ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

mercoledì 5 luglio 2017

LUCCA, CASE AI ROM, E TAMBELLINI PAGA IL CONTO ELETTORALE ALLA FACCIA VOSTRA !!!



FRATELLI D'ITALIA: "TAMBELLINI BIS, DEBITO DI FAVORE CON I ROM"

"I rom si sentono i padroni della città di Lucca e a rafforzare la loro posizione è proprio il neo-sindaco Alessandro Tambellini" lo scrive il Circolo lucchese di Fratelli d'Italia.

"Non riusciamo proprio a dimenticare la bandiera rom entrata in Comune durante i festeggiamenti della vittoria elettorale del centrosinistra e quella voce che sosteneva, in tale occasione, che il successo era dovuto proprio ai voti dei rom – prosegue Fratelli d'Italia – Tambellini e suoi pensano quindi con ogni probabilità di avere un debito nei confronti della comunità che è storicamente nomade, ma nella realtà dei fatti stranamente stanziale".

"Sembrerebbe poi che gli immobili in fase di recupero in via Brunero Paoli siano proprio destinati ai rom che oggi vivono al campo di via delle Tagliate, del quale il Sindaco in campagna elettorale aveva preannunciato la chiusura – continua il partito di Giorgia Meloni – è così che il campo verrà chiuso? Spostando gli ospiti in pieno centro storico? Se tale informazione fosse vera sarebbe l'ennesimo insulto ai lucchesi e agli italiani, molti dei quali non hanno la possibilità di avere un'abitazione. Fratelli d'Italia mai si stancherà di gridare: la casa prima agli italiani!"

"Non possiamo – chiude FdI – non citare l'aggressione avvenuta lunedì in via Santa Chiara, un fatto grave ad opera di una famiglia rom che ha visto come vittima un nostro tesserato al quale, ovviamente, abbiamo tutti espresso in forma privata la nostra vicinanza e la nostra solidarietà".