BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

martedì 30 settembre 2014

CRONACA CONS.COMUNALE BORGO A MOZZANO 30/09/2014 ore 21:00

CONVOCAZIONE:
CONSIGLIO COMUNALE Convocazione Seduta Pubblica Ordinaria per Martedì 30 settembre, ore 21, Palazzo Comunale
Ordine del Giorno:
1. Linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato 2014/2019 – Presentazione

2. Salvaguardia equilibri di bilancio ex art. 193 D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 relativi all’Istituzione Teatro Comunale “Cristoforo Colombo” di Valdottavo

3. Riconoscimento debito fuori bilancio derivante da sentenza esecutiva (art. 194, comma 1, lett. C) D.lgs. 267/2000

4. Salvaguardia degli equilibri di bilancio ex art. 193 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267: adozione provvedimenti conseguenti

5. Variazione al bilancio di previsione anno 2014

6. Adesione forum territoriale per la cooperazione internazionale della Provincia di Lucca

7. Ratifica deliberazione della giunta comunale n. 90 del 4 settembre 2014 “Variazione al bilancio di previsione anno 2014”

8. Approvazione verbali precedenti sedute consiliari (4 luglio 2014 e 4 agosto 2014)

9. Comunicazioni del sindaco, degli assessori e dei consiglieri

IL SINDACO f.to Dott. Patrizio Andreuccetti (25-09-2014).

INIZIO ORE: 21:20
ASSENTI: Benedetti, Lucchesi, giustificati.

PUNTO 1)
Il sindaco espone le linee programmatiche e come fondamentali ci sono la scuola come investimento sul futuro.
E nei progetti ci rientrano tutti i vari plessi scolastici, che avranno una particolare attenzione da parte del comune.
Andreuccetti si dice soddisfatto della manifestazione PULIAMO IL MONDO.
PARTICOLARE ATTENZIONE PER LA NUOVA SEDE ITIS che a breve ci sara' il trasferimento , infine con la nuova scuola media.
L'impegno sara' pure con un occhio di riguardo per l'ambiente e per lo sviluppo del lavoro ecocompatibile.
Cercare di risolvere il problema occupazionale , (anche se credo che il comune possa fare qualcosa di concreto , se poi il governo continua a nicchiare e contribuendo allo sfacelo generale. NP.)
Cultura e turismo, valorizzando il ponte del diavolo che puo' essere un trampolino per tutto il territorio.
Con ART BONUS si cerca di coinvolgere gli sponsor privati per ristutturare il ponte del diavolo.
Far sviluppare il territorio del comune in modo equo, nell'ottica di collaborare i cittadini, come e' avvenuto per il circolo la Biocca di Anchiano.
Per la manutenzione deve essere considerata un punto fondamentale, in ogni piccolo e vario lavoro e i finanziamenti verranno aumentati, e chiede che i cittadini segnalino le varie criticita', particolare attenzione alla pulizia delle zanelle che per 10 anni nessuno ha fatto...
L'illuminazione sara' riconvertita con luci a led, per migliorare in toto l'estetica.
Sostenere le piccole realta' culturali dei vari paesi.
Sensibilita' nell'aiutare chi e' in difficolta' economiche.
Viabilita' : riqualificare le strade principali e la predisposizione di vari autovelox nei punti critici di Diecimo e Piano di Gioviano, luoghi che hanno visto parecchi incidenti.
Per Quanto riguarda lo sport , viene puntualizzato che e' e rimane un punto importante e fondamentale.
Una sfida , sara' creare una raccolta differenziata capillare, affinche' si possa portare un risparmio per i cittadini.
Valorizzare il comune come centro fondamentale per lo sviluppo della valle del serchio, di cui Borgo a Mozzano e' la porta .
TANTE BELLE PAROLE, IL TEMPO RENDERA' MERITO O DEMERITO..........

ELENA GHILONI dice che l'opposizione valutera' l'operato e l'esecuzione di cio' che e' stato detto.
E che ci vorrebbe una maggiore attenzione per le problematiche socio-sanitarie.
Oltretutto un occhio di riguardo sul ruolo delle ATO e di GAIA SPA.
Sull'unione dei comuni bisognerebbe sviluppare meglio il ruolo.

Incomprensibile intervento di Roberta Motroni, nel senso che non si e' capito nulla di cio' che ha letto, forse meglio parlare a braccio.....
MAGGIORANZA FAVOREVOLE.

PUNTO 2) teatro colombo, salvaguardia degli equilibri di bilancio.
Favolevoli all'unanimita'

PUNTO 3) variazione bilancio per richiesta con decreto ingiuntivo con la condanna al pagamento in favore di ASCIT , TOT 3800€
Tutti favorevoli.

PUNTO 4) salvaguardia equilibri di bilancio, ed adozione provvedimenti dovuti ai tagli apportati dal malaugurato governo renzi....
Che ha provveduto a togliere fondi e trasferimenti pure dal 2013 !!!! Circa 600.000.
(eppure vi e' chi spera ancora e crede che renzi ed il PD siano in grado di risollevare il paese)
Tale provvedimento ha messo in seria crisi le casse comunali.
Il comune provvedera' a riscrivere i crediti di GAIA a bilancio cioe' oltre 200.000€
Sono stati messi a bilancio pure i crediti IMU nei confronti di ENEL che pero' si e' rifiutata di pagare circa 158.000€
Ecc. Ecc.
Secondo Profetti sara' anche peggio negli anni a venire , e se non vede la luce lui che e' un amministratore secondo voi come ci potra' essere un rilancio dell'attivita' comunale , del lavoro e della vita dei cittadini ?????
Elena Ghiloni chiede come puo' GAIA SPA rifondere se non mette le mani in tasca ai cittadini aumentando le bollette??? (e facendo pagare i cittadini per gli errori di politiche delinquenziali.NP ).
Profetti dice che gli aumenti sono una fortuna , perche' cio' comportera' un rientro dei debiti....
(se poi pagheranno!!!!! E cio' e da vedere se davvero pagheranno !!!!!! NP ).
Votazione magg. Favorevole, minor. Contraria.

PUNTO 5) variazioni a bilancio 2014.
Votazione maggioranza favorevole, minoranza astenuta.

PUNTO 6) adesione forum per cooperazione internazionale prov.di Lucca.
Approvato unanime.

PUNTO 7) ratifica delibera di giunta del 4/9/14 n°90.
Approvato dalla maggioranza.

COMUNICAZIONI VARIE.

INCONTRO DEI GENITORI H CON IL PREFETTO CAGLIOSTRO PER GLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO.

SERVIZIO DI NOITV:
http://noitv.it/in-arrivo-nuovi-insegnanti-di-sostegno-11161

IL PREFETTO GIA METTE LE MANI AVANTI ED ANNUNCIA CHE NON E' QUI PER RISOLVERE I PROBLEMI, MA PER FARSI PORTAVOCE DEI PROBLEMI DEI GENITORI.

LA DOTT.SSA COPPOLECCHIA REINTRODUCE L'ITER DEL PROBLEMA IN ATTO.
LA PREFETTO ANNUNCIA CHE PER LA PROVINCIA DI LUCCA DALLA TOSCANA SI STA MUOVENDO QUALCOSA , CON UNA PARZIALE SOLUZIONE A BREVE, LA SIG. CAGLIOSTRO CI RIFERISCE CHE SI FARA' ACCORATA PORTAVOCE DEI PROBLEMI E NE HA GIA DISCUSSO CON ALTRE AUTORITA'.

MARIA NUTI, PORTAVOCE DEI GENITORI H,  ESPONE I VARI E MOLTI PROBLEMI PRESENTI IN PROVINCIA DI LUCCA, ALTRESI' RINGRAZIA IL PREFETTO PER LA POSSIBILITA' DI CONFRONTARSI.
MARIA , QUINDI ESPONE I DATI NUDI E CRUDI, DOVE NELLA MAGGIOR PARTE SI PUO' RIASSUMERE CON UN DIMEZZAMENTO DEL SERVIZIO DI CIO' CHE DESCRIVE LA LEGGE, RIBADISCE ANCHE DELLE PARZIALI SOLUZIONI TROVATE DALLE SCUOLE CHE SPOSTANO IN LABORATORI GHETTO GLI ALUNNI DISABILI VISTA LA GRANDE CARENZA DI INSEGNANTI DI SOSTEGNO.
MARIA NUTI , CHIEDE ANCHE IL RISPETTO DELLE LEGGI E DEI DIRITTI SANCITI ANCHE DALLE NAZIONI UNITE.

IL PREFETTO RIBADISCE CHE CI STA LAVORANDO E RASSICURA CHE A BREVE CI SARANNO PARZIALI SOLUZIONI CHE FORSE NON ACCONTENTERANNO TUTTI, MA STANNO SEGUENDO BENE IL PROBLEMA.
( vedremo, pochi giorni passano presto e ci ricorderemo di annunci e promesse........)

COPPOLECCHIA ESPONE UN AGGIORNAMENTO DEI DATI AL 29/09/2014
CON LE VARIE VARIAZIONI RISPETTO A GIUGNO, ED IN TOTALE E' INVARIATO
DICE CHE ABBIAMO 648 INSEGNANTI SU 1362 ALUNNI DISABILI E CHE ARRIVERANNO ANCHE LE VARIE SUPPLENZE.
IL TAR RICONOSCE SOLO PER UN ANNUALITA' I RICORSI E QUINDI I RICORSI SE SERVONO DEVONO ESSERE RIPETUTI.

UN GENITORE SPIEGA AL PREFETTO PERCHE' GLI ALUNNI DISABILI DEVONO ANDARE A SCUOLA, PER IMPARARE, CONFRONTARSI ED AVERE UNA VITA SOCIALE, AFFINCHE' SIANO IN GRADO DI RAPPORTARSI CON IL MONDO CHE COMUNQUE DEVONO POI AFFRONTARE QUANDO I GENITORI NON CI SARANNO PIU'............................................
I GENITORI CHIEDONO PERCHE' OGNI ANNO BISOGNA RIPRESENTARE DOMANDA QUANDO UN ALUNNO E' IRRIMEDIABILMENTE DISABILE ???
CHIEDONO ANCHE AL PREFETTO DI FARSI PORTAVOCE DELLE RICHIESTE PER MIGLIORARE UN PROCEDIMENTO DI ASSEGNAZIONE ALQUANTO LACUNOSO E PROBLEMATICO.
CHIARA FRANCESCHINI ,REFERENTE REGIONALE PER L'ASSOCIAZIONE MALATTIE RARE, CHIEDE IL RISPETTO ANCHE PER IL DIRITTO ALLA SALUTE PER GLI ALUNNI MA ANCHE PER I GENITORI !!!!!!!!
L'ASSESSORE VIETINA PORTA LA SOLIDARIETA' E LA DISPONIBILITA' DEL COMUNE DI LUCCA, AFFINCHE' SI POSSA RISOLVERE I VARI PROBLEMI PER IL RISPETTO DELLA LEGGE.
PER QUANTO RIGUARDA IL COMUNE DI LUCCA , ANNUNCIA CHE GIA DIVERSI INCONTRI SONO STATI FATTI IL 10 e 15 SETTEMBRE.
VIETINA FA NOTARE CHE I PROBLEMI MAGGIORI SONO PER LE SCUOLE SUPERIORI, ANCHE SE SONO PRESENTI OVUNQUE.....
IO AGGIUNGO E SPERO CHE L'ANNUNCIATA PARZIALE SOLUZIONE NON SIA SOLO UNA TOPPA CUCITA VELOCE SOLO PERCHE' UN GRUPPO DI GENITORI SI E' RISENTITO........
MA I PROBLEMI RESTONO E PERSISTONO E TORNERANNO A GALLA, PERCHE' LE TOPPE PRIMA O POI RISALTANO !!!!!!!
IL PREFETTO ANNUNCIA CHE CI SARA'  UN TAVOLO CHE SI RITROVERA' A BREVE CON I GENITORI AFFINCHE' CI SIA UNA BUONA COLLABORAZIONE E NON UN MURO CONTRO MURO A CUI TANTI GENITORI, DA QUEL CHE SI CAPISCE, SONO PRONTISSIMI !!!!
TALE TAVOLO DOVRA' ESSERE APERTO A TUTTI , GENITORI ED ENTI.
LA PROVINCIA NON ERA PRESENTE NELLA PERSONA DELL'ASSESSORE REGOLI IN QUANTO IMPEGNATO IN UNA SEDUTA DEL CONSIGLIO PROVINCIALE.
IN CONCLUSIONE SPERIAMO CHE TALE TOPPA SIA SUFFICIENTE A COPRIRE UN BUCO CHE FA ACQUA DA OGNI PARTE, E CHE A BREVE SI POSSA TROVARE SOLUZIONI DEVINITIVE, E CHE TALE TAVOLO DI CONFRONTO POSSA BEN FUNZIONARE E NON ESSERE SOLO UN INUTILE VALVOLA DI SFOGO DEI GENITORI ........
DI SICURO CI TORNEREMO SOPRA !!!!!!

SE VI FATE TOGLIERE L'art18, SARETE DEI COGLIONI, I VOSTRI PADRI HANNO LOTTATO

VOI COSA VOLETE LASCIARE AI VOSTRI FIGLI ?????
NON AVETE VERGOGNA ?????
LEVATE LA TESTA DA SOTTO LA SABBIA E LOTTATE PER I DIRITTI CHE PER VOI SONO STATI CONQUISTATI CON IL SANGUE !!!!
DAVVERO VOLETE LASCIARE I VOSTRI FIGLI SERVI E PIENI DI FASULLI DEBITI ?????
CHI HA LOTTATO PER LA LIBERTA' SI STA RIGIRANDO NELLA SUA TOMBA !!!!

Quanti di voi pensano ancora che il Partito Delinquente possa davvero risollevare il paese ???
Hanno un solo ed unico disegno: creare servi sottopagati che non potranno piu' alzare la voce, pena un immediato licenziamento, e favorire le multinazionali delle banche uccidendo economicamente tutti gli artigiani ed i piccoli commercianti.....

UN OLIGARCHIA ARISTOCRATICA RISERVATA AD UNA CASTA CHIUSA !!!!!!!!!!

lunedì 29 settembre 2014

LA LEGGE CONDANNA GAIA, MA IL RIMBORSO SOLO SU RICHIESTA!!! Ci fregano e ci prendono per il culo....

COMUNICAZIONE ALLA CITTADINANZA – GAIA

A seguito della Sentenza della Corte Costituzionale n. 335 del 10/10/2008, e di quanto stabilito dall’Autorità di Ambito (delibera n. 56 del 16 dicembre 2008) l’utente non servito da impianto di depurazione deve:

- a decorrere dall’11 ottobre 2008 (incluso) essere esentato dall’applicazione della relativa tariffa in forma automatica da parte del Gestore,

- a decorrere dal 1 Gennaio 2005 al 10 Ottobre 2008 (incluso) essere rimborsato di quanto corrisposto dal 1 Gennaio 2005 (data in cui è stato affidato il S.I.I. a Gaia S.p.A.) al 10 Ottobre 2008 incluso a seguito della presentazione di “documentata istanza”. I tempi, le forme e le modalità del rimborso della tariffa di depurazione dovranno essere determinati dall’Autorità di Ambito n° 1 “Toscana Nord”.

Per verificare la presenza del proprio nominativo all’interno dell’elenco, accedere alla seguente pagina (clicca qui) e digitare il proprio codice cliente

Nel caso in cui risulti che l’utenza abbia diritto al rimborso può essere utilizzato il seguente fac-simile di richiesta (clicca qui)

Per ogni chiarimento può contattare il nostro servizio di consulenza Clienti 800223377 attivo da telefonia fissa 24 ore su 24 in risposta diretta o in prenotazione di richiamata, o rivolgersi ai nostri sportelli negli orari di apertura al pubblico.

Gaia Spa

Il rimborso sarà effettuato solo su richiesta ed il termine scade il 30/09/2014

http://www.gaia-spa.it/tariffe/MAIN-tariffe.asp

ADOZIONE CANI , SEMOLINO , UN ACCORATO APPELLO , CHI VUOLE CONDIVIDA !!!!

6 KG DI PELO E UN PASSATO TUTTO DA DIMENTICARE.......LA SUA VITA INIZIA DA QUI....

SEMOLINO E' UNO SCHITZU PURO DI CIRCA 6/7 ANNI CHE VIVE IN UN MONDO FATTO

DI OMBRE E SILENZIO, PER DI PIU' HA PROBLEMI DI DEAMBULAZIONE

E' UN CANINO VERAMENTE ADORABILE , FRAGILE, TENERO E DISARMANTE COME

UN CUCCIOLINO INDIFESO .

NON SAPPIAMO CHE COSA ABBIA DOVUTO SOPPORTARE PERCHE' QUANDO

LO ABBIAMO TROVATO, NON C' ERA SPAZIO PER LA FANTASIA : SOLO UN' ALTRA

IMMAGINE STRAZIANTE CHE NON HA FATTO CHE ALLARGARE LE PIAGHE DELLA

NOSTRA ANIMA.

...POVERO PICCOLO ANGELO CADUTO IN QUEST'INFERNO DI UMANITA' SENZA

CUORE ... CHISSA' QUANTA PAURA E SOFFERENZA NELL'ANIMA HA DOVUTO

SOPPORTARE NELLA SUA BREVE VITA...

NONOSTANTE TUTTO LUI NON PROVA NE' RABBIA NE' RANCORE E ANCORA SI FIDA

DELL'UOMO E SCODINZOLA SE UNA MANO GENTILE LO ACCAREZZA.

SEMOLINO E' UN CANINO CHE , NONOSTANTE I SUOI HANDICAP, PUO' VIVERE UNA

VITA NORMALE, ATTRAVERSO L'AMORE CHE UNA PERSONA DAL CUORE

VERAMENTE SPECIALE PUO' DONARGLI...

SO CHE QUELLA PERSONA ESISTE E LA CERCHERO' ALL' INIFINITO, PERCHE'

QUESTO PICCOLO INDIFESO, HA BISOGNO DEL SUO PEZZETTINO DI PARADISO PER

DIMENTICARE L' INFERNO NEL QUALE HA VISSUTO.

......GLI BASTA ESSERE PRESO IN COLLO E ACCAREZZATO PER SENTIRSI IN PARADISO E

DIMENTICARE TUTTA LA SOFFERENZA PROVATA.....

PISA PATRIZIA 3470437432

CONS.COMUNALE A CASTELNUOVO GARFAGNANA, MARTEDI 30 ore 21:00

Martedì consiglio comunale a Castelnuovo

Convocato il consiglio comunale di Castelnuovo per martedì 30 settembre alle 21. All’ordine del giorno:

- Approvazione Statuto Unione dei Comuni della Garfagnana

- Ricognizione sullo stato di attuazione programmi e sugli equilibri di bilancio previsione 2014

- Nomina membri Commissione consiliare Sanità e sociale – attività produttive e lavoro

- Convenzione per la gestione associata dell’Ufficio del Giudice di Pace di Castelnuovo di Garfagnana

- Convenzione gestione associata personale – trattamento economico – giuridico e relazioni sindacali – Rinnovo

- Convenzioni per la gestione associata dei Settori tecnici – Proroga

- Trasporto scolastico – Approvazione convenzione per la disciplina dell’utilizzo dei veicoli immatricolati in uso proprio a nome dei comuni partecipanti

- Comunicazioni del sindaco

BIdiBA - BIRRA DI BAVIERA, IMPORTATORI PER L'ITALIA IN VALLE DEL SERCHIO, INGROSSO E DETTAGLIO.

UN ECCELLENZA BAVARESE
IMPORTATA E DISTRIBUITA
IN ITALIA !!!!!
Info e contatti su:
http://www.bidiba.it

La nostra attività di importatori nasce dalla passione per le Birre della Baviera.
Il gusto speciale, insieme alla tradizione artigianale, sono i caratteri che selezioniamo nella nostra collezione di Birre che potete trovare nei Locali e nei Ristoranti che riforniamo.
Birre da meditazione, Birre per accompagnare golosità gastronomiche, Birre semplicemente da gustare: tutte rigorosamente non pastorizzate, tutte rigorosamente ottenute dalla genuinità degli ingredienti impiegati, tutte lavorate con l’abilità e la passione Bavarese che fa della Birra la bevanda nazionale.
© BiDiBa - Birra Di Baviera 2014 BidiBA di Hyna & Vichi GBR Via Europa Unita, 5 - Chifenti - Borgo a Mozzano -55023 (LU)

0583/822045 - 3495954760

MATERIALI E FORNITURE PER
FESTE , SAGRE , MANIFESTAZIONI
ED EVENTI IN GENERE !!!! 
_____________________________________________________

Gruppo fans ufficiale:
https://www.facebook.com/groups/gutmann.bidiba

PAGINE FACEBOOK:
https://www.facebook.com/pages/BidiBa-Birra-di-Baviera/319076239344?ref=ts&fref=ts
AZIENDALE:
https://www.facebook.com/bidiba.eventi
_______________________________________________________________________________________________

LA SEDE A CHIFENTI , BORGO A MOZZANO 55023 (LU) VIA EUROPA UNITA, 5
VENDITA AL DETTAGLIO ED ALL'INGROSSO !!!

_____________________________________________________________________________________________________

I MEZZI PER LA DISTRIBUZIONE E LA CONSEGNA
NEI NUMEROSI BAR E RISTORANTI

_____________________________________________________________________________________________________

LA BIRRA , LA BEVANDA DEGLI DEI......
LE NOSTRE SELEZIONI:

domenica 28 settembre 2014

LETTERA AL PREFETTO DAI GENITORI DEGLI ALUNNI DISABILI, CHIEDONO GIUSTIZIA !!!!

VOLENTIERI RIPUBBLICO:

LETTERA AL PREFETTO

A seguito dell’incontro avvenuto il 25/09/2014 tra la Dr. Ssa Coppolecchia e una delegazione di genitori di bambini disabili, con la presente vorremmo sottolineare alla S.V.I. il disagio provocato agli alunni disabili della Provincia di Lucca nell’inserimento a scuola per l’anno scolastico 2014/15, ravvisando alcune incongruenze sul modo e la tempistica con cui sono state richieste le cattedre per il sostegno da parte dell’USP soprattutto in presenza di numerosi casi di alunni disabili gravi. Nello specifico : Le cattedre di sostegno assegnate ai singoli istituti di ogni ordine e grado sono del tutto insufficienti a garantire un intervento efficace sotto il profilo didattico e sotto quello dell’integrazione. Questo comporta il profilarsi di un quadro inaccettabile dal punto di vista sociale Alcuni ragazzi e ragazze disabili sono privati dell’intervento dell’insegnante di sostegno, altri ne possono beneficiare per un numero di ore ridicolo. Particolarmente pesante la situazione degli alunni con patologie gravi, che ricadono nella disciplina del terzo comma dell’articolo tre della legge 104 cui spetterebbe un rapporto 1:1 che le scuole, non riescono a garantire. Negli ultimi anni il ministero dell’istruzione ha collezionato migliaia di sentenze sfavorevoli, a fronte dei ricorsi delle famiglie dei ragazzi disabili, essendo costretto a reintegrare le ore tagliate e, spesso, a pagare indennizzi. Nonostante ciò molti studenti disabili gravi, che negli scorsi anni hanno vinto un ricorso al TAR che sanciva il reintegro delle ore di sostegno fino ad una copertura 1/1, si sono visti decurtare le ore di oltre la metà, non avendo l'USR considerato la sentenza valida anche per gli anni scolastici successivi. La prassi consolidata negli ultimi anni da parte dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Lucca per la richiesta delle cattedre di sostegno è di richiedere, in base al numero degli alunni certificati con Handicap, un insegnante ogni due alunni, senza considerare che per i disabili gravi, comma 3, il rapporto deve essere 1:1, cioè un insegnante per ogni alunno. All'inizio dell'anno scolastico, sempre che non ci siano defezioni per improvvise malattie dei firmatari degli incarichi, la situazione appare grave, con i ragazzi disabili che non hanno la copertura nemmeno della metà delle ore. In seguito, sempre su disposizioni dell'USR, vengono assegnate delle ore in deroga da “spalmare” sui ragazzi comma 3, ma queste ore non riescono assolutamente a soddisfare i requisiti prescritti, oltre al fatto che spesso arrivano ad anno scolastico inoltrato. Per ovviare alle mancanza delle ore, non volendo lasciare scoperti questi ragazzi, che hanno il sacrosanto diritto come gli altri di frequentare la scuola, gli insegnanti si inventano laboratori che, pur avendo un buon fine, in realtà diventano dei “ghetti”, vanificando il concetto di inclusione. Nella provincia di Lucca, in questo anno scolastico, abbiamo 1362 ragazzi certificati di cui, con gravità 570. Gli insegnanti di ruolo sono 534, mentre quelli richiesti in aggiunta sono 147, per un totale di 681 insegnanti, questo per avere un rapporto di 1:2. In questo modo si viola il principio della legge 104 comma 3. A complicare una situazione già così drammatica si è aggiunto quest’anno scolastico Il progetto “Special”, stipulato nella Conferenza zonale dei Sindaci, per coprire il fabbisogno di assistenza specialistica per l’autonomia con operatori sociali (Anffas), che riduce del 20% le ore già assegnate lo scorso anno e richieste dal PEI fino alla formulazione di nuovi PDF ma comunque non prima del 31 ottobre 2014 e comunque fino ad un massimo del 95%. Vorremmo ricordare che i diritti dei disabili, oltre alla legge 104 del 1992, sono sanciti anche dalla Convenzione delle Nazioni Unite. Nel nostro ordinamento interno, il diritto all’educazione e all’istruzione è tutelato dall’art.12 della Legge Quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate n.104 del 1992, mentre la Legge del 3 marzo 2009 n.18, che ha ratificato la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, impegna gli Stati Membri a riconoscere il diritto delle persone con disabilità all’istruzione. L’art.38 comma 3 della Costituzione sancisce che gli inabili ed i minorati hanno diritto all’educazione e all’avviamento professionale. A ciò si aggiungano una serie di sentenze che hanno precisato come non sia possibile eludere in nessun modo, il diritto all’istruzione spettante all’alunno disabile, affermando peraltro che la sottrazione di ore all’alunno disabile grave, costituisce una pesante discriminazione e una lesione dei diritti costituzionalmente garantiti. Di recente il tema della riduzione delle ore di sostegno con la quale l’amministrazione scolastica adotta per gli alunni con disabilità grave un rapporto di ore inferiore ad 1/1 è stato eccepito da numerose sentenze del TAR - I Collegi hanno infatti qualificato il danno subito dagli alunni disabili come danno esistenziale poiché si è palesata una lesione dei diritti della persona. Non è quindi in nessun modo praticabile la prassi illegittima della decurtazione delle ore di sostegno perché essa configura, come si è già detto, una violazione dei diritti costituzionalmente inviolabili e a nulla è giustificabile un comportamento dell’Amministrazione scolastica che ignori tale principio, non rispettando quanto previsto nel PEI e non garantendo all’alunno disabile grave un insegnante di sostegno con un rapporto 1:1. Per portare qualche dato: “per i disabili in condizione di gravità, il Legislatore, con la L. 27 dicembre 1997 n. 449, all’art. 40 comma 1, ha previsto la possibilità di assumere, con contratto a tempo determinato, insegnanti di sostegno in deroga al rapporto alunni – docenti, criterio numerico invero sostituito con il principio delle “effettive esigenze rilevate”, introdotto dall’art. 1 comma 605 L. 27 dicembre 2006 n. 296”. Infine : “i richiamati profili contenuti nella sentenza della Corte Costituzionale n. 80 del 2010 consentono di non argomentare ulteriormente in ordine al fatto che nel caso di specie vi sia stata violazione dei diritti del minore disabile costituzionalmente garantiti e protetti, per cui sussiste il presupposto per il risarcimento del danno esistenziale (cfr. Tar Lazio –Roma, Sez. III bis 30 novembre 2009 n. 12040 e TAR Catania, Sez. III, 22 dicembre 2009 n. 2187). Il danno è individuabile negli effetti che la, seppur temporanea, diminuzione delle ore di sostegno subita provoca sulla personalità del minore, privato del supporto necessario a garantire la piena promozione dei bisogni di cura, di istruzione e di partecipazione a fasi di vita “normale”. Ci aspettiamo dunque da Lei, che rappresenta lo Stato sul territorio, una intervento URGENTE e positivo per i nostri ragazzi. Non ci accontenteremo, come già avvenuto negli scorsi anni, di concessioni elargitive che non tutelino a pieno il diritto dei nostri figli a frequentare la scuola con DIGNITA’ Vorremmo infine evidenziare il fatto che il nostro compito di genitori, attenti alle necessità dei nostri figli, è diventato principalmente una lotta sfiancante quotidiana per far valere i loro diritti, perdendo risorse e tempo. CERTI di una suo attento ascolto al nostro accorato appello, confidiamo in una positiva e sollecita risposta.

IMMENSO SUCCESSO PER IL SECONDO GIORNO DI FESTA A BAGNI DI LUCCA !!!!!

CODA INFINITA PER I BOMBOLONI DI ALBANO FINI E CAPITAN FUTURO
OGGI DOPPIATE LE PRESENZE DI IERI !!!!!
TANTI SPETTACOLI , TANTE ATTRAZIONI , SPETTACOLARI I BOMBOLONI !!!!!!
FESTA CON UN ORGANIZZAZIONE PERFETTA , UN VERO SUCCESSO !!!!

________________________________________________________________

Il Sindaco Massimo Betti Scortato Dalle Forze Dell'Ordine..........


____________________________________________________________________________________________________

UN IMMENSITA' DI PERSONE
GRAZIE AL BEL TEMPO ED ALLA BELLISSIMA MANIFESTAZIONE
UN BEL SUCCESSO !!!!

____________________________________________________________________________________________________

IL FACHIRO IN LIEVITAZIONE........

____________________________________________________________________________________________________

ALBANO FINI E CAPITAN FUTURO (Roberto Andreotti)
CON GLI SPETTACOLARI BOMBOLONI CHE POTRETE TROVARE ANCHE AL SUO FORNO A PONTE A SERRAGLIO IN VIA DEL BRENNERO km49
C'ERA UNA FILA ENORME !!!!! APPREZZATISSIMI !!!!!
BOMBOLONI A 5 STELLE......

____________________________________________________________________________________________________

LE BRAVISSIME ORCHESTRANTI.....

NUOVA SCOSSA IN GARFAGNANA 3,2 mag.

NON C'E' PACE IN GARFAGNANA , AD UN ANNO DALLO SCIAME CHE HA PROVOCATO TANTI DANNI E PAURA

INFO DA INGV:
http://cnt.rm.ingv.it/data_id/4004254561/event.html
__________________________________________________________

sabato 27 settembre 2014

IL PAESE DEI BALOCCHI , UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI PER BAGNI DI LUCCA

TANTISSIMA GENTE , UNA BELLA GIORNATA


IL SINDACO MASSIMO BETTI , SIMPATICISSIMO PADRONE DI CASA
PRONTO AD ACCOGLIERE LA TANTISSIMA GENTE INTERVENUTA
E DOMANI SI REPLICA !!!!!

___________________________________________________________________________________________

GRANDE SUCCESSO ANCHE PER I BOMBOLONI DI
ALBANO FINI
COADIUVATO DA
CAPITAN FUTURO

_________________________________________________________________________________

VERAMENTE UN SUCCESSO DI PRESENZE , TANTE ATTRAZIONI
SPECIALMENTE PER I TANTI BAMBINI !!!!

______________________________________________________________________________________

IL MAGICO GENIO DELLA LAMPADA


CRONACA CONS.COMUNALE DI COREGLIA DEL 27/09/14 a GHIVIZZANO ore 9:00

SABATO 27 SETTEMBRE 2014

CONSIGLIO COMUNALE DI COREGLIA ANTELMINELLI
PRESSO LA SEDE DISTACCATA DI GHIVIZZANO
ORE 9:00

Assenti: Bellandi, Salotti, Poli.
Bellandi giustificato in convalescenza.
Giustificata Salotti per lavoro.
Poli assente non giustificato, e guarda caso.....

IL NUMERO LEGALE GARANTITO DALLA MINORANZA !!!!!!!!

PUNTI su:
TASI , TARI , IMU , ADD.IRPEF.
Ripresa della discussione del precedente consiglio interrotto.
Il sindaco espone i tagli ulteriori che il governo Renzi ha apportato , che ha detta sua hanno costretto ad aumentare la pressione fiscale.
Visto che con il fallimento del precedente consiglio, verra' applicata l'aliquota base.
Il sindaco poi espone la sua relazione.
BIGIARINI  ribadisce cio' che e' stato esposto nel precedente consiglio, e torna a criticare il fatto che sulle rendite catastali si fa sempre riferimento ai prezzi del 2009 , mentre nei vari ultimi anni i valori sono decresciuti notevolmente, quindi dovrebbero calare gli indici di riferimento.
Bigiarini fa notare che tante vecchie tasse non sono stati esigiti dal comune che pero' sono a bilancio anche se non sono in cassa, quindi domanda: "perche' non vengono notificati a tutti ????? " .
Il sindaco risponde sui problemi avuti con EQUITALIA , e sul lavoro svolto finora dagli uffici comunali che stanno dotandosi degli strumenti adatti, quali la possibilita' del fermo amministrativo.
remaschi ringrazia le opposizioni per il raggiungimento del numero legale.
(atto a tirare avanti con questa traballante amministrazione , che ha contribuito solo a peggiorare la situazione del comune)NOTA PERSONALE.
remaschi critica il comportamento delle opposizioni , che potevano collaborare anche prima.
E fa notare una mancanza di collaborazione tra la giunta e gli uffici comunali.
MA SECONDO VOI, QUANTE COLPE PUO' AVERE LA MINORANZA ???
QUANDO LA MAGGIORANZA NON E' CAPACE DI GOVERNARE DA SOLA ???
VISTO CHE HA SOLO PERSO O CACCIATO PEZZI , CHE ALLA LUNGA SI SONO RILEVATI TRAGICI ERRORI !!!!!!
CHE POI PESANO SULLE SPALLE DEI CITTADINI..........
Roni precisa che sulla TARI (rifiuti) , che il costo di spazzamento di 87.000€ , e' elevato mentre si potrebbe coinvolgere le associazioni di volontariato come ha fatto il comune di Altopascio che poi riconosce un aiuto economico alle associazioni coinvolte.
(una buonissima idea !!!!! ).
Critica anche i 55.000€ inseriti per coprire chi non paga , che viene smaltito su tutti gli altri cittadini, e facendo rispettare i pagamenti potrebbe scendere di molto.
Propone anche un maggiore impegno sulla raccolta differenziata, e si domanda perche' la giunta non si impegna in questo , come la riduzione dei punti di raccolta dei cassonetti , atta a ridurre i costi della raccolta stessa.
Roni chiede se ci sia una vera volonta di agire per risolvere il problema dei residui attivi ??? (crediti del comune).
Bigiarini evidenzia che 692.000€ devono essere sempre riscosse, su TARES e TARSU.
Su GAIA si prevede un ingresso di 151.000€ , in tot. Oltre un milione di euro che il comune , con gli anni precedenti , deve avere.
Critica molto anche i previsti aumenti esorbitanti di GAIA SPA , perche' i cittadini devono pagare per la scellerata gestione di GAIA.

Dichiarazione di voto:
Dal 2 al 12 MAGGIORANZA FAVOREVOLE.
MINORANZA CONTRARIA , MA FAVOREVOLE ALL'IMMEDIATA ESECUTIVITA'.
(solo per senso di responsabilita' verso i cittadini del comune di coreglia).
Punto 9 tutti favorevoli , riduzione gettone di presenza da 16€ a 10€.
Punto 10 minoranza si astiene sui servizi associati, che potrebbero far lievitare i costi.

SEGUIRA' POST DI CONSIDERAZIONI SU QUESTO CONSIGLIO COMUNALE NEI PROSSIMI GIORNI.......

venerdì 26 settembre 2014

SITUAZIONE BRENNERO TRA BORGO E SOCCIGLIA, UN PROBLEMA DA RISOLVERE A BREVE

Alla riunione di Giovedi 25/09 l'amministrazione di Borgo a Mozzano si e' impegnata per risolvere la situazione spingendo su ANAS.
IL comitato viabilita' e sicurezza ss12 , cerchera' di collaborare e impegnarsi affinche' anche le altre amministrazioni interessate possano fare fronte comune per risolvere questo annoso problema.

GRUPPO UFFICIALE SU FACEBOOK , CLICCATE SUL LINK PER ISCRIVERVI:
www.facebook.com/groups/comitato.viabilita.ss12

Nelle foto l'attuale situazione del tratto che si protrae ormai da  oltre due anni:

RIUNIONE COMITATO VIABILITA' ss12 a CHIFENTI con AMM.COMUNE DEL BORGO 25/09.

Giovedi 25 settembre si e' svolta a Chifenti la riunione del costituente comitato  viabilita' e sicurezza per la ss12 , strada statale del brennero , a tale riunione hanno partecipato 3 rappresentanti della giunta comunale di Borgo a Mozzano che ci hanno relazionato sullo stato delle cose in atto.

Per Quanto riguarda il semaforo tra Borgo e Socciglia , vi e' intenzione di risolvere il problema anche con l'aiuto e l'appoggio del neonato comitato, a cui si chiede di spingere in seno agli altri comuni interessati , tra cui Lucca e gli altri della val di Lima fino all'abetone.

Per quanto riguarda il fiume e la diga del Borgo , per adesso e' stata svuotata per valutare il da farsi , quindi verra' riempita e tra circa 2 settimane inizieranno i lavori di riqualificazione del corso del fiume , atti ad evitare danni simili a quelli da poco risolti.

IL COMITATO VALUTERA' CON OCCHIO CRITICO E COLLABORATIVO TUTTO IL PROCEDIMENTO !!!

ALTRESI' E' STATO DECISO CHE GIOVEDI 9 OTTOBRE IL COMITATO VIABILITA' E SICUREZZA ss12 SI COSTITUIRA FORMALMENTE CON UN ASSEMBLEA COSTITUTIVA , A CUI TUTTI VOI SIETE INVITATI A PARTECIPARE , ATTA A FORMARE UN NUCLEO DI COORDINATORI.
TALE RIUNIONE SI TERRA' A CHIFENTI PRESSO I LOCALI DEL COMITATO PAESANO DALLE ORE 21:00.
NON MANCATE, E' IMPORTANTE LA PRESENZA DI TUTTI , OGNI MANO AIUTA !!!!!

Iscrivetevi al gruppo ufficiale
cliccando su questo link:
https://www.facebook.com/groups/comitato.viabilita.ss12/
_________________________________________________________________________

giovedì 25 settembre 2014

GENITORI CON FIGLI DISABILI, CHIEDONO IL SOSTEGNO A SCUOLA COME DI LEGGE !!!

INCONTRO PRESSO IL PROVVEDITORATO DI LUCCA TRA I GENITORI E LA DOTT.SSA COPPOLECCHIA.

VERGOGNOSO CHE I GENITORI DI ALUNNI DISABILI DEBBONO PUNTARE I PIEDI PER FAR RISPETTARE UN DIRITTO DI LEGGE !!!
DIRITTO CHE TANTI POLITICI ED AMMINISTRATORI SEMBRANO NON VEDERE.

Oltre 60 persone presenti all'incontro dove i genitori di alunni disabili chiedono il rispetto della legge e che tale legge e tale diritto sia uguale per tutti e non ci devono essere disparita' tra le varie regioni , per quanto riguarda la Toscana non vi e' il rapporto 1/2 , che vale solo a carattere nazionale , ma vi e' notevole disparita' tra le varie regioni e province.

I genitori criticano notevolmente la scelta di ridurre l'orario di sostegno per i ragazzi disabili, alcuni per esempio che l'anno scorso avevano 12h quest'anno si ritrovano con 9h.

I genitori , giustamente chiedono il rispetto dei diritti dei loro figli disabili , ma e' come se si scontrassero con un muro di gomma.
La dott.ssa Maria Coppolecchia , prestandosi a rispondere ai genitori , dice che senza l'intervento del ministero ci saranno difficolta .....

Comunque non si puo' andare avanti a deroghe e ai vari ricorsi al TAR Toscana , e' una vergogna che tale situazione  ci sia in un paese civile.

I GENITORI RIBADISCONO CHE IL RAPPORTO ALUNNI DISABILI E INSEGNANTI DI SOSTEGNO DEVE ESSERE 1/1  , MENTRE LA DOTT.SSA COPPOLECCHIA DICE CHE VISTO CHE VI ERANO SOLO 534 INSEGNANTI HA CHIESTO IN DEROGA ALTRI INSEGNANTI 114 FINO AL RISPETTO DEL RAPPORTO 1/2.

IL NUMERO DEI POSTI E' DECISO DAL MINISTERO , ED E' FERMO DA ANNI , MENTRE IL NUMERO DI ALUNNI DISABILI E' SEMPRE IN AUMENTO.
E NEMMENO I FUNZIONARI HANNO POTERE DI DECIDERE SENZA IL NULLAOSTA DEL MINISTERO.

Alcuni genitori propongono di fare una manifestazione ed io credo che visto cio' che succede e vista l'indifferenza di politici ed amministratori , sia l'unica soluzione possibile per avere visibilita' ed attenzione.

COMUNQUE GLI INSEGNANTI CONCORDANO CHE TALI TAGLI COMPORTANO UN DISAGIO IMMANE , CHE COMPORTA ANCHE UN DISAGIO PER GLI INSEGNANTI , LA SITUAZIONE QUINDI ESPOSTA APPARE TRAGICA , E NON PUO' CONTINUARE COSI' !!!!!!

In conclusione credo che questa situazione sia altamente vergognosa , e che i genitori debbono presentare sempre richieste e ricorsi solo per far valere i propri diritti sanciti dalla legge, tanti chiedono:" perche' bisogna arrivare sempre al tribunale per far rispettare i diritti inalienabili sanciti dalla legge???? " .

CREDO CHE SOLO UNA GRANDE PROTESTA POSSA RISOLVERE IN PARTE IL PROBLEMA , ED E' VERGOGNOSO CHE CIO' DEBBA ESSERE FATTO.
UN GENITORE HA DETTO:
"ho paura di morire perche' non so' che futuro avra' mio figlio......."

FACCIO APPELLO A TUTTI I POLITICI ED AMMINISTRATORI CHE LEGGERANNO QUESTO POST , METTETEVI UNA MANO SUL CUORE E TOGLIETE LA TESTA DA SOTTO LA SABBIA , FATEVI SENTIRE E PRENDETE A COSCIENZA QUESTO GRAVE E TRISTE PROBLEMA , QUESTE PERSONE GIA' COLPITE DALLA SFORTUNA HANNO DIRITTO DI VIVERE AL MEGLIO LA LORO VITA !!!!!!!!

Da questo incontro credo che i genitori possono trarre una triste conclusione, non e' stata proposta nessuna soluzione definitiva e che forse sara' sempre peggio....................

CHI PUO' CI AIUTI CONDIVIDENDO QUESTO MESSAGGIO SUI VOSTRI DIARI.

PICCOLO SCIAME SISMICO A MINUCCIANO 2.8 25/09/14 ore 5:21 a seguire minori scosse.

La prima si è verificata alle ore 5,20 con magnitudo 2.8.
L’epicentro nella zona di Agliano, nel comune di Minucciano.
La scossa si è verificata ad una profondità di 4,7 km , quindi molto superficiale.
Altre scosse di circa 2 mag. sono avvenute a Minucciano e Gorfigliano.
La zona gia' colpita oltre 14 mesi fa da una scossa di 5.2 era stata poi scenario di uno sciame durato mesi , con scosse anche di 4 mag.

RIPROPONGO FOTO DEI DANNI , A PERENNE RICORDO DI COME STATO E PROTEZIONE CIVILE SNOBBARONO LA CALAMITA'

mercoledì 24 settembre 2014

FESTA DELLA CASTAGNA A LICCIANA NARDI IN LUNIGIANA 11-12 / 18-19 OTTOBRE

BELLISSIMA FESTA
LA TRADIZIONE DI UNA TERRA , LA CASTAGNA

COREGLIA, CONVOCAZIONE CONS.COMUNALE SABATO 27 ore 9:00 a GHIVIZZANO

Il consiglio comunale di Coreglia Antelminelli e' convocato
A Ghivizzano alle ore 9:00 presso la sede distaccata del municipio

SIETE INVITATI A PARTECIPARE !!!!

In breve si parlera' di IMU, TASI , TARI , add.IRPEF , ecc.
BILANCIO PREVENTIVO 2014.

DIGA AL BORGO, PIENA FINO ALL'ORLO, BASTERANNO QUESTI LAVORETTI ???

IO CREDO DI NO.......

GIUDICATE DA VOI , MAGARI CON I VOSTRI OCCHI !!!!!

Una volta l'invaso veniva scavato regolarmente, adesso tutto e' lasciato al degrado piu' assoluto....
Lodevole l'impegno di Andreuccetti che come un novello Don Chisciotte compatte contro i mulini a vento.
Questo e' quello che ho pensato quando ho visto quell'isolata gru a ruspare il fiume , come i polacchi a cavallo contro i panzer tedeschi...
SOLO UN MISERO PIALLATIVO , I PROBLEMI RESTANO E SONO GRAVI !!!!