ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

sabato 21 ottobre 2017

CARLO VIVARELLI Comunicato stampa mozione contro Oasy Dynamo


San marcello Piteglio, 21 Ottobre 2017.
Comunicato Stampa da Carlo Vivarelli consigliere comunale per mozione contro grande oasi e privatizzazione demanio Montagna Pistoiese.
Il Partito Indipendentista Toscano si dichiara contrario ad ogni ipotesi di gestione privatistica del demanio forestale nella Montagna Pistoiese e contrario ad ogni ipotesi della creazione di una grande oasy, così come prospettato l’anno scorso dal sig. Manes, a nostro avviso in assenza di ogni riferimento normativo. Carlo Vivarelli ha presentato una mozione al Consiglio Comunale di San Marcello Piteglio, ricalcata in gran parte da quella presentata dalla maggioranza PD quando esisteva il Comune di Cutigliano, prima della delirante ed antidemocratica fusione con quello di Abetone. Chiamiamo a raccolta la popolazione contro lo scempio privatistico che si vuole fare del demanio della Montagna Pistoiese, che verrebbe pagato dalle nostre popolazioni a beneficio dei privati, che invitiamo a togliere le mani dalle nostre montagne. Carlo Vivarelli

San Marcello Piteglio, 21 Ottobre 2017.
Al Sindaco di San Marcello Piteglio e ai consiglieri comunali.

Mozione circa il ruolo guida dell’Amministrazione Comunale riguardo ai progetti di sviluppo del nostro territorio.
Da Carlo Vivarelli, consigliere.
Con questa mia chiedo che venga votata in Consiglio Comunale questa mozione a favore del ruolo guida della nostra amministrazione comunale contro le mire privatistiche di gestione riguardo le aree demaniali. A seguire il testo della mozione.
"L’Amministrazione comunale di San Marcello Piteglio guida indiscutibile dei progetti di sviluppo del proprio territorio”
Appreso dagli organi di stampa che un imprenditore privato ha proposto il raggruppamento dei terreni statali, regionali e privati della montagna pistoiese per la creazione di una vasta area protetta, oasi wwf e/o parco con relativi vincoli, a nostro avviso in assenza di ogni reale riferimento normativo;
Considerati i già numerosi vincoli esistenti con i quali l’Amministrazione comunale si dovrà confrontare nella stesura degli strumenti di programmazione urbanistica e governo del territorio affinché non siano ostativi alla creazione di sviluppo, lavoro e residenza;
Considerata la vocazione turistica della Montagna Pistoiese, e considerando superata sia di una visione di un ambientalismo isolazionista che mette in conflitto la conservazione ambientale con la vivibilità e fruizione della montagna, sia la prospettiva di trasformare la Montagna Pistoiese in una sorta di parco giochi all’americana gestito, beninteso, usando i soldi di tutti, da parte di soggetti privati;
Preso atto che il progetto del parco della montagna pistoiese, già in precedenza portato all'attenzione della popolazione, fu respinto per la ferma contrarietà della popolazione locale;
Tenuto conto che la prospettata gestione privatistica delle aree demaniali altro non è che una deliberata aggressione alla libera possibilità di fruibilità del demanio da parte della popolazione;
Considerato che l’Amministrazione Comunale è l’unico soggetto titolato a interloquire con Regione e Stato riguardo la presentazione di progetti di sviluppo e governo del territorio locale;
 
SI INVITA IL SINDACO E LA GIUNTA
1.     A sostenere e valorizzare in ogni sede istituzionale le peculiarità del nostro territorio; a mettere in essere una progettualità del territorio stesso  facendo emergere con chiarezza l’incompatibilità di detta progettualità con l’istituzione di un eventuale parco o la creazione di nuovi vincoli.
2.     A discutere preventivamente in consiglio comunale e a dare adeguata informazione alla popolazione su ogni improvvisa richiesta di progettualità integrata territoriale.
3.     A mantenerne salda la guida di ogni progettualità circa lo sviluppo territoriale della Montagna Pistoiese e del nostro territorio in mano pubblica.

A S T R O N E W S - 21/10 : La newsletter di Media Inaf , #ASTROFISICA ed #ASTRONOMIA





Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
EFFETTO POSITIVO SULLA PSICHE DELL'EQUIPAGGIO
Le lunghe missioni spaziali dovrebbero prevedere la possibilità di coltivare piante: farebbe bene alla salute psicofisica degli astronauti, dice uno studio dell'università della Florida. Abbiamo chiesto un parere, sia sulla presenza di piante che di eventuali animali da compagnia, a Denise Ferravante, psicologa dell'Enea
picture
SECONDA ESTENSIONE PER LA MISSIONE NASA
La sonda della Nasa si prepara all'ultimo anno di missione. Ogni missione nello spazio è limitata nel tempo dal quantitativo di carburante, ma Dawn rimarrà stabile nell'orbita del pianeta nano anche dopo l'esaurimento del propellente a base di idrazina
picture
MAGNETISMO EXTRAGALATTICO NEL MIRINO DI SRT
Un team di ricercatori guidato da Francesca Loi dell'Osservatorio astronomico dell'Inaf Cagliari ha osservato col Sardinia Radio Telescope i deboli campi magnetici dell'ammasso di galassie Ciza J2242+5301. I risultati sono stati pubblicati su Mnras
picture
ACCUMULO DI CARICHE NELL'OMBRA
Potenti eruzioni solari potrebbero caricare elettricamente alcune aree di Fobos, una delle due lune di Marte, fino a centinaia di volt. Così ha calcolato una simulazione della Nasa che ha studiato l'accumulo di elettricità statica causato dal vento solare e i possibili effetti negativi su equipaggiamenti elettronici o astronauti che dovessero sbarcarvi
picture
NUBE AVVISTATA DA CASSINI NELLA STRATOSFERA
Rilevata la presenza di una nube tossica di ghiaccio composta da una miscela chimica di acido cianidrico e benzene: le due sostanze chimiche sembrano essersi condensate contemporaneamente formando particelle di ghiaccio, piuttosto che stratificarsi l'una sull'altra
picture
IL PASSAGGIO DELL'ASTEROIDE OSSERVATO DA LOIANO
Il gruppo di "space situational awareness" dell'Osservatorio Inaf di Bologna ha seguito al telescopio il transito ravvicinato dell'asteroide, avvenuto lo scorso 12 ottobre a 6 km al secondo e a una quota minima di 48mila km, per oltre quattro ore. Producendo un timelapse da 7 minuti
picture
"BILANCIAMENTO DEL BIANCO" SPAZIALE
L'ente metrologico statunitense Nist vuole fare della luna il campione non solo dei poeti ma di tutte le fotocamere dei satelliti di sorveglianza terrestre, in modo che siano calibrate alla stessa maniera. Ne abbiamo parlato con Alberto Buzzoni dell'Inaf di Bologna
picture
IPOTESI "SPACE JUNK" ESCLUSA DA LBT
Arriva dall'Arizona, dal Large Binocular Telescope (Lbt), il grande telescopio binoculare – due specchi primari da otto metri e mezzo ciascuno – gestito per un quarto anche dall'Inaf, la conferma che l'oggetto 2016 HO3 è davvero un Near Earth Object
picture
SETTE LUNE PER INCATENARLO NELL'OSCURITÀ
Il materiale polveroso che forma l'anello più brillante del sistema del sesto pianeta è tenuto insieme grazie a un lavoro di squadra. Tutto merito della sette lune Epimeteo, Mimas, Pandora, Prometeo, Atlante, Pan e Giano
picture
IMMERGITI NELL'ANTENNA PIÙ AVANZATA D'EUROPA
DisponIbile sul sito ufficiale del Sardinia Radio Telescope, l'atteso "virtual tour" è uno strumento di navigazione curato da Gianni Alvito che consente di visitare l'antenna attraverso immagini immersive. Tra le possibilità di fruizione anche quella tramite gli "oculus"

Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

20.10.2017
20.10.2017
20.10.2017
20.10.2017
19.10.2017
18.10.2017
17.10.2017

Inoltre, sempre su Media Inaf puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


La redazione di Media Inaf invia la propria newsletter anche a:
CAPITAN FUTURO BLOG____________



MASSIMILIANO BALDINI: Interventi su PROGETTI DEL COMUNE, Società della Salute, INCONTRO sul MASSACIUCCOLI.


GLI ARTICOLI
DEL 21/10/17

I RAPPRESENTANTI DELLE CATEGORIE SI ASCOLTANO ANCHE QUANDO SONO CONTRARIE AI PROGETTI CHE IL COMUNE PORTA AVANTI !

Il dialogo con le associazioni di categoria deve stare alla base di ogni progetto di sviluppo del territorio e qualsiasi piano di rilancio commerciale, per quanto utile ed importante, non deve essere imposto dall'Amministrazione Comunale ma deve essere frutto di un confronto con chi vive e  conosce il territorio e le problematiche ivi connesse.

Pertanto, noi per primi, rilanciamo le richieste di Bertolani e Giampaoli in merito al nuovo centro commerciale in via Pisana al Varignano, insistendo affinche' si utilizzi la Commissione Consiliare competente per discutere dei temi posti da Confcommercio e Confesercenti, convocandola anche informalmente se più utile al dialogo.
Questa volta, siano le forze di maggioranza a chiederlo dimostrando di avere a cuore un contraddittorio che fino ad oggi ha zoppicato e non poco su quasi tutti gli argomenti all'ordine del giorno.
Per quanto ci riguarda, laddove questo nostro invito non dovesse essere accolto, chiediamo a nostra volta un incontro con i rappresentanti delle categorie economiche, affinche' ci rendano direttamente edotti dei dubbi che hanno in merito al centro commerciale del Varignano ed in modo da poter essere punto di riferimento per una possibile mediazione in sede consiliare su di un tema troppo importante per non essere approfondito e condiviso nelle modalita' piu' ampie.

I rappresentanti delle categorie economiche, peraltro le più rappresentative a livello nazionale, non possono essere utilizzati per avvalorare i progetti che condividono con Sindaco ed Assessori e messi da parte quando, al contrario, hanno dubbi o esprimono critiche sui progetti che toccano le loro sfere di competenza.
______________________________________________________________

LA SOCIETA' DELLA SALUTE E' UN CARROZZONE: AL FIANCO DI FIALS E DEL SEGRETARIO SODDU !
Il Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini condivide a pieno le posizioni assunte da Fials Versilia e dal suo Segretario Daniele Soddu ed e' a loro fianco nel sostegno di questa battaglia.

La Societa' della Salute e' un "poltronificio" che ha fallito i propri compiti ed obiettivi e chi insiste nel sostenerne la continuita' non e' dalla parte dei cittadini ma sta con la burocrazia asfissiante che sta pregiudicando il livello dei servizi agli utenti e la qualita' di vita dei cittadini.

Chi parla di blocco dei servizi come conseguenza della chiusura della Societa' della Salute fa terrorismo psicologico ed alimenta solo uno spettro per far si' di conservare lo status quo e gli incarichi di chi comanda nella solita sanità toscana.

Fa bene la Fials, in questo senso, a rendersi autonoma e ad insistere nell'avviare azioni tese a verificare i conti di questo carrozzone.
Per quanto ci riguarda, anche in Consiglio Comunale a Viareggio, siamo a disposizione per dare appoggio questa battaglia e lo stesso faremo fornendo il nostro contributo ovunque.

Anzi, rilanciamo ancora una volta, la convocazione riunita di tutti i Consigli Comunali della Versilia per far si' che l'argomento non rimanga solo fra le notizie della carta stampata o del web ma veda un confronto istituzionale fra tutti gli enti territoriali locali, con documenti da votare affinche' ognuno degli amministratori eletti dai cittadini si assuma le proprie responsabilità di fronte al proprio elettorato.
______________________________________________________________

CHIEDIAMO UN INCONTRO A RETE AMBIENTALE VERSILIA SUL MASSACIUCCOLI
Il Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini, alla luce del nuovo lavoro svolto dalla Rete Ambientale della Versilia in merito allo stato di salute del Lago Massaciuccoli ed alle  soluzioni prospettate, chiede ufficialmente un incontro all'associazione per rilanciare questa mai risolta problematica, favorendo un confronto, il piu' ampio possibile, ed altresì promuovere un rinnovato dibattito.

Quanto proposto da Rete Ambientale Versilia, anche alla luce del tramonto del vergognoso progetto del c.d. "tubone", può rappresentare un nuovo punto di partenza sul quale far convergere tutti gli interlocutori che da tanti anni dibattono su quali siano le modalità adatte per migliorare le condizioni del lago e garantirne la più ampia fruizione ecoambientale da parte di tutti coloro che insistono sul territorio coinvolto.


______________________________________________________________

 

EMPOLI NEWS: RASSEGNA NOTIZIE UTILI del 20/10

 
Notizie dì venerdì 20 ottobre 2017

LAVORI PUBBLICI
Passi in avanti per la Bretella Empoli Est-Via Piovola: aggiudicati i lavori
https://goo.gl/9xMEjY

SICUREZZA
Nessun ente invia dipendenti a fare controlli su polveri sottili nelle abitazioni
https://goo.gl/dKf39r

SALUTE
Ottobre Rosa, prevenzione dei tumori al seno. Domani la passeggiata per il centro storico
https://goo.gl/uAhCFz

VOLONTARIATO
Per l'ordine e il decoro nei cimiteri arrivano i Volontari Auser Verde Argento
https://goo.gl/61X8XH

CULTURA
L'Empoli Fc dona libri alla biblioteca. Ospiti della ' Renato Fucini' i calciatori Veseli e Romagnoli
https://goo.gl/MwNu2a

FARMACIE DI TURNO:
Le farmacie di turno, dalle ore 20 di venerdì 20 ottobre, fino alle ore 20 di venerdì 27 ottobre, sono Comunale 2 a Empoli (via R.Sanzio 197, interno Centro*Empoli - tel. 057183549) e Scappini a Fibbiana (via R. Grieco 64 - tel. 0571542411).

I comunicati stampa di ottobre:
bit.ly/csottobre2017

venerdì 20 ottobre 2017

CAMAIORE: FABRIZIO PELLEGRINI RISPONDE ALLA GRAZIANI SULLE TANTE PROBLEMATICHE DEI MIGRANTI AL LIDO.



FABRIZIO PELLEGRINI , ribatte alla risposta scritta della Graziani, all'interrogazione del capogruppo azzurro Riccardo Erra, che ha sollevato il caso dei problemi di presunta prostituzione dei profughi alla misericordia del Lido, sottolineando anche altri fatti, come risse o assenza della raccolta dei rifiuti da parte dei richiedenti asilo.....

Cara signora Graziani la mia curiosità e capire se lei conosce gli aggettivi se una persona è vestita di verde si indica come persona vestita di verde se una persona è di colore si indica come persona di colore non c'è niente di male a meno che uno non sia razzista come lei, le dico inoltre che se si fosse trattato di donne bianche mi sarei preoccupato ancora di più perché sarebbe stato un caso eclatante di prostituzione, forse sempre di prostituzione si tratta è questo che dovrebbe preoccupare le istituzioni e non di un aggettivo che viene utilizzato per definire quello che una persona è senza nessun tipo di razzismo.

Ma lei davvero reputa di essere all'altezza del compito che ha? Si preoccupi invece di criticare le forze di opposizione di fare il suo lavoro di farlo bene e di verificare come mai gli accolti continuano a litigare fra di loro spesso venendo alle mani è quasi sempre a causa di alcune donne. Se davvero fosse persone serie e consideraste la micro accoglienza per quello che deve essere sposteresti metà delle persone di via Guido Rossa in un'altra abitazione perché 10 persone( di etnia diversa?) Nella stessa abitazione sono davvero troppe, gira e rigira Rimane il fatto che tutto ciò venga fatto solo per far guadagnare la Misericordia, ea noi rimane il dubbio che a voi dell'accoglienza e dell'integrazione freghi veramente ben poco.

Camaiore 20/10/2017
FDI-AN
Fabrizio Pellegrini

IL TRENO DEL BOMBA ACCOLTO DA URLA E FISCHI A TERMOLI, FIGURACCIA PER RENZI, GUARDATE IL VIDEO !!!

______________________________________________________________

VIDEO DI TELEMOLISE
CLICCA QUI :

TeleMolise: FISCHI A RENZI offerto da CAPITAN FUTURO
___________________________________________________

GLI GRIDAVANO BUFFONE, POI SI E' RIFUGIATO IN UNA DITTA COOPERATIVA, TRA GENTE SELEZIONATA DEI SUOI........

ROMA: Presentazione del libro “La Scossa dello Scarpone” di SERGIO PIROZZI SINDACO DI AMATRICE.




In data 24 ottobre 2017, presso il Salone delle Fontane - Zona Eur - Via Ciro il Grande 10/12, 00144 Roma, alle ore 17:30 sarà presentato il libro "La Scossa dello Scarpone" di Sergio Pirozzi, edito da Armando editore, Roma, 2017.
Moderano l'incontro il giornalista Giuseppe Malara e la conduttrice Elisa Isoardi.

  Oltre all'autore, parteciperanno personaggi delle Istituzioni, della Protezione Civile, delle Forze Armate, della Ricerca e del mondo della Cultura e dello Spettacolo.
 
All'inizio della presentazione verrà proiettato un video con i momenti più significativi dell'intensa attività amministrativa del Sindaco Sergio Pirozzi: le sue battaglie sociali a difesa dell'Ospedale Grifoni, del Liceo Scientifico, dell'Istituto Alberghiero nonché l'ingresso di Amatrice nell'esclusivo Club dei Borghi più Belli d'Italia.

  Non può mancare, purtroppo, l'ultimo drammatico passaggio riguardante il sisma del 24 Agosto del 2016 che ha colpito il Centro Italia e di cui Amatrice è diventata il Simbolo.

  Il Sindaco ci racconterà come, dopo quella paurosa notte di Agosto, abbia deciso di allenare la propria comunità, forte della sua esperienza calcistica e aiutato da un allenatore in seconda altrettanto forte: la solidarietà che ci rende capaci di uno stesso sentire, rafforzando anche l'idea di appartenere ad un'Italia umana e con tanta voglia di riscatto.
 
Tutto ciò è stato possibile grazie agli Scarponi della fatica e dell'impegno, uniti al cuore degli Italiani, ma la rinascita dello Stivale, soprattutto di quei piccoli comuni che ne costituiscono l'ossatura e che per 30 anni sono stati ingiustamente trascurati dalla politica, relegati ad uno status di figli di un Dio minore, si compirà solo con una svolta decisiva.
 
L'evento è organizzato dal Comitato "Gli amici dello Scarpone" e i proventi dei diritti d'autore derivanti dalla vendita dei libri andranno in beneficenza alle seguenti Onlus:

  ● L'associazione OBM ospedale dei Bambini Buzzi di Milano
● L'associazione "La strada per l'Arcobaleno" presso Policlinico Agostino Gemelli di Roma
● L'Associazione Arcobaleno del Cuore Presso Ospedale SS. Annunziata di Taranto reparto oncoematologia pediatrica."

 


FDI LUCCA: CHIEDE AL SINDACO DI METTERE IN ODG UNA DELIBERA SU GESAM SPA.




   
Comunicato Stampa FdI Lucca per OdG in Consiglio Comunale
 
FdI Lucca allega la presente proposta da presentare al Consiglio Comunale ed alle altre Forze politiche presenti, sia di maggioranza che di minoranza come contributo per la stesura congiunta di un ordine del giorno unico tra tutte le parti.
FdI Lucca, si aspetta quindi che ogni altro gruppo, prendendone visione, possa concordare e comunque integrare ogni opinione in merito.
Deve essere chiaro che questo nostro intervento deve essere inteso come contributo per una migliore operatività dei gruppi consiliari che il nostro consigliere Nicola Buchignani illustrerà in quella sede. Il tutto per il bene della nostra comunità.
 
Oggetto Ordine del Giorno
Considerata l'importanza nel territorio Comunale e non solo di tutto il Gruppo Gesam SPA che comprende il servizio della distribuzione del Gas, PoloEnergy, Gesam Energia, Gesam Gas e Luce e servizi cimiteriali, che complessivamente danno lavoro a 70 persone;
Considerata l'importanza di avere sul territorio l'azienda di distribuzione del gas, azienda che Lucca e i lucchesi si sono costruiti con sacrificio, che ricopre un'importanza cruciale anche per tutto un indotto industriale territoriale; 
Considerata l'importanza di avere sul territorio un ufficio commerciale di vendita del Gas e della Luce, considerando che l'ufficio è aperto dal lunedì al sabato offendo un servizio al pubblico di prima qualità, con offerte dirette mirate e precise atte a incrementare, accontentare e offrire un servizio di front-office di prima scelta a un pubblico che, troppo spesso con altre compagnie per qualsiasi problema si trovano a parlare con dei centralini in Albania o Romania senza un rapporto diretto;
Considerata l'importanza di avere sul territorio un'azienda come Gesam energia che offre un servizio di mantenimento e gestione di tutto l'apparato pubblico ivi compresa la pubblica illuminazione con investimenti mirati e condivisi con L'AC;
Chiede al Sig. sindaco di accogliere le seguenti considerazioni e inserirli nella delibera in oggetto con un emendamento:
per Gesam Gas & Luce :
  • che al momento della vendita delle azioni ad oggi detenute da Gesam SPA si inserisca nell'offerta il vincolo riguardante il mantenimento a Lucca della sede lavorativa dei dipendenti, per un tempo almeno pari a 10 anni;
  • che si inserisca nell'offerta il vincolo riguardante il mantenimento del nome e del logo dell'azienda;
  • che si inserisca nell'offerta il vincolo riguardante il mantenimento del legame con il territorio, come call-center, sportello e supporto ad iniziative locali.
 
 
Per Gesam energia SPA e servizi cimiteriali:
  • che la definizione puntuale con le rappresentanze Sindacali d'azienda e provinciali, per ogni dipendente, del proprio trasferimento di azienda ai sensi dell'art. 2112 del codice Civile, avvenga prima di rendere operativa la scissione asimmetrica;
  • che per ogni dipendente del gruppo Gesam, si chiarisca quale mansione andrà a svolgere dopo il riassetto societario;
  • che l'AC si impegni a mantenere attivi i servizi affidati direttamente all' LHS;
  • in ultima ipotesi, qualora i servizi pubblici affidati alla società LHS dovessero essere posti sul mercato e la soluzione posta al punto precedente non fosse percorribile, l' AC si impegni ai sensi dell'art. 50 Dlgs 50/2016 ad inserire specifica clausola di salvaguardia del personale nei bandi di gara.
Si richiede inoltre anche se non all''ordine del giorno della delibera in oggetto di accogliere le seguenti considerazioni:
Per Gesam SPA, in caso di accordo tra il Comune di Lucca con qualsivoglia partner industriale che coinvolga società del gruppo Gesam, il Comune di Lucca garantisca:
  • Il trasferimento integrale all''interno di tale accordo della clausola di salvaguardia inserita all''interno del Bando di gara per l'affidamento del servizio di distribuzione;
  • Il mantenimento a Lucca della sede lavorativa dei dipendenti coinvolti nell'accordo per un tempo di almeno 12 anni;
  • Che il soggetto societario partecipato in via diretta o indiretta dalla AC che parteciperà alla gara per l'affidamento del servizio di distribuzione del gas, qualora dovesse essere incorporato in altre società ciò avvenga successivamente all''esito dell'assegnazione dell'Atem 101;
  • Il mantenimento delle funzioni proprie di ogni dipendente senza demansionamenti.
Si fa presente inoltre che vista e letta l'ultima modifica attuata al decreto Madia in data 10agosto 2016 ha un po' rivisto il criterio delle società partecipate che possono essere ammesse alla razionalizzazione. Tali modifiche se interpretate nel modo giusto vanno rendere nulla la trattativa di vendita per Gesam gas & Luce, che a quel punto sarebbe venduta al solo scopo di fare cassa e inutile la dismissione e la scissione di Gesam Energia e polo energy. Tali modifiche prevedono infatti che saranno consentite solo le partecipate pubbliche che svolgono le seguenti attività:
servizi Pubblici, opere pubbliche sulla base di un accordo di programma, servizi pubblici o opere pubbliche in partenariato pubblico/privato, servizi strumentali, servizi di committenza, valorizzazione del patrimonio immobiliare dell'AC (quindi inutile anche la liquidazione della società Polis), inoltre è data la possibilità per le pubbliche amministrazioni di avere partecipazioni in società che abbiano come oggetto sociale la produzione di energie rinnovabili.
Visto quanto sopra si chiede all''AC di rivedere la scissione asimmetrica e ripensare alla vendita di Gesam Gas & Luce tenendo in considerazione le ultime modifiche del decreto Madia del 09/06/2017.

FDI, Lucca.

VIAREGGIO: Azimut Benetti comunicato stampa unitario, crediamo siano ancora insufficienti le dichiarazioni del Dottor Vitelli.


Comunicato Stampa FIOM e UILM Lucca AZIMUT BENETTI VIAREGGIO
DOPO L'ANNUNCIO DEL TRASFERIMENTO DEGLI IMPIEGATI A LIVORNO, INTORNO ALLA DIVISIONE SOCIETARIA E ALLE IPOTESI DI CESSIONE DI BENETTI SI SNODA IL FUTURO DEL SITO DI VIAREGGIO
Per questo crediamo siano ancora insufficienti le dichiarazioni       
rassicuranti rivolte al Comune dal Dottor Vitelli
E chiediamo la conferma della convocazione di un nuovo incontro alla presenza della proprietà dove possano finalmente emergere i piani "industriali" di Azimut e Benetti per i prossimi anni
DOBBIAMO GARANTIRE TUTTI INSIEME LA PERMANENZA DI AZIMUT E DI BENETTI A VIAREGGIO
E PER QUESTO SERVE CHIAREZZA ANCHE PER CIO' CHE RIGUARDA
LE CONCESSIONI DEMANIALI RISPETTO ALLA PROSSIMA DIVISIONE SOCIETARIA

SAREBBE PARADOSSALE INFATTI, CHE BENETTI SI RITROVASSE A LAVORARE "IN AFFITTO" DA AZIMUT NEI  SUOI CANTIERI STORICI
OGGI DOBBIAMO SALVAGUARDARE L'OCCUPAZIONE E I PRESIDI INDUSTRIALI DELLA CITTA' e per Benetti, che è la storia di Viareggio, deve essere certo che tutte le attività strategiche, di autonomia funzionale e produttiva, restino in via Coppino
SERVE UN ACCORDO DI GARANZIA e il Comune ha dato la propria disponibilità a svolgere il ruolo di garante in una trattativa che rischia di essere molto complessa
PER QUESTO RIBADIAMO IL NOSTRO NO AI TRASFERIMENTI A LIVORNO SE VOGLIAMO CHE BENETTI STIA A VIAREGGIO ANCHE IN FUTURO
Nel frattempo prosegue lo sciopero dello straordinario per i lavoratori di Viareggio

⏭ Pagina Fb Fiom Cgil Lucca e provincia

Daniela Francesconi
giornalista professionista
ufficio stampa e comunicazione
Tw @danyfrancesc
LinkedIn Daniela Francesconi



 


giovedì 19 ottobre 2017

BALDINI, NOMINA DEL CONSIGLIERE COADIUTORE ALLO SPORT: O SI STA DA UNA PARTE O SI STA DALL'ALTRA, "TERTIUM NON DATUR" !




NOMINA DEL CONSIGLIERE COADIUTORE ALLO SPORT: O SI STA DA UNA PARTE O SI STA DALL'ALTRA, "TERTIUM NON DATUR" !

E' evidente che sussiste una ontologica contraddizione fra l'esercizio del ruolo di Consiglieri di minoranza eletti da una parte politica distinta da quella che governa la città e qualsiasi tipo di delega che il Sindaco può affidare in rappresentanza della sua Amministrazione.

In sostanza, per dirla in parole semplici, non si può sedere sui banchi dell'opposizione ed accettare incarichi dalla maggioranza che governa: o si sta da una parte o si sta dall'altra, "tertium non datur" !

Pertanto, alla luce di quanto sopra, il Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini si associa alla richiesta, già avanzata da altre forze politiche, di rivedere urgentemente la distribuzione delle Commissioni Consiliari alla luce dei modificati assetti politici.

Rodolfo Salemi, dopo aver accettato l'incarico del Sindaco, non può sedere nei posti che spettano alle forze di minoranza perchè, in forza di quella delega, rappresenta la maggioranza.

Avv. Massimiliano Baldini
Capogruppo
Movimento dei Cittadini per
Viareggio e Torre del Lago Puccini

FOSSOLI di CARPI (MO) 19/10 : Iniziative del Centro Culturale l'Albero - n. 31 - 2017



Gentile Amico
Iniziative settimanali N. 31 - 2017Centro Culturale l'Albero Strada Statale Romana Nord, 135 - Fossoli di Carpi (MO)  www.centroculturalelalbero.org

Per ogni iniziativa è necessaria la prenotazione telefonica:335 66.84.108
________________

 
SABATO 28 OTTOBRE ore 9,30 – 17,00
GIAN MARCO BRAGADIN – ANNAMARIA BONA – JO ALBERTI – ANNA VICINO  -
Seminario Esperienziale: "Come curarsi a tutti i livelli nella Nuova Era?".Il nostro corpo è un veicolo multidimensionale e dobbiamo utilizzare mezzi idonei per il ripristino della salute e del benessere psicofisico. Verranno presentate proposte riguardanti la dimensione metafisica e spirituale, per sviluppare la coscienza e tramutare i disagi dell'anima che, se non individuati, possono sfociare in svariati disturbi.
DOMENICA 29 OTTOBRE
Consulti ed incontri individuali di circa un'ora con i Relatori del Seminario:
 
LA SEGNIANALISI CON GIAN MARCO BRAGADINConsigli in ambito spirituale per comprendere segni incompresi e approfondire ciò che riguarda le altre dimensioni.

LETTURA ENERGETICA DEI CHAKRA CON ANNAMARIA BONA
L'incontro si basa su una lettura energetica sottile Radiestesica, da cui si traggono deduzioni fondamentali per comprendere l'origine dei disagi fisici o emotivi e per porvi rimedio. Si cerca poi di condurre verso una visione consapevole e si consiglia il modo più in risonanza, tramite gli strumenti relativi ai Cerchi nel grano. Effettuo, in alternativa, incontri di regressione spirituale con un metodo donato da Arcangeli, nel caso in cui la lettura energetica faccia emergere nodi karmici di vite pregresse, nelle quali si possono ricercare le radici dei conflitti attuali, non risolvibili diversamente.

SESSIONI DI CONNESSIONE STELLARE CON JO ALBERTIAvviene una pulizia energetica dell'aura con il biotensor e si  possono fare domande  per risolvere blocchi e conflitti, collegati anche alle vite passate. Eseguo in alternativa anche trattamenti di massaggio stellare, connettendomi con l'energia cosmica spirituale, che amplifica la capacità recettiva e l'intuizione del ricevente.  Attraverso un monologo, eseguito  in rima, la persona viene  in contatto con il proprio Sé Superiore, e si  ristabilisce un equilibrio psico-fisico emozionale, che dona leggerezza all'anima.
LETTURA DEI REGISTRI AKASHICI CON ANNA VICINO
Ogni lettura è individuale e privata. L'informazione arriva sotto forma di parole, immagini o sensazioni, che percepisce la persona che accede ai Registri. Si può trarre informazione per blocchi riguardanti le reincarnazioni passate, così come questioni inerenti ai progetti
di vita attuali, a problematiche in ambito relazionale, sociale, lavorativo, spirituale.
 
_________________________________________________________________________________
Integralmente e gratuitamente ripubblicato da:

   CAPITAN FUTURO BLOG  

I CAPIGRUPPO BALDINI E PACCHINI: POSITIVO L'INCONTRO CON LA NEO COMANDANTE PAGNI !




I CAPIGRUPPO BALDINI E PACCHINI: POSITIVO L'INCONTRO CON LA NEO COMANDANTE PAGNI !

Questa mattina siamo stati ricevuti dal nuovo Comandante della Polizia Municipale di Viareggio, Dott.ssa Iva Pagni, da pochi giorni insediata, con la quale abbiamo avuto un lungo scambio di idee e di opinioni in merito alla situazione in cui versa la città.
Ci è piaciuto, subito, il primo approccio quando ci ha detto di volere i Vigili Urbani nelle piazze e nelle strade, fuori dagli uffici e tutti ben visibili in Divisa.

Era uno dei punti centrali del nostro programma e quindi ne siamo assolutamente soddisfatti.
Vedremo se riuscirà in questo intento, non facile ! Certo è che la Dott.ssa Pagni, questa mattina, era la prima ad essere in Divisa.
Ci ha parlato anche di Torre del Lago Puccini perchè abbiamo insistito affinchè nella frazione non solo non vi sia alcun ridimensionamento ma, al contrario, si possa avere una presenza forte e capillare per fronteggiare le problematiche sempre più gravi del paese.
Iva Pagni ci ha detto che la prima cosa che ha fatto è stata quella di andare a vedere di persona la situazione di Torre del Lago e di non aver nessuna intenzione di smantellare la sezione della frazione.

Il suo ruolo è tecnico ed in tale veste presenterà all'Amministrazione Del Ghingaro un piano di copertura dell'intero territorio.
Spetterà al Sindaco ed all'Assessore Manzo assumere le decisioni politiche.
Certo i Vigili Urbani a Viareggio sono scesi a sole ottanta unità e la tipologia turistica della città fa sì che, nel periodo estivo, ci sia sempre bisogno di tanto personale.

Abbiamo fatto presente al Comandante dei Vigili Urbani parecchie questioni.
Quelle legate alla sicurezza, con particolare riferimento a Piazza Dante, a via Mazzini, alle pinete, al mercato, alla zona della Darsena, del porto e del Viale Europa, alle periferie.
Quella del contrasto all'abusivismo, al commercio illegale, alla presenza di extracomunitari in Passeggiata, in Piazza D'azeglio, sul molo ed in altri luoghi.

Quella legata al rispetto delle leggi, con riferimento al suolo pubblico, ai rumori, alla circolazione nelle aree pubbliche e private, al decoro urbano.
Un particolare impegno l'abbiamo chiesto anche nel contrasto ai parcheggiatori abusivi ed alle presenze moleste davanti alle attività commerciali ed ai luoghi di ritrovo.
Insomma, è stato un primo approccio positivo. Attendiamo di verificarne i riscontri.
Buon lavoro Comandante !

Massimiliano Baldini                                                                   
Capogruppo
Movimento dei Cittadini per
Viareggio e Torre del Lago Puccini


Maria Domenica Pacchini
Capogruppo
Lega Nord Toscana


  

MARIA DOMENICA PACCHINI: RODOLFO SALEMI ACCETTANDO LE DELEGHE PASSA IN MAGGIORANZA CON DEL GHINGARO


​DOPO DADDIO con DEL DOTTO, ora SALEMI con DEL GHINGARO (nota di R. Andreotti)
________________________________________________________________________

La delega  è un atto di rappresentanza, da parte del Sindaco, che  affida ad un Consigliere Comunale semplici funzioni collaborative e di carattere generale, ben lungi  dal potere autonomo gestionale, amministrativo ed esecutivo di un Assessore, che ha la responsabilità diretta di una delega.

Prendo atto, in qualità di Capogruppo della Lega Nord, della comunicazione ufficiale, da parte del Sindaco Giorgio Del Ghingaro , in merito all'affidamento a Rodolfo Salemi-dell'incarico a seguire i rapporti con le associazioni sportive, gestione e organizzazione di eventi e manifestazioni sportive e gestione degli impianti sportivi- che, così come formulato, implica una rappresentanza che travalica la forma e acquista una certa sostanza, che mi porta a ritenere  il Consigliere Salemi, espressione della maggioranza e pertanto a dover lasciare i posti che, a titolo di minoranza, occupa nelle Commissioni . 

 Nonostante il ricorrente invito da parte del Primo Cittadino diretto soprattutto ai consiglieri di opposizione indirizzato all'acquisizione di una delega, la sottoscritta ritiene che, oltre a detenere una "delega" di impegno a tutela dei territori e delle comunità  intrinseca all'elezione popolare, seppur senza vincolo di mandato, compito di ogni consigliere comunale, a maggior ragione di opposizione,  è quello di garanzia e controllo politico-amministrativo sull'operato della Giunta (art.42 T.U.E.L.) senza  commistione di ruoli tra organi di indirizzo e di controllo.

Maria D. Pacchini - Capogruppo Lega Nord Consiglio Comunale Viareggio

mercoledì 18 ottobre 2017

AMBIENTE INFORMA by ISPRA: 19/10/17 - L'uragano Ophelia in Europa - Pianura Padana: superamento dei limiti per il PM10 - Premiati gli appalti verdi e sostenibili



Notiziario settimanale - n.66 del 19 ottobre 2017
                      

IN PRIMO PIANO


L'uragano Ophelia ha investito l'Europa
L'uragano Ophelia ha investito l'Europa
L'uragano Ophelia è tra quelli che si sono spostati più a oriente dalla metà del 1800. Declassato a tempesta tropicale, ha interessato la costa sud-occidentale dell'Irlanda con venti superiori a 130... 

Continua



Ophelia: quando gli uragani "sbagliano" strada
Ophelia: quando gli uragani
Anche se il Mediterraneo e l'Italia stanno attraversando un inizio di autunno dal sapore tardo primaverile, negli ultimi giorni, in Europa e in particolare sulle isole Britanniche, ha tenuto banco... 

Continua



Uragano o tempesta extratropicale? In ogni caso è allerta rossa!
Uragano o tempesta extratropicale? In ogni caso è allerta rossa!
La comunicazione del rischio richiede un proprio linguaggio. L'uso del codice colore si dimostra la soluzione più efficace: il Servizio meteorologico della Lombardia ne parla a proposito dell'uragano Ophelia. Ophelia...
Continua


PM10, superamento dei limiti in Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna
PM10, superamento dei limiti in alcune regioni
Le centraline di Arpa Lombardia, Arpa Piemonte, Arpae Emilia-Romagna e Arpa Veneto registrano ormai da giorni sforamenti dei livelli di PM10. Da quest'anno le regioni della Pianura Padana effettuano i... 

Continua



Missione ambientale per Sentinel-5P
Missione ambientale per Sentinel-5P
Il satellite lanciato con successo dall'Esa il 13 ottobre sarà il primo a monitorare la qualità dell'aria nell'ambito del programma Copernicus. Sentinel-5P è stato costruito per mappare quotidianamente e in modo dettagliato una vasta gamma di inquinanti atmosferici.
Continua


Alto Adige: al via la campagna sulla combustione domestica promossa dall'Appa Bolzano
Alto Adige: al via la campagna sulla combustione domestica promossa dall'Appa Bolzano
Il 19 ottobre a Laces (BZ) prende il via la campagna informativa "Riscaldare con la legna, ma bene!". L'iniziativa è promossa dall'Appa Bolzano in collaborazione con i Comuni altoatesini interessati....
Continua


Appalti verdi e sostenibili, premio a Snpa per le migliori politiche pubbliche
Appalti verdi e sostenibili, premio a Snpa per le migliori politiche pubbliche
Menzione speciale del Forum Compraverde-Buygreen al Sistema Snpa per la migliore politica di Green Public Procurement (GPP) in pubbliche amministrazioni medio-grandi.Il premio alla "Migliore politica di GPP" è stato consegnato... 

Continua





Il Contratto collettivo nazionale di lavoro nelle Agenzie ambientali
Il Contratto collettivo nazionale di lavoro nelle Agenzie ambientali
Alla Summer School AssoArpa, Michele Camisasca, dg di Arpa Lombardia, ha parlato di personale, di finanziamento del Sistema e dell'Atto di indirizzo sul Contratto di comparto e dirigenza. Cosa potremmo...
Continua


Open data: quali possibili usi?
Open data: quali possibili usi?
Nel quadro delle interviste dedicate alle tematiche della trasparenza, della comunicazione e informazione ambientale, dei processi partecipativi, Arpatnews ha recentemente pubblicato un'intervista sugli open data, a Matteo Tempestini, civic hacker...
Continua


La protezione delle acque discussa a Cagliari nella IMPEL Water and Land Conference
La protezione delle acque discussa a Cagliari nella IMPEL Water and Land Conference
Il 4 e 5 ottobre si è svolta a Cagliari, ospitata da Arpa Sardegna e da AssoArpa, l'annuale conferenza "Land use and Water quality: which interconnections?" organizzata dall'Expert Team Water... 

Continua



Primo corso di formazione per ispettori ambientali Ispra
Primo corso di formazione per ispettori ambientali Ispra
Partito a Roma il primo corso indirizzato a formare nuove figure di tecnici addetti ai controlli degli impianti soggetti ad AIA statale. Il corso, organizzato dal Servizio VAL – RTEC...
Continua


Controlli rifiuti, Arpa Sicilia presenta il report 2016
Controlli rifiuti, Arpa Sicilia presenta il report 2016
Pubblicato il report dei controlli effettuati nel 2016 da parte di Arpa Sicilia sugli impianti di recupero e/o smaltimento rifiuti dotati di Autorizzazione integrata ambientale (AIA). Nell'ambito delle proprie competenze...
Continua


Visita del prefetto al dipartimento Arpac di Caserta
Visita del prefetto al dipartimento Arpac di Caserta
Visita del prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, lo scorso 13 ottobre al dipartimento di Caserta dell'Arpa Campania. «Ho constatato la professionalità della struttura», ha detto Ruberto, «pur nella ristrettezza di...
Continua


Accordo università-Arpac per studiare la fauna ittica dei fiumi
Accordo università-Arpac per studiare la fauna ittica dei fiumi
Convenzione tra Arpa Campania e Federico II per monitorare la fauna ittica dei fiumi. La diversità delle specie e l'abbondanza di esemplari sono indicatori di qualità degli ecosistemi. Arpac ha...
Continua


E' uscito il nuovo numero di Ideambiente
E' uscito il nuovo numero di Ideambiente
Dopo un'estate segnata da incendi, siccità, terremoti e temperature oltre la media, Ideambiente traccia un quadro scientifico dei fenomeni. Si apre con un'intervista al nuovo presidente di Ispra e di...
Continua


EVENTI – Green Public Procurement, workshop AssoArpa a Cagliari il 26 e 27 ottobre 2017
EVENTI – Green Public Procurement, workshop AssoArpa a Cagliari il 26 e 27 ottobre 2017
Workshop organizzato da AssoArpa per il 26 e 27 ottobre 2017 per 60 funzionari dei Provveditorati delle agenzie ambientali. L'evento formativo si terrà a Cagliari, presso l'Edificio Sali Scelti, sede del... 

Continua



EVENTI – Convegno nazionale "Ambiente e salute" a Bologna, 7 e 8 novembre
Nell'ambito del progetto "EpiAmbNet: rete italiana di epidemiologia ambientale" si svolge un incontro nazionale per lo scambio di esperienze e di buone pratiche. Parteciperanno gli istituti centrali (Iss, Ispra) e... 

Continua



prossimo Focus

Stato di fatto e migliori pratiche nei controlli ambientali

Focus degli ultimi numeri

Verso la rete integrata dei laboratori accreditati del SNPA

 Controlli ambientali delle aziende AIA e Seveso

Indice di tutti i numeri usciti

Newsletter del Sistema Nazionale della Protezione Ambientale (Ispra-Appa-Arpa)
A cura del Gruppo di lavoro "Comunicazione" - Redazione Notiziario
AmbienteInforma - Per ricevere regolarmente il Notiziario

Condividi su:


Seguici su: Twitter

Integralmente e gratuitamente ripubblicato da:

 CAPITAN FUTURO BLOG