ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

lunedì 8 maggio 2017

NON LASCIATE LUCCA A TAMBELLINI !!!



"Se Tambellini venisse confermato sindaco della nostra città avrebbe le mani libere per 5 anni, in quanto non potrà poi essere ricandidato. I cittadini lucchesi devono riflettere su questo aspetto che non è secondario per il futuro di Lucca" lo scrive in una nota il Circolo cittadino di Fratelli d'Italia.
"In questo scenario è facile prevedere che Tambellini potrebbe non avere remore a portare avanti le sue politiche fallimentari sull'immigrazione – prosegue Fratelli d'Italia – Temiamo per un implemento del progetto SPRAR nel nostro Comune che potrebbe portare ad un ulteriore aumento dell'accoglienza di finti profughi sul territorio lucchese ed innescare una vera a propria invasione di clandestini e abusivi della quale si subirebbero gli influssi per i prossimi decenni".

"Siamo di fronte ad una scelta di campo: eleggere Tambellini significherebbe consegnare la città al degrado, all'abusivismo, all'accattonaggio e all'insicurezza – tuona il partito della Meloni, che a Lucca appoggia il candidato sindaco Remo Santini insieme alle altre forze di centrodestra e a due liste civiche – Sappiamo bene infatti che per la sinistra non esistono né devono esistere i confini, in nome di un finto e pericoloso egualitarismo estremista. Per questo i cittadini lucchesi devono sapere che, ora come non mai, hanno in mano realmente il loro futuro".

"Il degrado e le situazioni di disagio e di pericolo che, per esempio, i cittadini vivono tutti i giorni quando si trovano nei pressi del parcheggio di via delle Tagliate, si estenderebbero a tutto il territorio se Tambellini tornasse ad essere Sindaco – chiude la nota di FdI – Per questo siamo a chiedere ai lucchesi un aiuto vero per cambiare rotta e riportare sicurezza, ordine e legalità, senza le quali, non potremo più essere cittadini liberi".