ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

martedì 30 maggio 2017

MARIGNANA, CAMAIORE: INCONTRO PER LA SICUREZZA CON IL SENATORE STUCCHI (LEGA NORD) e GIAMPAOLO BERTOLA


"Sicurezza e immigrazione, quale futuro per il nostro territorio?" se ne è parlato presso il Capannone della Pro Loco a Marignana durante l'incontro organizzato dalla Lega Nord Toscana al quale è intervenuto il Senatore Giacomo Stucchi che, forte anche della sua esperienza come presidente del Copasir (Comitato per la Sicurezza della Repubblica), ha illustrato come poter attuare misure preventive e punitive per garantire la tranquillità dei territori.
 
Stucchi ha sottolineato che il Governo guidato dal PD sta attuando tagli sistematici agli organici delle forze dell'ordine, soprattutto non rimpiazzando gli uomini che vanno in pensione, e che gli altri Stati europei (quando si parla di sicurezza) ritengono folli le scelte che vengono fatte dell'Italia nel momento storico attuale.
 
Intervenuto anche il candidato Sindaco di Camaiore che ha fornito le proprie ricette per la sicurezza del territorio comunale, ma ha anche ascoltato i preziosi suggerimenti del Senatore. "La sicurezza è un punto cardine del mio programma – ha rimarcato Bertola – E vogliamo affrontare questo tema con serietà; lo faremo certamente anche giovedì primo giugno quando avremo il piacere di accogliere Matteo Salvini che verrà al Pontile per sostenere la coalizione (Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Il Futuro nelle Radici, Insieme per Crescere)".
 
A Marignana erano presenti inoltre il segretario nazionale della Lega Nord Manuel Vescovi, la consigliera regionale Elisa Montemagni, la segretaria versiliese Maria Pacchini, il responsabile organizzativo della Versilia Massimiliano Ricci e il legato per le elezioni amministrative di Camaiore Riccardo Micheli.
 
Tanti anche i sostenitori e le persone interessate che hanno posto domande al Senatore Stucchi, a dimostrazione che la questione della sicurezza nel camaiorese è molto sentita.