BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

lunedì 29 maggio 2017

SILLA SILVESTRI: COMUNICATO (Fratelli d'Italia-Legati al Forte)



"Trasparenza, novità, volontà politica e possibilità di risolvere i ben noti problemi del paese. Sono queste le caratteristiche che distinguono la lista Legati al Forte per Bramanti Sindaco dalle altre tre che si propongono di governare Forte dei Marmi" così il capolista, nonché coordinatore comunale di Fratelli d'Italia Silla Silvestri.
"Noi siamo l'unica lista di centrodestra. Dopo 15 anni è stato possibile riunire la coalizione e inserire nel simbolo i loghi di Fratelli d'Italia, Lega Nord e Forza Italia nonché quello del movimento locale Alleanza per il Forte – sostiene Silvestri – Le nostre anime si sono unite e compattate per mandare a casa la sinistra che con l'amministrazione comunale uscente non ha certamente governato bene. Basta ricordare Palazzo Quartieri, la futura sede della Polizia Municipale, e il piano strutturale appena adottato".

"Le liste di Molino (attuale vicesindaco) e di Noi del Forte si definiscono civiche. Mentre noi di Legati al Forte sottolineiamo il fatto che siamo sostenuti dai partiti e ne siamo fieri – prosegue l'esponente di Legati al Forte e Fratelli d'Italia – La lista Molino è una costola delle due giunte Buratti e, nonostante le smentite, nessuno può negare che gode del sostegno e delle iniziative pubbliche quali cene elettorali del PD fortemarmino, seravezzino e viareggino. Molino continua a promettere cose che non sono riusciti a fare in 10 anni di governo. L'amministrazione uscente proprio ora, sotto elezioni, appalta depuratori e rotonde, pota gli alberi, installa punti luce, inaugura ambulatori, sistema i parchi per bambini, eccetera. Negli ultimi 10 anni il Forte non aveva forse bisogno di tutto questo?"

"Noi del Forte con il dott. Murzi, è un'altra lista che si definisce civica, ma che ha un candidato sindaco che ha fatto parte in qualità di assessore della prima giunta Buratti per due anni e che è stato tesserato PD fino, pare, al settembre 2016 – continua Silvestri – Anche lui propone cose che aveva già annunciato nel 2009 e non ha realizzato. Quindi come dare fiducia a chi non c'è riuscito 7 anni fa?"

"Fuxia People con la dott,ssa Baldini, che ha impegni in Lombardia, sia politici (è consigliera regionale) che professionali, come può pensare di condurre un Comune come il Forte che con le problematiche che ha necessita di una presenza costante? Ci riprova ancora dopo la bocciatura delle precedenti elezioni e quella alle comunali di Milano" sottolinea il meloniano.

"Noi di Legati al Forte siamo tutti volti nuovi, non provenienti dalla politica, ma dal tessuto che fa andare avanti l'economia di forte dei Marmi. Siamo imprenditori, professionisti e abbiamo in lista diversi giovani. Siamo scesi in campo per evitare altri 5 anni di amministrazione di sinistra, dato che ci bastano ed avanzano i 10 anni trascorsi. Noi di centrodestra, dobbiamo ammetterlo, in passato ci siamo divisi, e per questo errore abbiamo dato il Forte in mano alla sinistra – chiude – Il PD a livello locale e nazionale pensa a prendere in giro gli italiani (vedi la tragicomica legge sulla legittima difesa), marcia in favore degli immigrati e trascura le necessità dei territori. Solo il centrodestra unito, si sta battendo con tutti i mezzi contro la direttiva Bolkestein per garantire un futuro ai balneari e agli ambulanti dei mercati".