BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

giovedì 18 maggio 2017

VERSILIA YACHTING, UN SUCCESSO PER LA VERSILIA, COME MAI CAMAIORE NON NE HA BENEFICIATO ??? Di Ricci Lega Nord.

Se l'evento Versilia yachting rendez-vous è riuscito, a Viareggio a far comprendere a maggioranza e opposizione l'opportunità che l'evento poteva rappresentare per la città , al di la delle diverse posizioni (trionfalismo o scetticismo e riserve) hanno tutte presenziato e dato un contributo nelle Commissioni, ascoltato gli organizzatori e preso atto di ogni fase, cosicché senza pregiudizi, riservandosi comunque a valutazioni postume, hanno concordato che si dovesse provare a dare credito all'evento perché la città e il territorio versiliese ne traessero il massimo beneficio. Questo però non è accaduto al nostro Comune che, se pur limitrofo ha evitato di "essere coinvolto" al pari di altri, come si evince dai comunicati stampa di presentazione del Versilia yachting rendez-vouz, preannunciato come - un evento internazionale che si terrà dall'11 al 14 maggio tra Viareggio, Pietrasanta e Forte dei Marmi-
Camaiore in tutto questo che ruolo ha avuto? Il nostro Sindaco che sempre parla di turismo, impresa e rilancio, perché ha lasciato che il nostro indotto rimanesse escluso?
Al di la delle posizioni politiche, la manifestazione (che è sempre stata richiesta sia da una parte che dall'altra, in passato come al presente) dedicata ai prodotti e alla produzione d'eccellenza della Nautica italiana, con un programma di eventi dedicato agli imprenditori del settore delusi dal Salone genovese, che sicuramente non ci fa esultare, ma che, analizzando alcuni fattori potrebbe divenire fisso negli anni a venire (crisi e concorrenza di simili eventi nella vicina Francia, immobilismo degli imprenditori liguri, immagine "contrastante" di migranti ospitati nei pressi del salone nautico, come denunciato da Edoardo Rixi ed eccellenza della cantieristica e imprenditoriale toscana) consolidando un rilancio per le imprese locali, un evento viareggino, privilegiato dagli imprenditori del settore che dall'11 al 14 maggio ha permesso che diventasse versiliese riempiendo alberghi e ristoranti, non è stato capito dalla Giunta camaiorese?
Un evento che ha coinvolto la nautica mondiale, scivolato a Camaiore, ma soprattutto sulle aziende del Lido, come se non ci fosse stato, o almeno l'Amministrazione non ne ha parlato, i cittadini non ne sono stati informati. Siamo venuti a conoscenza dalla stampa di quello che l'evento ha rappresentato, e sicuramente avremmo gradito farne parte. Un detto recita "quando il lavoro c'è, si lavora tutti", ma in questo caso abbiamo paura di essere stati esclusi da un'opportunità e al nostro Sindaco chiediamo il perché. Sicuramente noi avremmo sfruttato un'occasione simile che, pur trattandosi di un rendez-vous , o meglio di un appuntamento,  anche se "al buio", le premesse per essere importante le aveva tutte. Allora, noi un occasione del genere non ce la saremmo fatta scappare, ma sicuramente non ci sarebbe sfuggita anche se fosse stata più modesta perché tutto quello che porta immagine e lavoro al territorio e ai cittadini, a prescindere dall'ideologia e dai personalismi è per noi determinante.

Massimiliano Ricci - Responsabile Organizzativo Lega Nord Camaiore