ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

venerdì 5 maggio 2017

I PARADOSSI DELLA LEGGE SULLA LEGITTIMA DIFESA. A. Pesetti.

"I paradossi della legge sulla legittima difesa che è stata discussa alla Camera giovedì sono ben sintetizzati in un post che è diventato virale su Facebook nel quale si legge, seppur con qualche errore ortografico, che la legittima difesa osserverà orario invernale dalle 18,00 alle 7,00 ed estivo dalle 23,00 alle 6,00" lo dichiara all'indomani della trasferta romana per la presentazione della proposta di legge di FdI per modificare la normativa a tutela delle vittime di crimini violenti Antonella Pesetti, responsabile Dipartimento Tutela Vittime Fratelli d'Italia Provincia di Lucca.

"La maggioranza di Governo nazionale, che ad esempio, non interviene in toto sul problema della legittima difesa, ma solo su quella legata alla violazione di domicilio – sottolinea Pesetti – gioca con le parole per mascherare il fatto di non voler intervenire legislativamente su una questione che gran parte dei cittadini invocano. La difesa è sempre legittima, noi di Fratelli d'Italia lo abbiamo ribadito dentro e fuori da Montecitorio e andremo avanti a chiedere a gran voce che questo principio venga riconosciuto. Se qualcuno mi entra in casa devo guardare l'orologio? Il PD sa che il testo è stato composto con malizia per tutelare, come sempre, i carnefici e non le vittime. Qualcuno ha anche parlato di modificarlo per allargare la maggioranza in Senato, noi vogliamo modifiche per tutelare quegli italiani che si sentono minacciati e privi della sicurezza in casa propria".