BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

giovedì 8 giugno 2017

BALDINI, VIAREGGIO: COMMISSIONE CONGIUNTA SUL REGOLAMENTO DELLE CONCESSIONI, POCA VOGLIA DI FARE DA PARTE DELLA GIUNTA DEL GHINGARO.




COMMISSIONE CONGIUNTA SUL REGOLAMENTO DELLE CONCESSIONI

Le tre Commissioni congiunte, Attivita' Produttive, Risorse ed Urbanistica, fatte convocare dal sottoscritto, dalla Lega, da FI e dal M5S per iniziare, finalmente, ad affrontare il tema del regolamento delle concessioni, come sollecitato dai rappresentanti di categoria, ha visto i rappresentanti dell'Amministrazione fissare un percorso che iniziera' con i tavoli tematici Giunta-Categorie ai primi di luglio, con ulteriori riunioni parallele delle Commissioni Consiliari competenti sempre nel mese di luglio e con una proposta di modifica dei regolamenti da mettere sul tavolo ad inizio settembre.
Qui si e' fermata la disponibilità della Giunta Del Ghingaro che, per bocca del Vice-Sindaco, non e' sembrata entusiasta dell'offerta di dialogo proveniente dalla minoranza ed ha ribadito, con toni un po' muscolari, una sorta di supremazia che su di un tema di tale delicatezza non pare davvero opportuna.
Mi sarei aspettato, su di un tema cosi' importante, giuridicamente difficile e coinvolgente plurimi interessi diversi e contrapposti che riguardano la citta' intera, che la disponibilità della minoranza fosse piu' apprezzata, provocando piu' calore e non una certa malcelata rigidita' ed imbarazzo.
E' inutile, in Consiglio Comunale, chiedere la disponibilità alle forze dell'opposizione se poi, alla prova dei fatti, quando quella disponibilita' viene offerta, si "storce il naso" !
A meno che per disponibilita' della minoranza al dialogo non s'intenda saper dire solo si', pedissequamente, a ciò che proviene dalla Giunta Comunale.
Del resto, anche il fatto di impedire di parlare ai Presidenti di categoria presenti, mi e' sembrato un errore incomprensibile, determinato da debolezza argomentativa.
Ad ogni modo, vedremo se rispetteranno almeno il poco che hanno promesso.
Per quanto ci riguarda, fino a prova contraria, rispetteremo la "road map", sapendo di avere i numeri per far sempre convocare urgentemente le Commissioni Consiliari ed il Consiglio Comunale sull'argomento.
Tuttavia, al contrario di chi volesse chiudere l'argomento nelle quattro mura delle segrete stanze, ritenendo opportuno che la citta' intera sia coinvolta sul tema, sin dal mese di luglio provocheremo il dibattito pubblico con riunioni e proposte da discutere in tutti i quartieri cittadini, insieme ai rappresentanti delle categorie, ai concessionari, ai gestori, ai concessionari-gestori ed ai privati.
Attenzione, se qualcuno pensa di comportarsi da "padrone del vapore" anche sulle concessioni, non avremo difficolta' ad organizzare un "governo ombra della citta'" ed a riunire i Consiglieri Comunali in piazza, megafono muniti !
Mi auguro che le stesse categorie economiche, direttamente interessate ed oggi impedite a parlare, sappiano parimenti farsi valere.


Avv. Massimiliano Baldini
Capogruppo
Movimento dei Cittadini per
Viareggio e Torre del Lago Puccini