ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

giovedì 8 giugno 2017

FORTE DEI MARMI, SILLA SILVESTRI: APPELLO AL VOTO, IL FORTE HA BISOGNO DI UNA SVOLTA.


"Il Forte è sinonimo d'identità. Un'identità che va trasmessa alle future generazioni fatta di posti come il pozzo di piazza Garibaldi (luogo di nascita di tanti amori estivi e non solo) o Valè con le sue inimitabili schiacciatine. Eppure l'amministrazione che ha governato per 10 anni non ha sentito la necessità di portare avanti le tradizioni né di interfacciarsi con i fortemarmini. Buratti e Molino si sono arroccati nel Fortino portando avanti una politica lontana dai cittadini. È il loro modo di fare, il modo di fare delle sinistre esplicitamente o implicitamente marcate PD. L'ultimo esempio è il diniego dello stesso Molino a presenziare a un botta e risposta di fine campagna elettorale con gli altri candidati a sindaco: 'confronto' non è un termine del suo vocabolario, evidentemente" lo dichiara il capolista di Legati al Forte per Bramanti Sindaco e coordinatore comunale di Fratelli d'Italia Silla Silvestri.

"Noi di Legati al Forte invece siamo una lista di persone abituate a stare tra la gente, perché siamo tutti nuovi della politica. Siamo imprenditori e professionisti che privatamente hanno dato il loro contributo al paese e adesso vogliono aiutare tutti gli altri a fare lo stesso – prosegue Silvestri – Senza nessuna malizia, ma con tanta passione dopo 15 anni siamo riusciti in una impresa, che, non esito a definire storica: aver riunito sotto lo stesso simbolo tutti i partiti di centro destra (Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia, ed il movimento locale Alleanza per il Forte). Questo centrodestra, che Vi sta chiedendo fiducia ha avuto il coraggio di liberarsi del del passato,di ripartire da zero, con persone nuove e proiettate verso un futuro. Lasciamo ad altri, di riproporre persone che già hanno fatto parte di amministrazioni passate, con quale esito è sotto gli occhi di tutti. Lasciamo ad altri di proporre liste con varie estrazioni ideologiche, che sia ben chiaro non hanno niente a che fare con il centrodestra, anche se cercano di apparire tali".

"Il centrodestra siamo noi di Legati al Forte e per questo mettiamo, con orgoglio, in evidenza, i simboli dei partiti. Partiti che ci aiutano, ci consigliano, e ci appoggeranno sempre, per aiutarci a darVi il migliore dei servizi. Se ci darete fiducia, noi saremo lì, sempre in mezzo a Voi ed al Vostro fianco. Permettetemi una battuta finale: la mia leader Giorgia Meloni, a Lucca ha detto: 'Prima gli italiani', io aggiungo  chiude Silvestri  'Prima i fortemarmini'. Noi e Gianpaolo Bramanti vogliamo che Forte dei Marmi abbia la propria meritata ripresa che in 10 anni proprio non si è vista".