ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

venerdì 4 agosto 2017

CAPANNORI (FDI): RISSA TRA MIGRANTI, MENTRE IL COMUNE DA RISPOSTE ELUSIVE ALLE INTERROGAZIONI SUI NUOVI E CONTINUI ARRIVI




E' notizia di ieri che, nel pomeriggio, due extracomunitari hanno deciso di regolare i loro conti in Via del Pelo, nel bel mezzo della strada. I due, apparentemente di origine magrebina, si sono sfidati a colpi di oggetti contundenti, rendendo necessario l'intervento di carabinieri ed ambulanza.
Una situazione che poteva diventare pericolosa per eventuali passanti e che riteniamo ancor più significativa in quanto avvenuta in Via del Pelo a Lunata. Proprio dove, tempo fa, un fantomatico comitato si dette da fare per aprire la nuova moschea di Capannori.

Già a suo tempo ci siamo battuti per ottenere chiarezza ma, salvo una veloce smentita da parte del Sindaco, ad oggi nessuno sa a che punto sono i "negoziati". Anzi, nonostante le dichiarazioni del Sindaco, il comitato ed i suoi rappresentanti fecero ben presto sapere che la moschea si sarebbe spostata proprio a Lunata, causa mancanza di alternative. Come dire: grazie Sindaco di aver detto la tua, ma non facciamo a modo nostro. In altre parole, sembra che almeno in questo caso le parole dell'Amministrazione abbiano un valore pari a zero.

Tornando agli eventi di questi giorni, riteniamo che il modello di integrazione tanto osannato dall'Amministrazione sia totalmente fallito. In seguito ad un'interrogazione comunale da noi preparata, l'Assessore preposto ha confermato la presenza di 178 immigrati sul territorio comunale ed ha sottolineato la volontà da parte dell'Amministrazione di continuare ad accogliere i richiedenti in "maniera diffusa" ed in "piccoli gruppi". In modo, sempre secondo l'assessore, di assicurare "l'inclusione e l'integrazione dei migranti nei nostri paesi".

Sempre nella risposta alla nostra interrogazione, dove chiedevamo circa l'arrivo di nuovi migranti a Guamo e Carraia, l'assessore ha preferito rispondere in modo prettamente politico ed elusivo, negando l'apertura di un "grosso hub" ma rimanendo vago sul fatto che questi migranti possano arrivare o meno.
Negare un grosso hub cosa significa? forse che un numero di migranti inferiori a un determinato numero possa comunque arrivare?
La nostra domanda era mirata: si chiedeva di relazionare sul presunto arrivo di nuovi migranti a Carraia e Guamo. La replica è stata quella di dire che "non è previsto un grande hub". Francamente, non ci sembra la risposta idonea alla nostra domanda e ci fa pensare che tali migranti siano realmente in arrivo.
Circa il numero, 178 migranti ospitati dal Comune di Capannori ci sembra un eccesso, considerando che il capoluogo Lucca ne conta poche decine in più. Anche su questo punto, la risposta scritta pervenuta dall'assessore risulta alquanto elusiva. chiedevamo circa l'arrivo di nuovi migranti e la risposta è stata più o meno la seguente: smentiamo la creazione di un grosso hub a Carraia e a Guamo ma siamo convinti nel continuare la nostra politica di accoglienza.

Volendo tradurre: arriveranno nuovi immigrati, non verranno sistemati in gran numero a Carraia e Guamo ma comunque i due paesi accoglieranno alcuni di essi.
Ancora una volta siamo costretti dunque a registrare una mancata trasparenza da parte dell'Amministrazione comunale, la quale preferisce rispondere in "politichese" piuttosto che in modo concreto.
Come Fratelli d'Italia, continueremo a vigilare sulla situazione di Via del Pelo e su quello dell'arrivo di nuovi migranti presso le due strutture già citate, preoccupandoci di tenere informati i cittadini circa le sorti dei loro paesi.

Direttivo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale Capannori