BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

martedì 14 febbraio 2017

VERSILIA: FRATELLI D'ITALIA CHIEDE IL COMMISSARIAMENTO DELL'UNIONE DEI COMUNI



UNIONE DEI COMUNI VERSILIA, FDI: "LA REGIONE INVII IL COMMISSARIO"
 
"L'Unione dei Comuni della Versilia va commissariata" questa la posizione di Fratelli d'Italia espressa dalla vicecoordinatrice provinciale ed ex consigliera regionale Marina Staccioli.
 
"La situazione emersa dai documenti della Regione Toscana ha una gravità che non riguarda solo i 300 mila euro di contributi persi, ma dagli atti si evincono inadempienze sulle quali è necessario intervenire con maggiore autorità – prosegue Staccioli – I funzionari regionali scrivono che non è stato possibile acquisire documentazione sul servizio h24 di protezione civile in quanto l'Unione ha solo un dipendente responsabile, che l'ente non si è dotato di volontari per una mera mancanza di password, che l'Unione dei Comuni svolge compiti che non è in grado di testimoniare perché risulta impossibile acquisire documenti, che le integrazioni richieste per l'accesso ai finanziamenti non sono pervenute (o non sono pervenute in tempo) nonostante la proroga chiesta dallo stesso presidente Verona, ma cosa più grave e cito testualmente: è risultato che l'Unione dei Comuni non esercita effettivamente la funzione relativa alle attività in ambito comunale di pianificazione e di protezione civile e coordinamento dei primi soccorsi (…). La protezione civile deve essere la priorità dell'Unione dei Comuni che opera in territori fragili. Verona ha spesso parlato del 'Metodo Stazzema' riconosciuto come eccellente dopo la tragedia del Cardoso e dovrebbe pensare a organizzare l'ente che presiede senza pensare a farlo diventare un soggetto che opera in settori di secondaria importanza rispetto alla sicurezza del cittadino e del territorio".
"L'Unione dei Comuni della Versilia si sta dimostrando l'ennesimo carrozzone PD, da Verona (quando era vicesindaco di Stazzema) a Del Dotto, tornando a Verona che è voluto tornare sulla poltrona anche da sindaco. Se questi due non sono stati capaci di gestire un'ente relativamente snello come possono amministrare due Comuni complessi come Stazzema e Camaiore? Infatti i risultati, o meglio i non risultati, conseguiti dalle loro amministrazioni più o meno lunghe si vedono – aggiunge il segretario FdI provincia di Lucca Riccardo Zucconi – La Regione dovrebbe inviare un Commissario per capire i perché delle sue mancanze. Inoltre vorrei sottolineare che le Unioni dei Comuni toscane sono 23 e solo due non sono state capaci di ottenere i contributi regionali, la Versilia ,che è sempre stata un'eccellenza, si mostra ancora in non all'altezza a causa della gestione fantasiosa delle ultime amministrazioni di centro-sinistra".