BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

giovedì 3 marzo 2016

PIERO TACCINI: considerazioni sulle riprese filmate dei consigli comunali

Essendo stato presente a tutte le sedute del consiglio comunale del Comune di Coreglia Antelminelli, da quando è in essere la nuova Amministrazione, ovvero dal 1° Giugno 2015, ho potuto constatare quanto sia inutile, nel pratico, un consiglio comunale e, nello specifico, QUEL consiglio comunale. L'unica cosa che può renderlo utile è quella di propagandare, portando  a conoscenza di tutti i cittadini che si sono fidati di questa amministrazione rendendogli la fiducia x ulteriori 5 anni, del comportamento "ridicolo" dei loro preferiti, ovvero di coloro che fanno parte dell'attuale maggioranza. Ciò che è emerso dall'ultima riunione di consiglio, ha messo in evidenza, ancora una volta, quanta indifferenza ci sia, fra QUELLE file, nei confronti di tutti i cittadini.
Il nostro gruppo di minoranza "UN FUTURO PER COREGLIA", ha portato all'ordine del giorno una mozione per la costituzione di una commissione che si interessasse all'istituzione, nel nostro comune, del cosiddetto "BARATTO AMMINISTRATIVO". Questo, spiegato in brevi e semplici parole (e non come potrebbe spiegarlo Pascal), servirebbe ai cittadini meno abbienti, che hanno contratto debiti con il Comune a seguito del mancato pagamento di tasse, di potersi sdebitare, fino ad una certa cifra, dedicando alcune ore del loro tempo libero, a disposizione dell'Amministrazione comunale, per effettuare alcuni lavori socialmente utili (taglio erba, sistemazione torrenti, imbiancature immobili comunali ecc… ecc...). La commissione, composta dal Sindaco, assessore al bilancio ed un rappresentante di ogni gruppo, avrebbe dovuto dettare un regolamento per stabilire chi e come poter attingere a predetto istituto.
Mozione semplicissima, efficace e, soprattutto, a favore dei cittadini che si trovano in situazioni economiche critiche. Purtroppo aveva un solo e grande difetto: era stata presentata da un gruppo di minoranza.
Solo durante il consiglio comunale è stata fatta la "porcata", da parte del capogruppo della maggioranza. Lo stesso ha chiesto una sospensione di 10 minuti per fare una riunione dei capogruppi. Durante questa riunione veniva proposto da Reali (capogruppo di maggioranza) a Simonetti (capogruppo di minoranza "un futuro per Coreglia", firmatario della mozione di cui trattasi) di fare una mozione congiunta. Solo a seguito del rifiuto di Simonetti a quell'accordo, i rappresentanti del gruppo di maggioranza, Sindaco in testa, hanno votato contro la mozione confermando il detto: "la maggioranza siamo noi e facciamo quello che ci pare". Questo, cari cittadini, vuol dire "giocare sporco".
Non mi meraviglio certo del primo cittadino e del capogruppo Reali che sono "costretti" a portare a casa più risultati possibili a favore del partito ché c'è alle loro spalle, ma sono veramente basito dalla figuraccia di tutti gli altri consiglieri facenti parte del gruppo di maggioranza, che, come onesti sudditi, al momento della votazione, guardando la manina del Reali, lo imitano senza mai, prima, interpellare la loro coscienza.
Mi rivolgo a voi cari (si fa x dire ) consiglieri di maggioranza del Comune di Coreglia Antelminelli; ma proprio non vi siete resi conto della figura di cacca che avete fatto con chi vi ha votato e che, forse, poteva far parte di quei cittadini che, trovandosi in difficoltà economica, sarebbero stati agevolati, se voi aveste votato secondo coscienza e non x obbedire ad un ordine del vostro capo, la mozione presentata dal gruppo "UN FUTURO X COREGLIA "? Lo so che certe cose a favore dei cittadini sarebbe meglio fossero fatte da chi vi "comanda" ma, se c'era bisogno di un ulteriore conferma, spero abbiate capito con chi avete a che fare. E state certi che questa è solo la prima puntata. Il bello dovrà venire.