BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

martedì 15 marzo 2016

ASTRONEWS, Speciale ExoMars: tutto sulla missione in volo verso Marte, di Media INAF.





Lo speciale ExoMars di MEDIA INAF

picture
TELEMETRIA AGGANCIATA ALLE 22:28
Ricevuto dalla base dell'Agenzia Spaziale Italiana a Malindi l'attesissimo 
segnale radio dalla sonda in volo verso Marte. Pannelli solari aperti, 
batterie in carica, tutto procede come previsto
picture
SPECIALE EXOMARS
Il possente lanciatore Proton-M è decollato dalla rampa di lancio del 
cosmodromo di Baikonur, e sta conducendo in questi minuti la prima 
delle due navicelle del Programma ExoMars verso il Pianeta Rosso. 
Media INAF ha dedicato a questa missione, a forte presenza italiana,
 una ricca serie di articoli, interviste, immagini e video
picture
TUTTE LE MISSIONI IN UN'INFOGRAFICA
Sono 5 le sonde in orbita attorno al Pianeta Rosso, 6 con ExoMars in arrivo. 
Ma fra rover, lander, strumenti e archibugi HiTech l'invasione pacifica
 di tecnologia umana sulle lande marziane racconta una storia lunga 50 anni: 
con Media INAF abbiamo realizzato un'infografica che raccoglie 
tutte le missioni ammartate e gli orbiter attualmente attivi
picture
L'ARRIVO DEL LANDER PREVISTO PER OTTOBRE 2016
Scopriamo con Simone De Angelis, ricercatore presso l'INAF IAPS Roma, 
cosa ha di particolare questo sito: la conformazione planare del territorio
 assicurerà un safety landing all'EDM. In più è ben noto ai ricercatori
picture
L'INFOGRAFICA DEL LANDER SCHIAPARELLI
A bordo di ExoMars, protetto dalla robusta "armatura" del lander Schiaparelli,
 ecco lo strumento DREAMS: una suite di sensori per la misura dei parametri
 meteorologici e del campo elettrico atmosferico in prossimità della superficie di 
Marte. Lo osserviamo da vicino grazie all'infografica che MediaINAF ha realizzato
 in occasione del lancio della missione ESA
picture
«BEAGLE-2 HA FORNITO NUMEROSE LESSONS LEARNT»
Quali le attese per ExoMars? Ma soprattutto: quali le insidie maggiori che 
dovrà affrontare il team di ingegneri e tecnici della missione? Media INAF
 lo ha chiesto a Giacinto Gianfiglio, membro dell'ExoMars Project Team dell'ESA 
con l'incarico di System and Orbiter Manager
picture
LA STAZIONE METEOROLOGICA MARZIANA
A bordo della prima spedizione ExoMars, in partenza per Marte tra pochi giorni,
 c'è anche DREAMS, una stazione meteorologica pensata per studiare nel dettaglio 
le condizioni atmosferiche presenti sul suolo marziano. La PI dello strumento è 
Francesca Esposito dell'INAF - Osservatorio Astronomico di Capodimonte
picture
ALLA RICERCA DELLA VITA SUL PIANETA ROSSO
Parola all'esperto, John Robert Brucato (astrofisico ed esobiologo
 dell'INAF–Osservatorio Astrofisico di Arcetri): il modulo di atterraggio (EDM),
 nonostante abbia subito tutte le procedure di sterilizzazione, non verrà a contatto
 con le regioni speciali e quindi le aree più sensibili nel pianeta
 (dove ci sono acqua ed eventuali batteri) non dovrebbero entrare in contatto 
con microbi terrestri
picture
A LUI INTITOLATO IL TEST-LANDER DI EXOMARS
Giovanni Virginio Schiaparelli è stato l'illustre astronomo che ha traghettato
 l'astronomia italiana dall'unità al nuovo secolo. Divenne universalmente noto 
per le sue osservazioni di Marte. Per questo motivo, e per riconoscere l'impegno
 del nostro paese in ExoMars, il lander di test a bordo della prima missione 
porta il suo nome. Ecco un suo profilo
picture
DUE P.I. PER DUE STRUMENTI: ITALIANE SU EXOMARS
Sono entrambe italiane, e ricercatrici dell'INAF: sono Francesca Esposito e
 Maria Cristina De Sanctis. Ma la notizia è che entrambe sono Principal Investigator 
di due importanti strumenti che faranno parte della missione ESA ExoMars, 
la cui prima delle due sonde è in partenza il prossimo 14 marzo dal cosmodromo di 
Bajkonur, in Kazakistan. Media INAF le ha sentite per conoscere meglio la personalità 
di queste due donne che si sono guadagnate un posto fra le stelle…verso Marte
picture
DUE P.I. PER DUE STRUMENTI: ITALIANE SU EXOMARS
Sono entrambe italiane, e ricercatrici dell'INAF: sono Francesca Esposito e 
Maria Cristina De Sanctis. Ma la notizia è che entrambe sono Principal Investigator 
di due importanti strumenti che faranno parte della missione ESA ExoMars,
 la cui prima delle due sonde è in partenza il prossimo 14 marzo dal cosmodromo 
di Bajkonur, in Kazakistan. Media INAF le ha sentite per conoscere meglio la 
personalità di queste due donne che si sono guadagnate un posto fra le stelle…
verso Marte


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

14.03.2016
14.03.2016
14.03.2016
14.03.2016
10.03.2016

Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Flickr e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!
per CAPITAN FUTURO BLOG™