BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

mercoledì 23 marzo 2016

ASTRONEWS 23/3: La newsletter di Media INAF (astrofisica e astronomia)





Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
LE IMMAGINI DI CHANDRA
L'impatto delle tempeste solari sull'aurora di Giove è stato osservato 
per la prima volta attraverso la rilevazione dei raggi X emessi nel corso 
di due osservazioni di 11 ore ciascuna, avvenute nell'ottobre del 2011, in 
occasione di un'espulsione di massa coronale interplanetaria
picture
GRAZIE A SEDICI ANNI DI DATI ORBITALI
Scienziati al Goddard Space Flight Center della NASA hanno utilizzato 
le lievi fluttuazioni orbitali di tre sonde spaziali in orbita attorno a Marte
 per misurarne il campo gravitazionale con un dettaglio senza precedenti.
 La mappa fornisce nuove indicazioni sullo spessore della crosta marziana, 
sulla composizione interna del pianeta e sulle variazioni stagionali di ghiaccio secco ai poli
picture
COLLISIONI ESTREME ALLA BASE DEL "PROCESSO R"
Le osservazioni condotte sulla galassia nana ultradebole Reticulum II, scoperta 
di recente grazie ai dati della Dark Energy Survey, cercano di fare chiarezza sui 
processi alla base della creazione degli elementi più pesanti presenti nel nostro
 universo, come l'oro e il piombo. I risultati, pubblicati su Nature, suggeriscono 
che all'origine di questi elementi ci sarebbero eventi catastrofici, come per esempio 
la collisione tra due stelle di neutroni
picture
SPAZZANO LE GALASSIE A 200 MILIONI DI KM/H
Provengono da una galassia lontana, e fra le emissioni generate da un 
buco nero supermassiccio sono quelle più veloci mai osservate a lunghezze 
d'onda ultraviolette. Mauro Dadina (INAF): «Hanno energia sufficiente a
 spazzare via il gas da cui si formano le stelle delle galassie»
picture
CINQUECENTO VOLTE LA MASSA DEL SOLE
Grazie ai dati raccolti in tre anni dal telescopio spaziale Kepler, 
un team internazionale di scienziati è riuscito a cogliere sul fatto due stelle
 supergiganti rosse durante la loro esplosione come supernove. I risultati sono
 estremamente promettenti per le campagne osservative mirate a questo obiettivo
picture
RIFLESSI SULL'ATMOSFERA GHIACCIATA
HD 20782b ha l'orbita più schiacciata che si conosca tra gli esopianeti. 
Ora, grazie a nuove osservazioni, è stata vista la luce riflessa dall'atmosfera
 di questo mondo eccentrico, dove sembrano permanere cristalli di ghiaccio 
riflettenti che non hanno il tempo di sciogliersi durante il brevissimo volteggio 
attorno alla sua stella. Con il commento di Isabella Pagano dell'INAF di Catania
picture
PASSAGGI RAVVICINATI LUNEDÌ E MARTEDÌ
Sono previste ben due comete nei nostri cieli, tra oggi 21 e domani 22 marzo.
 Passeranno entrambe a distanza di sicurezza, sebbene una delle due arriverà così vicina a 
noi da non essere uguagliata almeno per i prossimi 150 anni. Per osservarle in cielo occorreranno strumenti professionali

Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

22.03.2016
21.03.2016
21.03.2016
21.03.2016
21.03.2016

Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Flickr e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!
PER CAPITAN FUTURO BLOG™