ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

giovedì 17 marzo 2016

LEGA NORD LUCCA, IMMIGRAZIONE FUORI CONTROLLO. di Andrea Baccelli.

ANDREA TUOMAS BACCELLI



Ennesimo appello della Prefettura di Lucca per l'accoglienza "profughi" (leggasi con ogni probabilità: clandestini), anzi, stavolta addirittura vengono denominati "richiedenti protezione internazionale"… crediamo che si commenti da solo già così…
La Prefettura può veramente certificare che questi probabili arrivi siano veramente profughi? Oppure, come è praticamente sempre successo finora, essa abusa nell'utilizzo di tale parola e quindi dopo mesi ci ritroviamo ad aver inutilmente speso i nostri soldi per persone che non hanno alcun diritto a stare qui?
Fa subito eco a tale appello un altro appello, quello dell'Assessore del comune di Lucca, Antonio Sichi, che, dall'alto della sua bontà, addirittura bacchetta i comuni della nostra provincia che ancora non hanno ospitato nessun "profugo" oppure che ne hanno ospitati, a suo dire, troppo pochi.
Al contrario di Sichi, noi della Lega Nord e del nostro Dipartimento Sicurezza ed Immigrazione facciamo invece un plauso a questi comuni e ai loro sindaci, tra i quali Marchetti di Altopascio e Fantozzi di Montecarlo che hanno già avuto occasione di rispondere sia alla Prefettura che allo stesso Assessore con un secco e più che giustificato: NO!
Ci uniamo perciò a tale coro, respingiamo tali appelli dettati solamente dalle inutili pressioni del Ministero degli Interni e dal falso buonismo in salsa PD e Coop rosse, e rinnoviamo nuovamente il nostro invito ad aiutare prima i nostri concittadini più bisognosi, come sempre scavalcati dagli ultimi arrivati, e quindi a collaborare tutti insieme contro questo business dell'accoglienza a tutti i costi!
Per Lega Nord: Andrea Baccelli, resp. provinciale dip. Sicurezza ed Immigrazione