ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

giovedì 1 giugno 2017

FORTE DEI MARMI: TENDENZIOSE E SUBDOLE LE PAROLE DI MURZI SU BRAMANTI. di Silvestri e Galeotti (Legati al Forte)



 "Non vorrei che Bramanti fosse strumentalizzato per portare via dei voti a noi e lasciare che il beneficio finale lo tragga la lista di Molino. Queste parole del candidato sindaco Murzi, apparse su Tgregione.it, non solo sminuiscono il lavoro fin qui svolto dal centrodestra fortedemarmino ma insinuano persino che dietro il nostro candidato Bramanti si celi un disegno creato ad arte per regalare la vittoria a Molino" così le anime di Fratelli d'Italia Silla Silvestri e Lega Nord Alberto Galeotti, candidati nel Comune di Forte dei Marmi per la lista di centrodestra per Gianpaolo Bramanti Sindaco.

"Siamo riusciti a ricompattare il centrodestra dopo dieci anni e da quando lo abbiamo fatto abbiamo notato quanto gli elettori della nostra area abbiano capito e apprezzato e quanto i consensi attorno alla figura di Bramanti siano andati a crescere" – sostengono Silvestri e Galeotti.

"Forse è lo stesso Murzi quello che ha favorito Molino, inserendosi nella bagarre senza aver avuto coraggio nelle proprie scelte. Infatti non ha ricevuto, pur avendolo cercato, l'appoggio di nessun partito, ma solo di alcuni personaggi che hanno una storia di centrodestra e che sono i principali artefici delle vittorie del centrosinistra alle ultime due tornate amministrative – concludono gli esponenti di Fratelli d'Italia e Lega Nord – Ribadiamo poi che il candidato Murzi è stato assessore in una giunta di centrosinistra e tesserato PD sino a pochi mesi fa. Noi Legati al Forte non abbiamo nulla a che spartire né con Murzi, né con Molino, loro rappresentano due facce della stessa medaglia, noi invece siamo l'unica alternativa credibile per il futuro di Forte dei Marmi".