ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

venerdì 4 marzo 2016

ASTRONEWS 5/3: La newsletter di Media INAF, astrofisica ed astronomia.




Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
ALMA LA MOSTRA AVVOLTA DA POLVERI E GAS
I ricercatori hanno osservato per la prima volta il confine tra lo strato 
interno del disco, che ruota a grande velocità, e quello esterno, che nutre la stella. 
Tutto per capire meglio il processo di formazione stellare
picture
STORIE DI ERRORI PRIMA E DOPO GALILEO
Dall'antichità ai giorni nostri, dagli abbagli medievali di maghi e alchimisti 
ai dubbi sull'allunaggio, passando per il fondamentale contributo di Galileo, 
padre del metodo della scienza moderna. Fino al 29 maggio, presso il complesso 
della Città della Scienza di Catania. Un'ottima idea per un week-end all'insegna della scienza
picture
ORGANIZZATA DAL GRUPPO ASTROFILI SALESE
Da sabato 5 a domenica 13 marzo, a Santa Maria di Sala (VE), nove giorni 
dedicati ai segreti dell'universo. Fra gli eventi aperti al pubblico, una tavola rotonda 
sulla partecipazione dell'Italia alla missione ExoMars
picture
AI LIMITI DELLE POSSIBILITÀ DEL TELESCOPIO
Spingendo il telescopio spaziale Hubble al massimo delle sue capacità, 
un team di astronomi è riuscito a infrangere ogni record di distanza cosmica. 
La galassia che hanno osservato è la più remota di tutte: si trova talmente 
lontana da noi che la vediamo nell'epoca in cui l'Universo aveva appena 400 milioni di anni
picture
INTERVISTA A LICIA VERDE
La presenza nell'universo di condizioni favorevoli a forme di vita complesse 
è legata a doppio filo alla velocità d'espansione dell'universo stesso. È quella ideale, 
calcola uno studio su Physical Review Letters, per consentire a stelle e galassie di 
formarsi limitando, al tempo stesso, il rischio d'estinzioni di massa causate dai lampi di raggi gamma
picture
UN ANTICO VOLTAFACCIA LO HA SEGNATO
Può un vulcano crescere a tal punto da sbilanciare un intero pianeta? 
Secondo uno studio apparso su Nature è successo su Marte 3 miliardi e mezzo di anni fa, 
quando la massa enorme dell'altopiano vulcanico di Tharsis ha fatto slittare gli strati 
superficiali di almeno 20 gradi attorno al nucleo
picture
STUDIO TEORICO AD ALTA PRESSIONE
Superman può cominciare a preoccuparsi: due chimici teorici dell'Accademia 
polacca delle scienze hanno scoperto come sintetizzare la kriptonite, o meglio un 
composto di kripton e ossigeno. I risultati sono stati pubblicati su Scientific Reports
picture
SCIAMI AD ALTA ENERGIA RILEVATI CON LOFAR
Un nuovo metodo ha consentito all'array di antenne olandese LOFAR di captare, a 
frequenze tra i 30 e gli 80 MHz, segnali prodotti a seguito dell'interazione di particelle ad 
altissima energia con l'atmosfera. Laura Rossetto: «La tecnica radio rappresenta il 
futuro per la ricerca dei raggi cosmici»
picture
SCOPERTO UN EVENTO RIPETITIVO
Un team di scienziati guidato da Laura Spitler, dell'Istituto Max Planck per la 
Radioastronomia ha individuato il primo Fast Radio Burst ripetuto. All'evento 
registrato nel novembre scorso sono seguiti dieci successivi impulsi radio. 
Il commento di Andrea Possenti (INAF)
picture
SIMULAZIONI PIÙ PRECISE E PIÙ REALISTICHE
Una serie di simulazioni dei meccanismi che portano alla produzione delle 
espulsioni di massa coronale del Sole sembrano fornire informazioni promettenti 
per il futuro delle "previsioni meteorologiche" spaziali. Lo studio su Space Weather
picture
LA FOTO DI RCW 106 SCATTATA DAL VST
Parliamo di giovani stelle rare e massicce ancora nascoste nel profondo di spesse 
nubi di polvere. La nebulosa in cui sono nati questi giganti è stata immortalata 
dal telescopio VLT Survey Telescope, una cooperazione fra INAF ed ESO, 
situato all'Osservatorio del Paranal, in Cile
picture
C'È ANCHE L'ITALIA NELLA TOP-15 DI NATGEO
La navicella Soyuz con a bordo l'astronauta e comandante della Expedition 46, 
il "gemello spaziale", e il collega russo Mikhail Kornienko è atterrata questa 
mattina in Kazakistan. Nella galleria del National Geographic, le sue più belle 
foto scattate durante l'anno trascorso sulla ISS


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

04.03.2016
03.03.2016
02.03.2016
02.03.2016
29.02.2016

Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Flickr e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!