BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

martedì 1 agosto 2017

FUSIONE DEI COMUNI DI SAN ROMANO, PIEVE e FOSCIANDORA: MARIO TURRIANI (LEGA NORD) ESPRIME VOTO CONTRARIO



MARIO TURRIANI, CONSIGLIERE COMUNALE LEGA NORD DI PIEVE FOSCIANA, ESPRIME I SUOI DUBBI E PERPLESSITA'
RIGUARDO AL FUTURO REFERENDUM PER LA FUSIONE DEI COMUNI DI: SAN ROMANO IN GARFAGNANA, PIEVE FOSCIANA, FOSCIANDORA.
Unico voto contrario espresso nel suo comune....

Turriani, parlando a nome di tutti i cittadini dei tre comuni, dice che i vantaggi saranno ben pochi, e molti saranno invece gli svantaggi, il territorio del nuovo comune , come si vede in cartina, sarà molto problematico, i cittadini di Fosciandora perderanno ogni centralità ed ogni contatto con la vita politica del proprio territorio, le frazioni marginali di San Romano anche loro subiranno questo destino, mentre per le frazioni principali del nuovo comune il problema sarà che le risorse dovranno essere spalmate su un territorio vasto e senza continuità, che si ritroverà con ben 2 comuni al suo interno !!
 
 
IN ROSSO , LA MAPPA DEL NUOVO COMUNE.
_________________________________________________________________________________________________

Come LEGA NORD , siamo per il mantenimento delle comunità locali, la loro storia, le tradizioni e le culture uniche di ogni luogo.
 
Riguardo alle FUSIONI, basta guardarsi attorno, e sentire i cittadini di quei comuni che hanno già subito una fusione, gli esempi sono tanti, ma il caso di FABBRICHE DI VERGEMOLI o ABETONE CUTIGLIANO è sotto gli occhi di tutti.
 
Se ci fossero veri vantaggi saremmo ben lieti di appoggiare la volontà popolare espressa nei referendum, ma con queste fusioni i vantaggi sono per pochi, la LEGA NORD vi chiede di votare NO al referendum , vi chiede di non cancellare la storia dei vostri comuni, vi chiede di non rinunciare alla vostra UNICITA' .
 
La LEGA NORD si impegnerà in campagna referendaria affinché tutti i cittadini sappiano i rischi di questa IRREVERSIBILE scelta....

Questa fusione ci pare fatta in fretta e furia e non c'è stato nessun tavolo di confronto con cittadini ed associazioni per capirne i reali motivi ed i reali vantaggi, poi diciamo la verità davvero volete far parte di ''APPENNINO IN GARFAGNANA'' ???