ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

mercoledì 19 aprile 2017

CAPOLAVORO MEDIATICO A SERAVEZZA: LA GIUNTA SMENTISCE UNA NOTIZIA MAI USCITA.




L'amministrazione comunale di Seravezza, forte del parere dell'ufficio Tributi, ha deciso di smentire un comunicato della Lega Nord e di Idee in Comune sul rimborso Iva riferito alla tassa sui rifiuti. "Seravezza non ha mai applicato l'Iva!" tuonano da via XXIV Maggio.

Purtroppo per loro nessuno ha mai scritto il contrario. Né tantomeno nel nostro comunicato si affermava che il Comune di Seravezza avesse addebitato l'Iva in questione. Pertanto ci sfuggono i motivi veri che hanno spinto l'amministrazione Tarabella ad una uscita così sgangherata. E dire che hanno pure assunto un addetto stampa che dovrebbe essere in grado di capire quello che c'è  scritto in un comunicato stampa.

Il nostro intervento viene da Seravezza, poiché noi che lo abbiamo scritto viviamo qui, ma era chiaramente rivolto a tutti, non solo in Versilia. Ci è sembrato di dare una informazione utile, ben sapendo come oggi, grazie a Facebook ed internet, le notizie viaggiano ovunque con grande rapidità. Siamo assolutamente convinti della bontà della nostra iniziativa anche perché molte sono le parole di ringraziamento che ci arrivano da persone che vivono in Toscana e non solo, le quali hanno scoperto che il loro comune gli aveva addebitato un'imposta ingiusta, della quale hanno giustamente chiesto il rimborso.

Ci sorprende che sia proprio questa amministrazione ad accusarci di sollevare polemiche inutili quando sono proprio loro i primi a farlo. Se basta il nulla a mettere in allarme Tarabella & C, significa che davvero c'è da essere preoccupati dal modo in cui viene gestito il nostro Comune.


Francesco Speroni - Lega Nord Seravezza 

Riccardo Cavirani ed Elena Luisi - Idee in Comune, Seravezza