BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

mercoledì 12 aprile 2017

LEGA NORD Montagna toscana: mozione per agevolazioni fiscali e osservatorio regionale


Approvata a maggioranza una proposta Lega nord, accolti emendamenti del Partito democratico
Firenze – Passa a maggioranza, con l’astensione di M5s e Sì-Toscana a sinistra una mozione del gruppo Lega nord per interventi a sostegno degli operatori del turismo montano e sciistico. La mozione, a firma Marco Casucci e Elisa Montemagni, è stata presentata in considerazione della “carenza di innevamento che ha caratterizzato la stagione appena trascorsa”, e approvata a seguito dell’accoglimento di alcuni emendamenti del Partito democratico. “Il problema si era presentato già la stagione precedente – spiega in Aula Casucci –, il testo sostitutivo che abbiamo accolto prevede l’istituzione dell’osservatorio regionale sulla montagna e la possibilità di valutare in quella sede, in conformità con il Prs (Piano regionale di sviluppo, ndr), l’opportunità di agevolazioni fiscali per gli operatori del settore sciistico ed il comparto relativo. L’importante – conclude il consigliere – è che si arrivi quanto prima alla definizione di agevolazioni fiscali, perché la montagna toscana, in particolare l’Amiata, ne ha veramente bisogno”.

Il consigliere Massimo Baldi(Pd) ha segnalato, nel testo emendato, “l’opportuna menzione del riferimento al Prs che prevede per la montagna l’utilizzo della leva fiscale come strumento di innovazione e sviluppo” e il riferimento all’osservatorio, strumento di supporto tecnico e di monitoraggio delle politiche “previsto da una mozione approvata dal Consiglio regionale nell’ottobre 2015”. Di qui, il voto favorevole del gruppo Pd.