BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

sabato 1 aprile 2017

ASTRONEWS 01/04/17 : La newsletter di Media INAF





Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
LA CAVALLETTA RAZZO DI SPACEX FUNZIONA
Decollo e rientro perfetti per il Falcon 9 di SpaceX che, dopo ripetuti tentativi, corona il sogno di una tecnologia spaziale riutilizzabile, capace di completare una procedura di rientro in volo verticale che permetta di tagliare drasticamente i costi di un biglietto A/R per lo spazio. Recuperata anche la carenatura del payload
picture
PER L'ESPLORAZIONE DEL SISTEMA SOLARE
C'è anche l'italiana Valeria Cottini, già all'Inaf di Roma e ora all'University of Maryland, tra i responsabili dei progetti premiati dalla Nasa per sviluppare una flottiglia di mini satelliti all'arrembaggio del Sistema solare, lune e asteroidi compresi
picture
TUTTI GLI ORIZZONTI DEL BUCO NERO
Pubblicato su Physical Review Letters, uno studio firmato da fisici in Brasile, Italia e Cile suggerisce che, quando gli effetti della meccanica quantistica sono inclusi nella descrizione delle singolarità, possono attenuare alcune conseguenze problematiche della relatività generale. Ne parliamo con uno degli autori, Alessandro Fabbri del Centro Fermi
picture
UN NUOVO MODELLO COSMOLOGICO LA ESCLUDE
Uno studio teorico, pubblicato su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, ricostruisce l'evoluzione dell'universo seguendo il cambiamento nel tempo della sua struttura a larga scala. Grazie a questo accorgimento, dicono gli autori, è possibile spiegare l'espansione accelerata senza ricorrere a una componente di energia oscura
picture
IN UNA GALASSIA A 10,7 MILIARDI DI ANNI LUCE
Scoperto da un team internazionale di ricercatori, tra cui alcuni dell'Inaf, un enigmatico lampo di raggi X proveniente da una lontanissima regione dell'universo. Cosa lo abbia prodotto è ancora incerto, ma probabilmente l'evento è legato a un evento catastrofico, come la distruzione completa di una stella di neutroni o una nana bianca
picture
AVVISTATO UN SOPRAVVISSUTO ALL'ESPLOSIONE
Questa immagine scattata nel 2014 dalla Wide Field Camera 3 a bordo di Hubble (Nasa/Esa) ci mostra il resto della supernova Snr 0509-68.7, conosciuta anche come N103B. Sembra proprio che una stella sia sopravvissuta alla letale deflagrazione
picture
NUOVO STUDIO DA DATI MAVEN
Grazie ai dati raccolti dal satellite Maven della Nasa è stato possibile ricostruire il passato dell'atmosfera marziana. I risultati, presentati sull'ultimo numero della rivista Science, mostrano che il principale responsabile dell'impoverimento atmosferico del pianeta rosso è il Sole
picture
IL SISTEMA LEMNOS
A garantire la banda larga agli ospiti della futura navicella Orion saranno link con la Terra basati su raggi laser. Permetteranno agli astronauti in volo verso la Luna di comunicare ad almeno 80 megabyte al secondo
picture
L'OTTAVA PER LA STATUNITENSE PEGGY WHITSON
L'astronauta statunitense alle 14 uscirà dalla Stazione Spaziale Internazionale per la sua ottava escursione spaziale: un primato assoluto che strappa alla collega Sunita Williams, ferma a sette. La Whitson sarà impegnata per sei ore e mezzo insieme all'astronauta Shane Kimbrough, comandante della Expedition 50, per completare l'installazione al modulo Harmony del dispositivo per il nuovo sistema di attracco delle future capsule private con equipaggi umani
picture
OSSERVERÀ L'UNIVERSO IN BANDA UV
Ha già superato le prime fasi di progettazione e potrebbe essere messo in orbita nel decennio del 2020. Stiamo parlando del Public Telescope, progetto di un istituto privato tedesco. L'obiettivo? Estendere le osservazioni astronomiche dallo spazio a un pubblico non limitato agli scienziati. L'intervista a Christian Wiederer, co-fondatore di astrofactum
picture
VISTO DA LBT SULLA STESSA ORBITA DI GIOVE
La scoperta è recente, è uscita oggi su Nature, ma è da circa un milione di anni che l'asteroide 2015 BZ509 percorre con moto retrogrado l'orbita di Giove. Senza però, almeno per ora, alcun rischio di scontro frontale, complice l'interazione gravitazionale con il gigante del Sistema solare
picture
ROCCIA POROSA E SCHIUMA LAVICA
Questo cratere in apparenza sembra che abbia solo 100 milioni di anni, ma invece risale a qualche miliardo di anni fa. Qual è il suo segreto? La roccia porosa che si trova in superficie
picture
DECISIONE FINALE UN ANNO PRIMA DEL LANCIO
Esa e Roscomos, le agenzie spaziali europea e russa, hanno ristretto a due il numero di siti tra cui scegliere, un anno prima del lancio, quello più opportuno per l'atterraggio della missione ExoMars 2020. Sono zone senza asperità superficiali, all'interno di regioni un tempo ricche d'acqua
picture
SCOPERTO A DICEMBRE NEI PRESSI DI GELA
Si tratta di un monumento realizzato dall'uomo modificando un lastrone di arenaria e orientando lo scavo del foro in modo che il Sole sorga al suo centro all'alba del solstizio d'inverno. La conferma da un sopralluogo effettuato lunedì 27 marzo

Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

31.03.2017
29.03.2017
28.03.2017
27.03.2017
24.03.2017

Inoltre, sempre su Media Inaf puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


La redazione di Media Inaf invia la propria newsletter anche a CAPITAN FUTURO BLOG.