ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

domenica 5 marzo 2017

LUCCA, UNIONI CIVILI: IL COMUNE SPENDE 300 EURO + I.V.A. PER UNA GIORNATA FORMATIVA A CRESPINA LORENZANA


LUCCA, UNIONI CIVILI: "IL COMUNE SPENDE 300 EURO + I.V.A. PER UNA GIORNATA FORMATIVA A CRESPINA LORENZANA"

Spreco (seppur contenuto) di risorse pubbliche del Comune di Lucca. L'amministrazione infatti ha sbloccato 300 euro (più I.V.A.) dal bilancio 2017 per permettere a tre dipendenti pubbliche di partecipare a una giornata formativa dal tema "Unioni civili e convivenze di fatto: come dare applicazione ai decreti legislativi – come dare piena attuazione alla sentenza della Corte Costituzionale" che si terrà venerdì 10 maggio a Crespina Lorenzana in provincia di Pisa (nella determina comunale non si parla di spese di trasferta, ma siamo certi che non ci siano?)

Senza entrare nel merito dell'argomento unioni civili, sul quale la posizione di Fratelli d'Italia e Giorgia Meloni è chiara, ci chiediamo se le tre dipendenti comunali non potessero aggiornarsi sulle normative dal proprio ufficio a costo zero. Tanti piccoli sprechi come questo ne fanno uno grande e, come sempre, a doversi mettere le mani in tasca sono i lucchesi.

La giornata formativa è organizzata DeA – Demografici Associati, alla cui presidenza c'è un Mauro Parducci, dipendente pubblico del Comune 'amico' di Massarosa, già tesserato PD ed ex candidato sindaco di San Giuliano Terme; per usare un'espressione social ci chiediamo: "Non è che ha qualche 'amico in Comune'?"

Fratelli d'Italia – Circolo Lucca