BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

mercoledì 22 marzo 2017

MASSAROSA: MARZIA LUCCHESI COMMENTA LE ULTIME VICENDE POLITICHE RIGUARDO AI PASSI CARRABILI



  Nel consiglio comunale di Massarosa tenutosi giovedì passato, il Sindaco e il consigliere Castelli, mi hanno citata con lo scopo evidente di sminuire la mia persona e il mio operato di fronte alla gente. Se infatti lo scopo fosse stato quello della discussione democratica, mi sarebbe stato dato diritto di replica, ma non è stato così. A coloro che, in questo accordo, vedono un "risparmio" per i cittadini e si chiedono perché io l'abbia contrastato rispondo così: anche voi, non avendo chiaro l'argomento, continuate a parlare di concessione di passo carrabile. La Provincia infatti, come tutto il resto d'Italia, prevede un'istruttoria per la concessione di passo carrabile, ma non ha mai previsto nessun obbligo di regolarizzazione. Da persone che non si sono mai documentate oggettivamente sull'argomento, state confrontando due parametri diversi tra loro che evidentemente non possono essere confrontati. Una cosa è la concessione di passo carrabile, un'altra è la regolarizzazione degli accessi. Voi applicate alla regolarizzazione il parametro previsto per la concessione. Più che di accordo con la Provincia, parlerei di accordo politico, visto che la bozza di cui stiamo parlando non è passata da nessuna commissione e da nessun consiglio provinciale (che novità!). Lo so, è complicato, bisogna studiarci su. Certo, documentarsi richiede tempo e studio, ed è molto più facile sparare a zero con parole in politichese e con argomenti errati contro una persona a cui però si nega il diritto di replica... Forse perché, quando la competenza sugli argomenti si misura con la vacuità delle parole, la figura meschina si nasconde dietro l'angolo (si è visto quando è stata chiesta una sola sentenza in merito ai passi carrabili, avete promesso di mostrarla in sede di Consiglio, ma la state ancora cercando, visto che non esiste). Detto questo, chiederei al sindaco e al consigliere due cose: confrontiamoci ad armi pari; documentatevi prima di alzare automaticamente, dietro comando, la mano ammazzando così i cittadini con nuove tasse che hanno il solo scopo di impinguare le casse comunali ! Vorrei anche "ringraziare" gli uffici provinciali per l'etica professionale dimostrata infatti, dopo tre mail, non si sono neppure degnati di rispondere, ma hanno pensato bene di inoltrare al primo cittadino quanto da me scritto.
Marzia Lucchesi – Comitato Passi Carrabili Massarosa