BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

mercoledì 29 marzo 2017

ASTRONEWS 29/03 : La newsletter di Media INAF





Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
ANOMALIA ELETTROSTATICA SULLA LUNA DI SATURNO
Secondo uno studio appena pubblicato su Nature Geoscience, i forti venti che battono la superficie di questo mondo lontano genererebbero cariche elettriche capaci di modellare le sabbie in dune alte decine di metri
picture
IL COMMENTO DI ALESSANDRO BEMPORAD
Già note sulla Terra, su Giove e su Saturno, queste onde planetarie sono ora state osservate, dalle sonde Sdo e Stereo della Nasa, anche sulla superficie della nostra stella. Una scoperta che potrebbe contribuire a prevedere il comportamento del Sole su tempi scala lunghi
picture
DA NGC 253 ALL'AUSTRALIA
L'alone si è formato dal materiale prodotto durante la formazione stellare ed è arrivato ai confini della galassia dai venti stellari che vengono dal nucleo. Ngc 253 è molto vicina a noi, per questo è uno dei candidati ideali per studiare la frenesia con la quale nascono le stelle
picture
GLI SCATTI DELLA SONDA JUNO, TRA SCIENZA E ARTE
L'ultimo flyby della sonda Nasa in orbita attorno al gigante del Sistema solare ha permesso di ottenere una serie di spettacolari immagini dell'atmosfera del pianeta. Una di queste è stata elaborata dallo scienziato e artista Roman Tkachenko, che ha usato dei falsi colori per mettere in evidenza le spettacolari danze delle nubi e le tempeste di Giove
picture
GROVIGLI QUANTISTICI TRA FOTONI IN GARA
Dallo stato al processo, dal gatto di Schrödinger vivo e morto ad Alice che vince e perde la stessa gara. Succede a Vienna – e dove sennò? – nel gruppo guidato da Philip Walther, e a firmare lo studio che descrive l'esperimento sull'ordine causale indefinito, pubblicato sull'ultimo numero di Science Advances, è Giulia Rubino. L'abbiamo intervistata
picture
A 600 MILIONI DI ANNI LUCE DA NOI
Ci sono stelle che si stanno accendendo in regioni dove mai finora erano state osservate, ovvero all'interno di giganteschi flussi di gas espulsi a grande velocità dal centro di una galassia distante. La scoperta, ottenuta con le osservazioni con il telescopio Vlt dell'Eso è stata ottenuta da un team di ricercatori guidati da Roberto Maiolino dell'Università di Cambridge e a cui hanno partecipato astronomi dell'Inaf e dell'Università di Firenze associati all'Inaf
picture
BATTUTA DI CACCIA AI TROIANI DELLA TERRA
Arrivano i primi risultati dalla campagna osservativa organizzata dalla Nasa per collaudare le camere MapCam e PolyCam a bordo della sonda Osiris-Rex. Non sono stati individuati nuovi asteroidi troiani, dice Elisabetta Dotto dell'Inaf di Roma, ma le prestazioni degli strumenti sono eccellenti
picture
È ANCHE LA PIÙ MASSICCIA: 90 VOLTE GIOVE
Il Vlt dell'Eso ha classificato nell'ottico e nell'infrarosso Sdss J0104+1535, una nana bruna da record nell'alone della Via Lattea

Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

28.03.2017
27.03.2017
24.03.2017
23.03.2017
22.03.2017

Inoltre, sempre su Media Inaf puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


La redazione di Media Inaf invia la propria newsletter a CAPITAN FUTURO BLOG.