BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

sabato 4 marzo 2017

AMBIENTE INFORMA: 2/3/17 - Rumore: quando i decibel sono molesti - @SNPAmbiente nasce oggi - Legge 132/2016: SNPA incontra le Regioni - Marine litter


Notiziario settimanale - n.37 del 2 marzo 2017


ATTUALITA'

@SNPAmbiente nasce oggi

Snpa inaugura oggi il suo account su Twitter @SNPAmbiente, la popolare piattaforma di microblogging. Sperimentare e collaudare la propria presenza sui social network è uno dei compiti che il Consiglio del Sistema ha affidato al Gruppo di lavoro Comunicazione. Twitter, per la naturale inclinazione a supportare la diffusione di informazioni istantanee è sembrato il media più indicato a supportare la nascita e il consolidarsi del sistema. Leggi il resto >

Legge 132/2016, il Sistema nazionale per l'ambiente ha incontrato le Regioni e le Province autonome

Giovedì 23 febbraio si è tenuto un incontro di una rappresentanza del Snpa con la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, sulle questioni relative all'attuazione della legge 132 del 28 giugno 2016 che ha istituito il Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente. Leggi il resto >

Troppi rifiuti sulle spiagge dell'Adriatico e dello Ionio: il rapporto "Marine Litter"

Reperiti, in media, 658 oggetti spiaggiati ogni 100 metri di litorale monitorato, il 7,8% sono sigarette; contati sul fondo del mare 510 oggetti per km quadrato. Sono alcuni dei risultati del rapporto sui rifiuti marini Marine Litter assessment in the Adriatic & Ionian seas, pubblicati nell'ambito del progetto triennale IPA-Adriatico DeFishGear. Leggi il resto >

Dal 1° marzo Marcello Mossa Verre è direttore generale Arpa Toscana

Marcello Mossa Verre

Si apre una nuova fase per l'Agenzia, nella quale Arpat dovrà affrontare alcune importanti sfide, fra le quali l'istituzione del Snpa che, oltre a richiedere un livello sempre più qualificato delle attività, prevede la revisione delle leggi regionali, istitutive delle agenzie ambientali regionali, e la loro conseguente riorganizzazione. Leggi il resto >

Bologna ospiterà il Centro meteo europeo

Bologna è stata scelta per ospitare il Data center del Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (Ecmwf); la decisione è stata presa oggi dal Council dell'Ecwmf, riunitosi a Reading, in Inghilterra, attuale sede del Centro. Da qui a giugno verranno definiti gli aspetti tecnici legati al cosiddetto 'accordo di sede', che ratificherà l'arrivo sotto le Due Torri della struttura. Leggi il resto >


Rumore: quando i decibel sono molesti


Problemi di rumore, che faccio? Le risposte delle Agenzie ai cittadini

Sebbene poco numerose dal punto di vista quantitativo, le richieste di controlli sul rumore impegnano le Agenzie in modo significativo. Solitamente giungono attraverso telefonate, mail e lettere agli uffici Urp, per poi essere processate dai dipartimenti scientifici, della comunicazione e delle direzioni generali. Leggi il resto >

Il ruolo di Snpa nelle recenti norme sull'inquinamento acustico

 

Lo scorso 17 febbraio 2017 il Consiglio dei ministri ha approvato, in via definitiva, alcuni decreti per la tutela dall'inquinamento acustico. Tali decreti derivano dall'attuazione della legge 30 ottobre 2014, n. 161 che, all'art.19, conferisce la delega al Governo per l'armonizzazione della normativa nazionale con le direttive europee in materia. Snpa è stato coinvolto direttamente nella preparazione dei documenti istruttori funzionali alla stesura dei testi di legge, nonché nella stessa preparazione delle bozze di provvedimenti. Leggi il resto >

Molto rumore e non per nulla: l'inquinamento acustico nelle grandi città

Nel quadro delle norme ambientali emanate dall'UE, quelle sul rumore non hanno trovato l'Italia impreparata. Anzi, il nostro Paese è stato tra i primi in Europa ad aver legiferato sul tema dell'inquinamento acustico, inserendo sin dal 1995 nella legislazione nazionale norme su prevenzione, contenimento e riduzione del rumore (LQ 447/95 e decreti attuativi). Leggi il resto >

Il rumore aeroportuale

Il rumore generato da un aeroporto è particolarmente impattante e fastidioso per la popolazione residente nelle sue vicinanze e i modelli di calcolo del rumore sono un importante strumento che consente di valutare l'efficacia di possibili interventi studiati per ridurre l'impatto acustico di uno scalo aeroportuale.
I modelli di calcolo utilizzati da Arpa Lombardia per lo studio di misure di contenimento del rumore dell'aeroporto di Bergamo-Orio al Serio. Leggi il resto >

Il rumore del porto, l'esperienza di Arpa Liguria a Genova

L'esperienza quasi ventennale di Arpal sul tema del rumore ha portato a identificare sei principali fonti emissive portuali che, per la configurazione di Genova, interessano prevalentemente le aree più a monte. Leggi il resto >

Cosa fa Arpae sul rumore e il caso movida

Come organo tecnico-specialistico, Arpae Emilia-Romagna sviluppa diverse attività in materia di inquinamento acustico: monitoraggio, vigilanza e controllo, espressione di pareri tecnici e, nell'ambito di determinate procedure, anche rilascio di autorizzazioni (AUA e AIA). Il caso movida notturna. Leggi il resto >

Impatto acustico nel COVA di Viggiano (Pz) e nei parchi eolici. Il caso Arpa Basilicata

La Basilicata non essendo interessata da veri e propri nodi infrastrutturali complessi rivolge le attenzioni attraverso l'ufficio Inquinamento Acustico ed Elettromagnetico dell'Arpa Basilicata in termini di criticità e sensibilità acustica su zone industriali particolarmente impattanti come il Centro Olio Val d'Agri primo impianto in Europa per la lavorazione del greggio e peculiarità del Sud e sui parchi eolici. Leggi il resto >

OpeNOISE: un progetto a tutto tondo sul rumore

Da circa tre anni Arpa Piemonte sta lavorando al progetto OpeNoise, un sistema gratuito e open-source per la valutazione dell'inquinamento acustico. L'obiettivo è quello di sfruttare le possibilità fornite dalle nuove tecnologie al fine di creare applicazioni che siano allo stesso tempo attendibili, economiche e utilizzabili dal maggior numero di soggetti possibile. Al momento OpeNoise si articola in una app Android per la misurazione del rumore e in una applicazione multipiattaforma per la modellizzazione acustica. Leggi il resto >

VIDEO – Facciamo rumore

Qual è il rapporto tra acustica, rumore, suono, senso dell'udito e tessuto sociale? Il nuovo contesto sociale, culturale e tecnologico, rende particolarmente
evidente l'importanza dello studio della psicologia della percezione acustica, che può avere una diretta influenza sugli stessi parametri acustici e sulle tecniche di rilevazione del rumore. Vai al video

Rumori: chi fa cosa in Toscana

I cittadini, tramite l'Ufficio relazioni con il pubblico di ARPAT, segnalano frequentemente di essere disturbati dal rumore proveniente da strade, aeroporti e ferrovie, nonché da aziende ed esercizi commerciali e perfino da abitazioni di vicini.Vi sono poi rumori molesti che aggrediscono le nostre orecchie anche al chiuso della propria casa, o posto di lavoro, tipo quelli da cantiere, solo per fare un esempio. Per aiutare i cittadini a comprendere l'iter della loro segnalazione, ARPAT ha elaborato tre opuscoli della collana Chi fa cosa dedicati al rumore Leggi il resto >

Arpa FVG e le misure di inquinamento acustico in presenza di disturbo da infrasuoni

La struttura Rumore e vibrazioni di Arpa FVG, accreditata per le misure di inquinamento acustico, compreso il rumore aeroportuale, è stata recentemente coinvolta in indagini complesse di particolari immissioni acustiche per le quali i soggetti esposti lamentavano un disturbo anche per la presenza di rumori a bassa frequenza o infrasuoni. L'analisi approfondita delle misure fonometriche eseguite, ha consentito effettivamente di individuare una sensibile introduzione nell'ambiente, compreso quello abitativo, di tale perturbazione sonora indesiderata. Leggi l'articolo >

Le attività fonometriche di Arpacal

Arpacal, nell'ambito normativo della legge quadro sull'inquinamento acustico n. 447/95 e della legge regionale della Calabria n. 34/2009, svolge una specifica attività a supporto delle Amministrazioni titolari in materia di inquinamento acustico del controllo sul territorio. Leggi il resto >

Dal Mose alle scuole: le attività di Arpa Veneto sull'inquinamento acustico

In Veneto Arpav è la struttura tecnica di riferimento per l'inquinamento acustico ambientale e la tutela della popolazione dai rischi per la salute ad esso legati. Oggetto delle attività realizzate dai tecnici dell'Agenzia sono le sorgenti rumorose presenti nel territorio: infrastrutture di trasporto, attività produttive e commerciali, grandi opere realizzate sul territorio regionale sia nella fase di cantiere che in corso d'opera. Leggi il resto >

La mappatura acustica dell'agglomerato urbano di Cagliari

Arpa Sardegna (Arpas) e Arpa Toscana (Arpat) hanno stipulato una convenzione per collaborare all'aggiornamento della mappatura acustica strategica dell'agglomerato urbano di Cagliari comprendente i Comuni di Assemini, Cagliari, Elmas, Maracalagonis, Monserrato, Quartucciu, Quartu S.Elena, Selargius, Sestu, e Settimo S.Pietro. Leggi il resto >

Progetto NEREiDE


Oltre le attività di monitoraggio, controllo e supporto tecnico agli enti preposti e che operano nel settore dell'inquinamento acustico, Arpa Toscana svolgerà nel 2017 alcune ulteriori attività di particolare rilievo, quali la partecipazione al progetto europeo Life NEREiDE (Noise Efficiently REduced by recycleD pavEments), la realizzazione della mappatura acustica delle strade regionali e la collaborazione ad Arpa Sardegna per la mappatura acustica dell'agglomerato di Cagliari, attività queste ultime previste dal Dlgs 194/2005. Leggi il resto >


CAPITAN FUTURO BLOG