BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

venerdì 4 dicembre 2015

I SUSSURATORI DEL PD VENNERO PER SUONARCI LA SANITA' E FURON SUONATI DAI CITTADINI Appennino Pistoiese di Marco Poli


Mercoledì 2 dicembre il PD ha organizzato una assemblea pubblica per spiegare la riforma sanitaria a San Marcello.Poco pubblicizzata tant'è che”l'uomo che sussurava ai mercati”Marco Niccolai,mi ha ringraziato di averla reclamizzata.

Stasera venite ad ascoltare la sanità spiegata
dal PD alle ore 21 alla Sala Baccarini
a San Marcello Pistoiese ,poi venite sabato 12
 alla solita ora nel solito posto,
 ad ascoltare la nostra versione,
poi decidete chi ve la racconta nel modo giusto

"la presunta pubblicità...contenti loro"
Gli oratori erano Marco Niccolai,Nicola Ciolini e Sabrina Innocenti,tra il pubblico c'erano amministratori locali di San Marcello e Piteglio e simpatizzanti PDini vari.Massimo Baldi”il presidente della Luna”ha dato buca per problemi familiari,a cui fò i miei auguri di averli risolti e sperando che non sia una scusa per non venire,memore degli”schiaffi virtuali”presi il 18 novembre a Campo Tizzoro.Il resto del pubblico(la maggior parte)era composto dagli attivisti del"meetup montagna a 5 stelle",da membri della Zeno Colò,dal comitato montagna pistoiese è qui che voglio vivere e CREST.I signori che volevano spiegare sono venuti su impreparati su diversi argomenti,senza aver letto documenti,insomma quelli seduti tra il pubblico ne sapevano di più di quelli che erano in"cattedra".Non è stato risposto ad una sola domanda,se non in alcuni casi con risposte che ponevano altre domande.
Mi rivolgo a Niccolai"l'uomo che sussurava ai mercati"
mettendomi al suo stesso livello
Se i contenuti non sono stati la cosa più rilevanti dell'assemblea,lo è stato l'atteggiamento di Niccolai,spocchioso fino all'ultimo venuto con la boria del sapiente,ma che ha dimostrato di non sapere niente dei patti territoriali.L' atteggiamento che ha dato più noia è il continuo”spippolare”sullo smartphone,cosa cheuna volta che gli è stato fatto notare,ha risposto che prendeva appunti;potrà essere vero,ma consiglieri a Niccolai,che viene dallo stesso posto che ha dato i natali a Carlo Collodi autore di Pinocchio(e se non è un segnale del karma cosmico questo,non so quale sia...)di dotarsi della cara vecchia carta e penna,così non abbiamo il sentore che ci stia prendendo per il...fondoschiena! E glielo dico con una foto con cui”spippolo”al telefono giusto per mettermi al suo stesso livello.
l'articolo della Nazione Pistoia
La pluricandidata Sabrina Innocenti è stata zitta per tutto il tempo se non per un discorso finale,giustificando di avere anche lei problemi a casa.Anche qui vanno i miei auguri di risolvere il tutto per il meglio,anche se noto che era il secondo rappresentate Pdino,dopo Baldi,a utilizzare la stessa argomentazione.
Forte è pure il sospetto che il discorso finale dalla”Moretti montanina”,le sia stato inviato tramite telefono dallo zio Moreno,spuntato in silenzio in fondo alla sala alla fine del discorso.
Menzione d'onore per la “particolare figura isterica fatta”ad il sindaco Cormio, che volendo rispondere ad un preparatissimo Simone Ferrari(Associazione Zeno Colò),ha ribadito con forza che l'ospedale non è stato depotenziato.Ne prenderemo atto augurando al primo cittadino di San Marcello di non avere mai bisogno di un pronto soccorso vicino.
Una  isterica Cormio declamava
IL NON DEPOTENZIAMENTO
dell'ospedale a Simone Ferrari
Concludo trascrivendo le”impressioni a caldo” di Flavio Ceccarelli(CREST), presente alla serata,che ha scritto sotto il post Facebook di Baldi dove annunciava la sua assenza,precedente confermata.

Un incontro assurdo, allucinante, Niccolai e l'altro assessore, hanno difeso l'indifendibile. Non conoscevano i problemi del territorio e dell'assurdo smantellamento del Pacini nella notte tra il 22 e il 23 Marzo 2013. Non conoscevano il contenuto dei patti territoriali firmati a Giugno 2013 per condonare lo smantellamento del Pacini, forse non erano a conoscenza neppure di questo documento. L'atteggiamento ironico, aggressivo, sprezzante e provocatorio volutamente tenuto da Niccolai per mancanza di argomenti e credo come caratteristica dell'individuo. Sui patti territoriali sui quali è scritto in modo chiaro e inequivocabile "Pronto Soccorso" per il Pacini, non ha voluto dare nessuna risposta se verrà rispettato quanto scritto. Lascio da parte i soliti SERVI venuti in aiuto, su di loro va steso un pietoso velo.
Marco NIccolai su un particolare è stato chiaro e preciso e ci ha rassicurato tutti dicendo che in montagna, solo per alcune ore del giorno possiamo farci male, quelle della mattina quando sono presenti alcuni specialisti, dopo non dobbiamo più farci male, è PROIBITO. Poi, anche dopo l'ampliamento del PPS, verranno presi in carico solo pazienti con..... "patologie a bassa complessità, quali: congiuntive e corpi estranei congiuntivali, patologie delle prime vie aeree, otalgie, dolori di varia natura (articolazione temporomandibolare, alveo-dentale, gengivo-stomatite, mestruali, muscolari), costocondriti, ingestione di corpi estranei, gastroenteriti non complesse, cistiti e ritenzioni urinarie, contusioni e distorsioni minori, sintomatologie algiche osteo-articolari, lacerazioni semplici, profilassi antitetaniche, suture di brevi ferite, punture da insetti, ferite superficiali da non suturare, abrasioni, dermatiti da contatto, ustioni da mezzi fisici e chimici fino al secondo grado, orticarie, crisi da panico".... Consigliere Niccolai, per questa straordinaria generosità, non posssiamo che ringraziare Lei, Rossi, Marroni, la sua successora Saccardi e tutti i sindaci della Montagna Pistoiese e le loro maggioranze.
A questo punto, un invito a Baldi e Niccolai perchè chiedano chiarimenti al presidente di UNCEM Toscana Oreste Giurlani, il motivo per il quale ha scritto nel luglio scorso questa proposta di legge "Salvaguardia dei presidi ospedalieri nei territori montani, rurali e insulari" per chi l'ha scritta? Chiaritevi!!



i documenti di UNCEM pagina 1 
i documenti di Uncem pagina 2
Distinti Saluti