ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

sabato 22 ottobre 2016

ASTRONEWS ExoMars: articoli e interviste ai protagonisti nelle news di Media INAF


Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture

MAPPATE 48 ERUZIONI IN 29 MESI

Io, la signora dei vulcani

La luna di Giove Io è un vero inferno, essendo il corpo più vulcanicamente 

attivo dell'intero Sistema solare. Lo si è potuto apprezzare meglio grazie a 

100 notti di osservazioni ad alta risoluzione effettuate lungo un arco di tempo 

di 29 mesi con due fra i più grandi telescopi al mondo, collocati alle Hawaii.

 I risultati della ricerca sono abbastanza lontani dai modelli teorici

picture

IL MASSIMO PREVISTO QUESTA NOTTE

Orionidi con la Luna di traverso

La presenza della Luna disturberà quest'anno la visione dello sciame meteorico 

delle Orionidi, che raggiungerà il suo picco questa notte. Noi comunque diamo 

qualche consiglio per chi, meteo permettendo, voglia provare a cimentarsi lo 

stesso nell'osservazione del fenomeno

picture

LO STRUMENTO A BORDO DI SCHIAPARELLI

DREAMS si era svegliato

In attesa di capire cosa sia accaduto al lander della missione ExoMars durante la

 sua discesa verso Marte, ecco alcuni aggiornamenti sulla stazione meteorologica 

DREAMS direttamente da Francesca Esposito (INAF), principal investigator dello 

strumento ospitato all'interno del modulo di discesa

picture

L'EROSIONE DEL GHIACCIO SUPERFICIALE

Marte, pianeta di canali e ragni

Un'altra divertente e utile iniziativa di Zooniverse. Questa volta i citizen scientist

 hanno dovuto esaminare decine e decine di immagini marziane per cercare particolari 

formazioni simili alle zampe di un ragno, segno evidente dell'erosione del terreno

 e della sublimazione del ghiaccio superficiale

picture

ULTIMI AGGIORNAMENTI DAL DPS/EPSC DI PASADENA

Juno, scienza al via in "modalità provvisoria"

Qualche problema tecnico per la missione NASA per lo studio di Giove, che entra in

 "safe mode" e ritarda il suo ingresso nell'orbita piu bassa. 

Ma si fa perdonare con le prime immagini e dati

picture

ANALIZZANDO I CRATERI DELLA LUNA

Sulle tracce del killer dei dinosauri

Ricercatori della Universities Space Research Association hanno studiato la geologia

 della superficie lunare per comprendere la formazione dei crateri d'impatto sulla Terra.

 Gli autori si sono concentrati sul cratere lunare Schrödinger, la cui origine sarebbe

 simile a quella che ha prodotto il cratere Chicxulub sulla Terra, legato all'estinzione 

dei dinosauri. I risultati su Nature Communications

picture

DISTRIBUZIONE DELL'IDROGENO NEUTRO

A caccia del tesoro con la mappa della Via Lattea

Unendo i milioni e milioni di dati raccolti dai due più grandi radiotelescopi movimentabili 

al mondo, il radiotelescopio da 100 metri del Max-Planck Institute (in Germania) e il

 radiotelescopio Parkes da 64 metri del CSIRO (in Australia), è stata creata una dettagliata

 mappa della distribuzione dei gas nella nostra galassia

picture

IL TRACE GAS ORBITER È IN PERFETTA FORMA

ExoMars, occhi puntati su TGO

Il modulo orbitante della missione europea ieri sera si è correttamente inserito attorno

 a Marte. A bordo ci sono due strumenti che vedono la partecipazione dell'Istituto Nazionale 

di Astrofisica. I commenti dei ricercatori INAF Giancarlo Bellucci e Gabriele Cremonese, 

co-principal investigator, rispettivamente, dello spettrometro NOMAD e della camera per

 immagini CaSSIS che fanno parte dell'equipaggiamento scientifico di TGO

picture

ACCOMAZZO: RETRORAZZI ACCESI MENO DEL PREVISTO

«Solo 3 secondi di frenata per Schiaparelli»

Ultimi aggiornamenti sulla discesa del lander Schiaparelli. Andrea Accomazzo, responsabile 

della Divisione per le missioni nel Sistema solare e Planetarie dell'ESA ha detto che molti sono 

i dati raccolti, ma tra questi c'è l'incontrovertibile informazione che i retrorazzi destinati a

 rallentare il lander si sono accesi per un periodo molto più breve del previsto. Servirà comunque

 altro tempo per capire con precisione cosa è successo alla capsula di discesa della 

missione ExoMars. Tutto funziona perfettamente invece sull'orbiter TGO

picture

L'INTERRUZIONE PRIMA DEL TOUCHDOWN

ExoMars, persi i contatti con Schiaparelli

Il lander della missione europea ha interrotto le comunicazioni poco prima di toccare il 

suolo marziano. Il motivo è per ora sconosciuto. Rimangono alcuni giorni di tempo per 

tentare di ristabilire un collegamento. L'ESA è ora in attesa dei dati dall'orbiter, TGO, 

che invece è entrato in orbita come previsto

picture

LO STUDIO SU NATURE

Misteriosi brillamenti X colpiscono ancora

Individuate due enigmatiche sorgenti X extragalattiche che esibiscono brillamenti di alta

 energia. Si tratta di oggetti diversi rispetto a quelli già noti nella Via Lattea. Matteo

 Bachetti (INAF): «È probabile che rappresentino un nuovo fenomeno»

picture

IL NUOVO LIBRO DI ANNA CURIR

La terza via fra scienza e umanesimo

Esistono in Italia due culture, umanistica e scientifica: dal connubio di queste due

 apparentemente contrapposte visioni del mondo dipende la sopravvivenza della nostra

 stessa società. Giovani ricercatori e scienziati possono fare la differenza

picture

LE IMMAGINI DEL VLTI

Lo spettacolo di Eta Carinae raccontato in HD

Questo enorme sistema binario è formato da due stelle massicce in orbita l'una intorno 

all'altra ed è molto attivo: produce venti stellari che si muovono a velocità fino a dieci

 milioni di chilometri all'ora. La nuova immagine VLTI mostra chiaramente la struttura a 

forma di ventaglio tra le due stelle di Eta Carinae, dove i venti turbolenti della stella più 

piccola e più calda si schiantano sul vento denso della stella più grande

picture

DAI DATI DI NEW HORIZONS

Plutone, sette nuvole e niente frane

Presentati nuovi dati su Plutone al Congresso DPS/EPSC, mentre New Horizons continua 

il suo viaggio verso la nuova meta: l'antico, rossiccio, 2014 MU69

 


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

21.10.2016

Festival dell'Innovazione e della Scienza: sognando Marte

20.10.2016

Francesca Esposito (INAF): Schiaparelli comunque importante per futuro

20.10.2016

Francesca Ferri (UniPD): cosa è riuscito a dirci Schiaparelli

20.10.2016

Andrea Accomazzo (ESA): informazioni contraddittorie da Schiaparelli

19.10.2016

Il punto della situazione su ExoMars da Paolo Ferri dell'ESA

19.10.2016

Darmstadt, abbiamo un problema. La conferenza stampa ESA delle 21

19.10.2016

Sei minuti. Il tempo dell'arrivo su Marte di Schiaparelli

Astrochannel, la TV via rete a loop continuo


Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.

E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.

È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!



La redazione di Media Inaf invia la propria newsletter a :

CAPITAN FUTURO BLOG™