ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

mercoledì 22 giugno 2016

ASTRONEWS 22/6: La newsletter di Media INAF (astrofisica ed astronomia)


Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
NUOVO MODO PER STIMARE LA COSTANTE DI HUBBLE
Un metodo inedito per sfruttare le più potenti esplosioni dell'Universo, i GRB,
come strumento per calibrarne la velocità d'espansione è stato messo a punto
da un team di ricercatori guidato da Maria Giovanna Dainotti, ricercatrice alla
Stanford University e all'INAF IASF di Bologna
picture
SERATA DEDICATA A FRANCESCO PALLA
I colli di Firenze, Hans-Joachim Staude, le leggi razziali, Tiziano Terzani, Albert
Einstein e la sua famiglia… vicende e persone che s'intrecciano attorno a un unico
oggetto: un pianoforte a coda del 1899. La storia, e la musica, giovedì sera ad
Arcetri
picture
LA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE NASA
Marte ha bisogno di te! Per andare alla conquista del rosso Pianeta c'è bisogno
di esploratori, agricoltori, geometri, periti, arrotini, aggiustatutto, turnanti
notturni, insegnanti. Ecco la nuova e affascinante campagna NASA
picture
SOTTO LE STELLE PER CONOSCERLE MEGLIO
Anche in questo 2016 il calendario degli appuntamenti che si terranno
presso le sedi INAF sparse su tutto il territorio da nord a sud è ricco e
variegato, appuntamenti dedicati al cielo, per avvicinare tutti nel modo
più piacevole allo studio e alla passione per l'astronomia. Ce n'è per tutti i
gusti, trovate quello più vicino a voi e... godetevi la serata
picture
COMPOSTO DA ATOMI IONIZZATI
C'è un continuo flusso di particelle che abbandona l'atmosfera del pianeta
considerato il "gemello bollente" della Terra. Ad alimentarlo, secondo i ricercatori
che lo hanno individuato grazie ai dati raccolti dalla missione Venus Express,
è l'intenso campo elettrico di Venere. Il commento di Giuseppe Piccioni (INAF)
picture
LA SCOPERTA CON HUBBLE
Utilizzando il Cosmic Origins Spectrograph, i ricercatori hanno trovato
elementi particolari in stelle antichissime della nostra galassia. La scoperta è
eccezionale, perché finora (a parte lo zinco) non erano mai stati visti in
questo tipo di stelle
picture
IL 25 GIUGNO 119 EVENTI IN TUTTA ITALIA
Torna sabato 25 giugno l'ormai consolidato appuntamento con Occhi su
Saturno, l'iniziativa promossa dall'Associazione Stellaria di Perinaldo,
quest'anno alla sua quinta edizione. Oltre 100 eventi in tutta Italia, con
osservazioni, seminari e mostre. «Un'occasione preziosa per riscoprire il
cielo stellato, sempre più minacciato dall'inquinamento luminoso», dice
Nicolò Conte, ideatore dell'iniziativa
picture
ALL'OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA
Si è conclusa ieri a Catania, con la premiazione delle dodici opere vincitrici,
la decima edizione del concorso, riservato agli studenti delle scuole primarie,
"Osserva il cielo e disegna le tue emozioni". Sono 34 le scuole che hanno
partecipato, 15 delle quali al di fuori della Sicilia
picture
DUE GIOVIANI CALDI E GIOVANISSIMI
Grazie a due studi pubblicati sull'ultimo numero di Nature la famiglia dei
gioviani caldi si allarga, accogliendo due nuovi membri dalle caratteristiche
molto particolari: pochi milioni di anni di età e orbite molto strette attorno
alle loro stelle. Queste scoperte ci permetteranno di conoscere meglio il
ciclo di vita dei sistemi planetari
picture
WIRE16, PREMIATA UNA MICROBILANCIA INAF
Va ad Andrea Longobardo, Ernesto Palomba e Fabrizio Dirri, ricercatori all'
Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali dell'INAF di Roma, uno dei tre
riconoscimenti del concorso di WIRE16, dedicato a idee tecnologiche
e innovative per migliorare la qualità della nostra vita
picture
LE GEMME DELLA GRANDE NUBE DI MAGELLANO
Questo gruppo di stelle porta il nome tecnico di N159W ed è stato
fotografato dal telescopio Gemini South in Cile. Milioni di giovani stelle a
158 mila anni luce da noi. L'immagine ottenuta è tra le più nitide mai
scattate di questa regione
picture
COINCIDENZA ALQUANTO RARA
Non capita spesso che si abbia la luna piena nello stesso giorno del
solstizio d'estate, come quest'anno. Ma ad essere precisi, orologi alla
mano, non in tutte le zone della Terra questa coincidenza verrà rispettata.
Ecco perché
picture
DA SIMULAZIONI RELATIVISTICHE 3D
Recenti simulazioni dei getti generati dai buchi neri supermassicci, che
risiedono nei nuclei galattici attivi, tentano di spiegare come mai alcuni
appaiono così potenti, simili a fari brillanti visibili da enormi distanze
cosmiche, mentre altri sono più deboli e non raggiungono mai l'alone
della galassia, un problema noto come dicotomia Fanaroff-Riley. I
risultati su MNRAS


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

21.06.2016
Maria Giovanna Dainotti
21.06.2016
 (TRC) per l'Asteroid Day
20.06.2016
diventando realtà
17.06.2016
JIRAM
16.06.2016
loop continuo

Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

È tempo di dichiarazione dei redditi. Se vuoi destinare il tuo 5x1000 all'INAF,
il numero di codice fiscale da indicare è: 972 2021 0583. Grazie!
Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


per CAPITAN FUTURO BLOG.