BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

venerdì 4 dicembre 2015

SABATO 5/12 LUCCA S.FREDIANO 15:00 -17:00 manifestazione anti business migranti

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
IL Segretario Comunale di Fratelli d'Italia MARCO SANTI GUERRIERI annuncia presidio e manifestazione di protesta contro il business dell'accoglienza senza controllo dal titolo "Integrazione o speculazione ? " Al grido di " prima gli italiani " Marco Santi Guerrieri a Lucca dice basta! " . Sabato pomeriggio a Lucca in piazza San Frediano delle ore 15 alle 17 manifestazione pubblica per dar voce ai cittadini . " E' impossibile continuare sulla falsariga del buonismo a prescindere azionando solo per gli immigrati la " solidarietà " con costanti erogazioni a pioggia di soldi pubblici , lasciando soli come cani milioni di italiani che vivono ai limiti o nella soglia di povertà." "Il 9 Dicembre si chiuderà il bando del Ministero dell' Interno che tramite la prefettura di Lucca andrà a reperire nuove strutture di accoglienza per assicurare del 1°Gennaio 2016 i servizi necessari per individuare strutture ricettive ad uso e consumo esclusivo di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale . " Dopo i fatti di Parigi , dopo i clamorosi arresti di terroristi Islamici in ogni angolo dell'europa , dopo che l'ISIS ha dichiarato guerra all'Italia , i Comuni della Provincia di Lucca continuano tranquillamente ad essere letteralmente invasi da sconosciuti provenienti da ogni parte del mondo . Dei soggetti che resteranno in Italia mai meno di quindici mesi, per essere identificati come si evince dal sito del Viminale , "circa il 50% delle domande di asilo nei primi mesi dell'anno sono state rifiutate. Il 40% delle persone sbarcate non hanno nemmeno fatto richiesta di protezione: 41mila arrivi da gennaio a maggio, 24.678 richieste di asilo" . Non e' più tollerabile continuare ad essere letteralmente invasi da "sconosciuti" , "clandestini" e "senza nome" che se la daranno a gambe levate , ma liberi di circolare nel nostro paese , non appena risultati inidonei al diritto di richiedenti asilo. Nel frattempo il più grande business che la stravaganza della sinistra Cattocomunista si potesse inventare , quello dell'accoglienza, si e' trasformato in un vero e proprio mezzo di sostentamento alle Cooperative Sociali e strutture di imprenditori allettati da facili guadagni. Un esercito di operatori ad uso e consumo di chi unicamente giunge sulle nostre coste , lasciando soli come cani milioni di italiani che vivono al limite o  sotto la soglia di poverta'.
Marco Santi Guerrieri