BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

venerdì 27 novembre 2015

SCIENZA: Newsletter Media INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) . (CLICCA QUI) .

 NUOVA RUBRICA DI ASTROFISICA.


Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture

SEGNALE EXTRAGALATTICO MAI VISTO PRIMA

Doppio lampo radio veloce: è mistero

Fra i cinque nuovi FRBs (lampi radio molto rari e di durata brevissima) rilevati dal radiotelescopio di Parkes, in Australia, ce n'è uno dal profilo inspiegabile. Due ricercatori dell'INAF di Cagliari fra gli autori della scoperta, Marta Burgay e Andrea Possenti

picture

MONTATO IL PRIMO SEGMENTO

Pronti, specchio e via! Verso il JWST

La NASA ha portato a termine l'installazione del primo dei 18 specchi di volo del James Webb Space Telescope, che verrà lanciato in orbita nel 2018. Al progetto partecipano anche CSA ed ESA

picture

IL GETTO RADIO DI ASASSN-14LI

Un buco nero colto in flagrante

Nel nucleo di una galassia situata a circa 300 milioni di anni luce, un buco nero supermassiccio sta facendo a pezzi un'intera stella. Uno studio recente, guidato da un gruppo di ricercatori della Johns Hopkins University, fa il punto per la prima volta sulle principali fasi che hanno portato alla formazione del getto relativistico nella sorgente denominata ASASSN-14li. I risultati, riportati su Science, forniscono preziosi indizi per costruire un modello che permetta di descrivere questi eventi di distruzione mareale

picture

STANFORD CALDEGGIA UNA MISSIONE SPAZIALE

Gravità newtoniana: un test su scala planetaria

Un gruppo di ricercatori della Stanford University sogna una missione spaziale per verificare lo scarto nella gravità universale su ampia scala, lontano dalle influenze "negative" di polvere interplanetaria e fascia di Kuiper, con strumenti 100 volte più precisi di quelli utilizzati nelle missioni NASA Pioneer

picture

FOTOLISI UV E ATMOSFERA MARZIANA

Va' dove ti porta il carbonio

Uno studio su Nature Communications, firmato da ricercatori del JPL e del Caltech, ricostruisce la storia dell'atmosfera marziana seguendo le tracce degli isotopi del carbonio. E individua nell'azione dei raggi ultravioletti uno fra i principali responsabili della sua rarefazione

picture

IL BLU E IL ROSSO

Quando pianeta e stella fanno pendant

Anche i piccoli telescopi possono portare a grandi risultati. Il pianeta dal cielo blu orbita intorno ad una piccola nana rossa,bloccando una grande quantità di luce durante ogni transito, rendendo il pianeta più facilmente caratterizzabile

 


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

27.11.2015

Turismo spaziale: arriva il razzo di Amazon

27.11.2015

Andrea Possenti sull'FRB (Fast Radio Burst) più strano mai rilevato

26.11.2015

Phobos, un destino anulare

25.11.2015

Lo "stregatto" si rifà gli occhi

24.11.2015

A caccia di una Terra 2.0

Gli approfondimenti di INAF-TV

Astrochannel, la TV via rete a loop continuo


Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Flickr e iTunes.

E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.

È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


PER CAPITAN FUTURO BLOG ™

newsletter