ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

sabato 28 novembre 2015

REFERENDUM SANITA' TOSCANA, IL PD LO VUOLE BOICOTTARE IL 15/12 MANIFESTIAMO !!!!

COMITATO PROMOTORE REFERENDUM ABROGATIVO L.R.T. 28/15

Il 15 Dicembre 2015 ... assalto alla "Bastiglia"

Viene proposta una grande manifestazione in Via Cavour 4 con "ingresso in massa" dentro il Palazzo del Consiglio Regionale.

In Toscana il neo-PD ha cancellato la Democrazia del Popolo:
- Le firme ci sono, sono valide ma non lo ufficializzano continuando il boicottaggio e l'ostruzionismo -
Potrebbero già convocare il Collegio di Garanzia ed imporre a Rossi l'indizione del Referendum, ma non lo fanno .
Hanno anticipato la decadenza del Collegio di Garanzia e vorrebbero costituirne uno nuovo .
Hanno imposto alla maggioranza del Consiglio Regionale succube e senza midollo di approvare in meno di un mese una Legge truffaldina che privatizza e centralizza come non mai e che cancella il diritto a svolgere il Referendum nel 2016

DI FRONTE A QUESTA CASTA ANTI-DEMOCRATICA
abbiamo deciso di manifestare la nostra netta opposizione ed il nostro sdegno.

Hanno superato ogni limite...ora tocca a NOI! Prepariamoci e fate girare l'informazione! Il 15 Dicembre sarà...l'inizio della nuova primavera toscana!

Questo è il nostro ultimatum:
"Presidente Giani il 15 Dicembre 2015 il popolo toscano "entrerà" nel Palazzo del Consiglio Regionale. Lei può evitare la nostra visita ad una sola condizione e cioè che il giorno 14 Dicembre il Collegio di Garanzia abbia già provveduto ad inviare a Rossi il nulla osta per lo svolgimento del REFERENDUM."

TOSCANI , FACCIAMO VALERE I NOSTRI DIRITTI !!!!!!