ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

lunedì 5 dicembre 2016

BALDINI: CREDEVO CHE PIOVESSE, NON CHE GRANDINASSE, SUBITO UN NUOVO PROGETTO POLITICO RIPARTENDO DA PIAZZA SANTA CROCE !


 AVV. MASSIMILIANO BALDINI


"CREDEVO CHE PIOVESSE, NON CHE GRANDINASSE": SUBITO UN NUOVO PROGETTO POLITICO RIPARTENDO DA PIAZZA SANTA CROCE  !

"Credevo che piovesse, non che grandinasse", disse Alcide De Gasperi nel 1948, altro momento e passaggio storico per la salvaguardia della democrazia nel nostro Paese !
E dobbiamo riconoscere che il Popolo Italiano ha dimostrato, ancora una volta, nei momenti importanti, di saper scegliere e di saper votare.
La vittoria del No di ieri rappresenta infatti la vittoria del nostro popolo, dei cittadini italiani, della democrazia, contro i poteri forti di Renzi, contro l'Europa delle banche, contro l'oligarchia degli interessi economici di pochi.
Le regole costituzionali fondamentali che governano la nostra convivenza sono interesse di tutti e si scrivono tutti insieme, non possono essere appannaggio solo di alcuni e scritte da una parte contro un'altra parte.
L'esito del referendum di ieri, così netto a vantaggio del NO, non poteva non avere riflessi politici immediati sul Governo Renzi.
Adesso, senza se e senza ma, si torni subito alle elezioni per dare all'Italia, finalmente, un Primo Ministro ed un Governo legittimato dal Popolo Italiano attraverso il voto !
Il centro-destra, forte di questo risultato, si stringa intorno ai propri valori, ai propri leaders, al proprio elettorato che ha indicato chiaramente la strada da percorrere.
Una strada che deve essere chiaramente alternativa alla sinistra e ben distinta dal progetto politico che Renzi ha tentato di costruire nel suo lungo percorso da Premier.
Si torni alle elezioni subito, senza papocchi o inciuci di sorta, e se il problema è scegliere il nostro leader, il nostro candidato Premier, ci si rivolga al nostro popolo, ai nostri elettori !
La Toscana, terra del "giglio magico", è una delle sole tre Regioni dove, purtroppo, ha ancora prevalso il SI.
Ma la Provincia di Lucca e la Versilia in particolare hanno saputo distinguersi con un chiaro e netto voto a favore del NO.
Da qui ripartiamo per costruire un nuovo progetto politico che ripercorra i principi fondamentali del 12 novembre scorso in Piazza Santa Croce a Firenze.
    

Avv. Massimiliano Baldini
Comitati per il NO