ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

venerdì 8 aprile 2016

COLUCCI: Il Sindaco Tambellini non difende neppure le Istituzioni......


Le Consigliere Comunali Bianchi e Giorgi, elette dal popolo lucchese, hanno evidenziato, con ragione, come nel Bando di Itinera vi fosse un errore giuridico che avrebbe potuto causare danni al Comune e alle concorrenti. Hanno attuato quella attività di controllo che spetta di diritto ad ogni Consigliere Comunale per la sua funzione.

Un certo Sig. Bortoli, amministratore unico di Lucca Holding Spa, quindi un nominato dal Comune  e da esso dipendente e pagato, si è permesso di stigmatizzare pubblicamente le due consigliere comunali, con frasi inaccettabili:

"...non ritengo che i componenti di un consiglio comunale (minuscolo) abbiano titolo...."   "....non sono autorizzati ad intimare ed ingiungere..." ".... Quindi, piaccia o non piaccia, l'ordinamento vigente resta rigorosamente ispirato alla prioritaria esigenza di risparmio e speditezza, che agisce in senso opposto al principio, evocato dalle due zelanti esponenti, (sic!)..."   ".....come senza ragione viene saccentemente affermato....(dalle due Consigliere) "

Un Sindaco che vede trattare in questa maniera due Consigliere Comunali che svolgevano i loro normali compiti di Istituto e non sente il bisogno di stigmatizzare il comportamento di un amministratore di una Holding di proprietà del Comune e dal Comune, nominato e pagato, a cui deve rispondere dei suoi atti e debitamente sottoposto ai controlli dei Consiglieri Comunali, non è un Sindaco che abbia cura ne delle Istituzioni, ne decoro per il suo ruolo.

Il Sig.Bortoli si era già espresso in Consiglio Comunale sul caso Gesam in maniera "autoritaria" anche verso alcuni Consiglieri Comunali e forse il Sindaco dovrebbe chiarire con forza la differenza di ruolo fra gli Eletti democraticamente dai cittadini nelle Istituzioni Comunali dai Nominati ad amministrare beni comunali.

Il Sindaco Tambellini non perde occasione per ribadire la sua inadeguatezza al suo ruolo e Lucca continua a precipitare in basso....

Riformisti Lucca