BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

domenica 24 aprile 2016

FIRENZE, PETIZIONE PER PIAZZA DEI NERLI, FIRMA CON LA TUA MAIL



Ti invitiamo a sottoscrivere e  far sottoscrivere la petizione che ti riportiamo qui sotto. 
E' sufficiente rispondere a firenzeoltrarno@gmail.com scrivendo:

io nome e cognome  sottoscrivo

Cittadini Firenze Oltrarno

PETIZIONE POPOLARE





Siamo venuti a conoscenza del progetto di asfaltare Piazza dei Nerli e di aumentare i parcheggi a pagamento per i non residenti (strisce blu) in tutta la zona, compresa Piazza del Cestello e Piazza Verzaia. 

Siamo profondamente contrari a questa scelta e troviamo offensivo usare criteri profondamente diversi per due piazze quasi adiacenti del quartiere di San Frediano.

Mentre per Piazza del Carmine si sceglie di riconquistare la piazza ad un uso sociale,  riconfermando la tradizionale lastricatura della pavimentazione, dopo un intervento di manutenzione straordinaria, e riconfermando altresì la recente scelta di cancellare l'improprio parcheggio che invadeva tutta la piazza, il criterio diametralmente opposto e contrario è stato adottato per piazza dei Nerli, per la quale si prevede una totale destinazione a parcheggio e la sua asfaltatura per riutilizzare l'originale lastricatura in piazza del Carmine.

Come dire: cittadini di serie A e cittadini di serie B!

Non vi può essere nessun progetto di asfaltatura che possa minimamente compensare il grave danno economico e culturale che verra inferto a Piazza de Nerli se questo progetto verrà realizzato.

Questa parte più vicina alle mura e alla porta di San Frediano è abbandonata e dimenticata da anni dall'amministrazione comunale:

Il giardino lungo le mura di Santa Rosa è privo di illuminazione pubblica da oltre 4 anni eppure nel giardino oltre i frequentatori abituali del quartiere vi transitano regolarmente gli utenti dell'asilo nido, del centro anziani e della struttura socio sanitaria: Tutti al buio d'inverno fin dalle 4 del pomeriggio!

Piazza Verzaia, Piazza del Cestello, Piazza dei Nerli sono condannati ad un uso improprio di parcheggio per residenti e a pagamento (con un indubbio ruolo di attrattori di traffico)

Oltrepassata la porta, camminare in Borgo San Frediano è un vero e proprio pericolo: i marciapiedi sono sconnessi e troppo stretti. Non vi sono dissuasori sulla pavimentazione e scattato il verde si scatena una vera e propria corsa, i motorini sorpassando a sinistra gli autobus che transitano, troppo grandi per le strade del centro storico, costringono questi ultimi ad improvvise sterzate verso il marciapiede di destra, con il rischio di colpire con lo specchietto laterale la testa un ignaro passante che ha la sola colpa di camminare sul marciapiede.

La telecamera ZTL posta su Borgo san Frediano solo dopo piazza dei Nerli incentiva un sostanziale flusso di veicoli speranzosi di un posto parcheggio su una delle due sponde dell'Arno, esterne alla telecamera (rimanendo meramente su carta essere ZTL anche nella parte esterna alla telecamera).

In questi ultimi anni tutte le facciate degli edifici privati di Piazza dei Nerli sono state rifatte, anche la scuola media ha rinnovato la facciata. Un'opera di manutenzione straordinaria importante che ha ridato senso di pulizia e bellezza alla piazza intera. Ma l'amministrazione comunale ha continuato ad ignorare questo importante sforzo di manutenzione ordinaria e straordinaria



-Se non è idoneo l'uso a parcheggio lo spazio di Piazza del Carmine questo vale anche per Piazza dei Nerli;

-se Piazza del Carmine può vantare un'importante chiesa con un  celeberrimo affresco, sulla Piazza dei Nerli si affaccia una scuola media, luogo di forte aggregazione sociale che oggi è strangolato da spazi esterni angusti e invasi da macchine;

-se per i cittadini e residenti avere uno spazio di aggregazione, d'incontro e di socialità è importante questo vale per i residenti adiacenti piazza del Carmine come per quelli di piazza dei Nerli!Manca un progetto di riuso sociale della piazza.

-Chiediamo un percorso partecipato di riqualificazione dell'Oltrarno tutto.

-Chiediamo di fermare immediatamente il progetto sciagurato di  dequalificazione di piazza dei Nerli: la rimozione del lastricato sarebbe un danno permanente visto il costo spropositato che comporterebbe tornare indietro a questa scelta.

Siamo tutti cittadine e cittadini di Firenze. Non accettiamo di essere cittadini di serie B




Cittadini Firenze Oltrarno