BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

mercoledì 30 novembre 2016

ASTRONEWS 30/11: La newsletter di Media INAF






Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
K2-3D OSSERVATO DA OKAYAMA
Un team internazionale di ricercatori, combinando i dati raccolti dai
telescopi spaziali Kepler, Spitzer, e dal telescopio dell'Osservatorio
Astrofisico di Okayama, è riuscito a migliorare la stima sulla misura
del periodo orbitale del pianeta extrasolare K2-3d di oltre un'ora. Il
risultato permetterà agli strumenti di prossima generazione di pianificare
al meglio le osservazioni di questo pianeta, che è uno dei più promettenti
per la ricerca di vita extraterrestre
picture
SCIENZA E ARTE ALLA SCOPERTA DEL COSMO
Dal 2 dicembre 2016 al 31 maggio 2017 a Roma, nei locali dell'Osservatorio
astronomico di Monte Porzio dell'INAF, una mostra di opere dell'artista Enrico
Benaglia conduce i visitatori, attraverso quadri, sculture e collage,
alla scoperta dell'universo
picture
COME E QUANDO AVVISTARLA
In attesa del lancio della missione Vita e dell'arrivo di Paolo Nespoli, possiamo
divertirci a cercare nel cielo la Stazione orbitante grazie al sito della NASA
"Spot the Station". Se siete fortunati passerà proprio sopra la vostra città
picture
SCATTATE DALLA CAMERA 3D HIRES CASSIS
La camera ad alta risoluzione CaSSIS a bordo di TGO, l'orbiter della
missione ExoMars, ha inviato a Terra le prime immagini della superficie
del pianeta. Elaborate in tempo quasi reale da un team di astronomi
dell'Istituto Nazionale di Astrofisica di Padova, stanno
entusiasmando i ricercatori
picture
ALTERNATIVA ALL'INFLAZIONE, FORSE C'È UN TEST
In un articolo apparso su Physical Review D, due ricercatori, sostenitori
di una teoria controversa sulla non costanza della velocità della luce,
presentano un modello le cui predizioni sul valore dell'indice spettrale,
legato alle fluttuazioni cosmiche primordiali da cui sarebbero emerse le
strutture cosmiche, potrebbero ora essere verificate sperimentalmente
picture
UTILIZZA BIOINCHIOSTRO PRODOTTO DA BATTERI
Messa a punto all'Ames Research Center della Nasa e collaudata allo
SLAC con la spettroscopia a raggi X, permetterà agli astronauti delle
future missioni marziane di produrre sul posto, con materiale di scarto
o disponibile sul pianeta, sensori e altri dispositivi elettronici
picture
POSSIBILE RISCHIO PER GLI ASTRONAUTI
Uno studio, non ancora pubblicato, presentato oggi al congresso della
Radiological Society of North America, evidenzia relazioni tra le deformazioni
del globo oculare e l'aumento del volume del fluido cerebrospinale a causa
della prolungata esposizione alla microgravità


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

29.11.2016
28.11.2016
25.11.2016
24.11.2016
23.11.2016

Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


La redazione di Media Inaf :
Per CAPITAN FUTURO BLOG.