BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

martedì 5 aprile 2016

ASTRONEWS 5/4: La newsletter di Media INAF (astrofisica ed astronomia)



Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture

DA LEI L'ENERGIA PER LO SCUDO MAGNETICO

Salvati dalla Luna

A mantenere la geodinamo attiva, e con essa il campo magnetico terrestre, 

contribuirebbe l'effetto dovuto all'attrazione gravitazionale esercitata dal nostro

 satellite. Lo suggerisce uno studio pubblicato su Earth and Planetary Science Letters 

da un team di ricercatori del CNRS

picture

AL VIA LA DARK SKY WEEK 2016

Passeggiando di notte sotto il cielo buio

Non si tratta di una delle missioni del gioco World of Warcraft, bensì di un'iniziativa

 della International Dark Sky Association, che dal 2003 invita tutti a mettere il naso 

fuori casa per osservare il cielo notturno e promuovere la consapevolezza sul consumo 

energetico e la lotta all'inquinamento luminoso. La settimana del cielo buio durerà 

fino al 10 aprile. Ecco qualche consiglio per viverla al meglio e contribuire alla diffusione 

della conoscenza e della sensibilità sul tema

picture

NEI DATI VLA UN SEGNALE SOSPETTO

Lampo radio o buco nero?

Quello che era stato identificato a febbraio scorso come il bagliore successivo

 all'accensione di un Fast Radio Burst potrebbe essere in realtà lo sfarfallìo di un

 buco nero supermassiccio. Il commento di Marta Burgay dell'Osservatorio Astronomico 

di Cagliari dell'INAF, co-autrice del precedente studio

picture

L'ABITABILITÀ DEGLI ESOPIANETI

Niente vita? Tutta colpa dell'acqua sottosopra

Diversi fattori, fra i quali un'elevata o scarsa salinità, condizionerebbero in maniera 

drammatica il clima degli esopianeti simili alla Terra, così come la loro abitabilità

picture

LA MISSIONE ESA-JAXA

BepiColombo: occhi italiani su Mercurio

La missione euro-giapponese dedicata allo studio del pianeta Mercurio e del suo ambiente

 circostante è in fase avanzata di realizzazione. Facciamo il punto con Gabriele Cremonese,

 ricercatore INAF recentemente divenuto il responsabile scientifico dello strumento 

SIMBIO-SYS, che avrà il compito di mappare la superficie del pianeta

picture

UNA SFIDA PER LE TEORIE DI EVOLUZIONE STELLARE

Nana, bianca e con la chioma ossigenata

Le nane bianche sono il resto d'una stella di dimensioni modeste. Sono oggetti 

densi e caldi, con atmosfere composte da idrogeno ed elio. Un team di ricercatori 

ha scoperto negli archivi della SDSS un esemplare estremamente peculiare: una 

nana bianca con un'atmosfera dominata dall'ossigeno

picture

LA SUA FIRMA IN UN MATERIALE 2D

Osservato un nuovo stato della materia

Si chiama "quantum spin liquid", ed è uno stato quantistico del quale s'era prevista 

l'esistenza una quarantina d'anni fa. Ma solo oggi, in un reticolo bidimensionale di 

tricloruro di rutenio, ne sono state rilevate le tracce. Sotto forma di fermioni di Majorana.

 Lo studio su Nature Materials

 


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

05.04.2016

Ecco cosa si nasconde dietro Sagittarius A*

04.04.2016

Terzo successo per Blue Origin

04.04.2016

Il cielo di aprile 2016

01.04.2016

Memex, la radioastronomia raccontata da Nicolò D'Amico (p. 4)

31.03.2016

55 Cancri E: il pianeta di lava

Astrochannel, la TV via rete a loop continuo


Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

È tempo di dichiarazione dei redditi. Se vuoi destinare il tuo 5x1000 all'INAF,

 il numero di codice fiscale da indicare è: 972 2021 0583. Grazie!

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.

E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.

È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


PER CAPITAN FUTURO BLOG™