BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

sabato 2 luglio 2016

ASTRONEWS 2/7: Juno e Giove protagonisti delle news di Media INAF



Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
IL CIELO DEL MESE
Giove protagonista in questo mese di luglio. Un po' perché
abbiamo le ultime occasioni per ammirarlo, prima che per
un po' di tempo diventi difficile da individuare, avvicinandosi
al Sole. Ma soprattutto perché il 4 luglio arriva nella sua orbita
la sonda Juno che lo studierà in dettaglio
picture
POTREBBERO CATTURARLI I RIVELATORI SPAZIALI
Secondo uno studio teorico, con la nuova generazione rivelatori
spaziali per lo studio delle onde gravitazionali sarà possibile misurare
lo spostamento Doppler dell'emissione dovuto alla velocità della
sorgente. I primi nel mirino sono i buchi neri che, in seguito a una
fusione, vengono lanciati nello spazio intergalattico a migliaia di km
al secondo
picture
COME CUCINARE ANELLI DI MOLECOLE ORGANICHE
Nella zuppa di gas e polveri da cui attingono i pianeti in formazione
attorno a una giovane stella non ci sono sempre gli stessi ingredienti:
alcuni vengono aggiunti a discrezione dal mezzo interstellare. La
scoperta grazie al radiotelescopio ALMA, che ha visto in dettaglio
anellI di differenti molecole organiche attorno a protostelle di tipo solare
picture
TUTTO PRONTO PER L'ACCOMETAGGIO
Una volta che l'orbiter arriverà sulla cometa, le comunicazioni
cesseranno così come tutte le operazioni. L'ultima tappa della
missione sarà una delle più rischiose, ma se tutto andrà come
previsto, i dati scientifici che verranno raccolti saranno davvero
unici e straordinari
picture
L'ORBITA COMETARIA PIÙ STABILE DEL PREVISTO
Lo conosciamo come un corpo irrequieto e dall'orbita ballerina,
ma secondo un nuovo studio la cometa di Halley manterrebbe
orbite stabili all'interno del Sistema solare per più di 300 anni
consecutivi. E non subirebbe l'azione gravitazionale di Giove,
bensì di Venere !!!
picture
L'ETÀ DEI PIANETI DISCRIMINANTE PER L'ABITABILITÀ
Da una ricerca dell'Università di Berna uno strumento in più per individuare
pianeti extrasolari potenzialmente abitabili: un modello che calcola la
quantità di volatili (acqua e gas) presenti in un esopianeta a partire da
misure accurate di massa, dimensione ed età del sistema planetario di
appartenenza. Il commento di Isabella Pagano
picture
GIOVE È PRONTO PER JUNO
Hubble osserva e misura le aurore gioviane aspettando l'imminente
arrivo della sonda che si dedicherà anche alle proprietà del vento
solare stesso, oltre che a regalarci meravigliose nuove fotografie di
questi fenomeni atmosferici. Il commento di Alessandro Mura, ricercatore
dell'INAF-IAPS di Roma e Deputy Principal Investigator dello strumento
JIRAM a bordo di Juno
picture
UNO STUDIO TRA ARCHEO-ASTRONOMIA E PERCEZIONE
Presentata al meeting annuale della RAS l'idea per cui le tombe a corridoio
di un sito megalitico risalente a 6 mila anni non fossero solo orientate
astronomicamente ma costituissero una sorta di "telescopio senza lenti",
potenziando le capacità osservative. Con il commento di Adriano Gaspani,
archeo-astronomo INAF
picture
LO STUDIO PUBBLICATO SU NATURE
Grazie ai dati raccolti dallo spettrometro VIR a bordo della sonda Dawn della
NASA, un gruppo di ricercatori a guida INAF ha individuato nel cratere
Occator di Cerere alte concentrazioni di carbonati. La scoperta suggerisce
la presenza di acqua liquida sotto la superficie del pianeta nano in epoche
geologiche recenti
picture
RILASCIATI NUOVI CATALOGHI HERSCHEL
Grazie al telescopio spaziale Herschel, che opera nella banda dell'infrarosso,
abbiamo oggi accesso a una mole sterminata di dati su centinaia di migliaia
di galassie finora invisibili ai nostri occhi. Questi dati ci dicono che l'estinzione
della polvere in quelle galassie è avvenuto fino ad epoche molto recenti,
un fatto non previsto dalle teorie


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

01.07.2016
30.06.2016
Ecco come la sonda Juno studierà il
campo magnetico di Giove
30.06.2016
29.06.2016
Ricordando Margherita: intervista del
2012 su Ufo ed extraterrestri
29.06.2016
A Radio3 Scienza Alberto Adriani
parla della missione Juno

Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su
Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare
la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


La redazione di Media Inaf per CAPITAN FUTURO BLOG.