BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

mercoledì 6 luglio 2016

ASTRONEWS 06/07: Con Juno anche l'Italia è su Giove - La newsletter di Media INAF



Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
DALL'IMPATTO CON UN PROTOPIANETA
Phobos e Deimos, i due satelliti di Marte, sono catturati dal
Pianeta rosso? Finora questa era la risposta più accreditata
ma due studi capovolgono questo scenario: le lune marziane
sarebbero state generate a seguito di una gigantesca
collisione cosmica
picture
È IL JUNO DAY
Mountain View celebra l'arrivo della sonda NASA su Giove
con un Doodle dedicato: il browser più famoso del mondo
festeggia Juno. Con un nome da regina degli dei e tutta la
migliore tecnologia italiana, riuscirà a dissipare le nubi in
cui è avvolto il gigante del Sistema solare?
picture
20 MESI DI MISSIONE ATTORNO AL MISTERIOSO GIGANTE
Mai un veicolo è stato così vicino al pianeta più grande del Sistema
solare. La sonda della Nasa porta con sé nove strumenti a bordo,
due dei quali sono italiani. La raccolta di dati scientifici inizierà verso
la seconda metà di ottobre: tante le domande a cui rispondere, come
la composizione del nucleo e l'atmosfera estrema che lo avvolge,
cercando di capire qualche dettaglio in più anche sulla storia del
nostro sistema planetario
picture
NEW HORIZONS VA VERSO 2014 MU69
Il lavoro di revisione degli esperti della NASA ha portato al
prolungamento di diverse missioni, come Mars Reconnaissance
Orbiter (MRO), Mars Atmosphere and Volatile EvolutioN (MAVEN),
i rover Opportunity e Curiosity, il Mars Odyssey orbiter, il Lunar
Reconnaissance Orbiter (LRO), dando anche il supporto a Mars
Express dell'ESA. Sull'estensione della missione Dawn abbiamo
contattato Maria Cristina De Sanctis (INAF)
picture
ALMA VEDE UN INSOLITO GETTO GALATTICO
Grazie al telescopio Alma è stato scoperto un sorprendente getto
di gas denso e freddo con un'insolita struttura spiraleggiante nel
centro di una galassia a 70 milioni di anni luce dalla Terra. Tra gli
autori della scoperta, che fornisce nuovi indizi su come possano
crescere così tanto i buchi neri supermassicci, l'italiano Francesco
Costagliola
picture
NCG 1569: FOCOLAIO DI FORMAZIONE STELLARE
Il telescopio spaziale più famoso del mondo mette gli occhi su una
piccola galassia nella costellazione della Giraffa e scopre una fabbrica
di luce. Secondo le stime degli astrofisici negli ultimi 100 milioni di anni
NCG 1569 avrebbe sfornato stelle a una velocità 100 volte superiore
alla nostra Via Lattea
picture
LA SONDA STA PER INCONTRARE GIOVE
Il quinto pianeta del Sistema solare sta per essere raggiunto dal
JUpiterNear-polarOrbiter. Il gigante gassoso ha avuto un ruolo
influente nella storia del Sistema solare e per questo è fondamentale
studiarne le origini e i diversi fenomeni atmosferici che avvengono
su di esso. L'Italia partecipa alla missione con due strumenti e un
sensore
picture
UN'ORIGINE COMUNE PER LA CROSTA?
Mercurio osservato con la sonda MESSENGER targata Nasa svela
un'inspiegabile eterogeneità della sua superficie. Un gruppo di
ricercatori del Johnson Space Centre di Houston ha provato a
darne una spiegazione simulando come queste rocce si siano
differenziate al variare della pressione e temperatura di
formazione. Il commento di Gabriele Cremonese (INAF)


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

05.07.2016
Cielo, mia moglie!
Juno acchiappa al volo Giove
04.07.2016
Juno: in arrivo a Giove.
Rivedi l'hangout su INAF TV
05.07.2016
Juno è arrivata nell'orbita di Giove:
dal JPL ce ne parla Alberto Adriani
01.07.2016
30.06.2016
Ecco come la sonda Juno studierà il
campo magnetico di Giove

Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su
Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


La redazione di Media Inaf per CAPITAN FUTURO BLOG.