ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

venerdì 15 luglio 2016

LA LEGA NORD ATTACCA IL SINDACO GIANNINI SUL BUSINESS MIGRANTI.


ELISA MONTEMAGNI con SIMONE SIMONINI
__________________________________

Oggetto: Comunicato Lega Nord:

Anche in valle del Serchio il fattore accoglienza è diventato di primaria importanza, sono infatti in aumento le richieste "anche di privati" che sempre più ricorrono a tali scorciatoie per fare dell'accoglienza un business.
Con questa nota la lega nord vuole contestare l'operato del sindaco di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini.
Siamo molto dispiaciuti che in Garfagnana un sindaco considerato politicamente alleato e quindi inquadrato nel polo di centrodestra "nella fattispecie forza Italia" cerchi di accaparrarsi più migranti possibili.
Elisa Montemagni e Simone Simonini rispettivamente consigliere regionale e referente locale attaccano- a oggi con i nuovi arrivi nel comune di Fabbriche di Vergemoli ci sono oltre cinquanta immigrati tra richiedenti asilo, e rifugiati.
Troviamo che sia una proporzione non conforme alle direttive Nazionali che di fatto consentirebbero di inserire un immigrato ogni seicento abitanti.
Facendo due calcoli il comune di Fabbriche di Vergemoli che ha una popolazione di circa ottocento abitanti dovrebbe ospitarne poco più di uno.
La Lega Nord è favorevole all'accoglienza ponderata e di chi realmente scappa dalle guerre o sia perseguito per questioni Religiose, etniche, o repressione dei diritti umani.
Sarebbe interessante capire continuano gli esponenti leghisti con quali criteri il sindaco Giannini prenda determinate decisioni per tutta la popolazione che rappresenta, e se faccia dell'accoglienza un business?

La lega nord quindi si vede costretta a valutare con maggiore attenzione le future collaborazioni con il sindaco Giannini, poiché riteniamo non ammissibile tale comportamento da chi considerato politicamente alleato.
Riteniamo necessario e doveroso un atto politico importante contro l'immigrazione clandestina, e alla tutela dei cittadini italiani che oggi sono economicamente più svantaggiati, ribadendo con forza tale quesito da parte degli amministratori alleati.



 Lega Nord Toscana
 Elisa Montemagni consigliere regionale
 Simone Simonini Referente Lega Nord Mediavalle e Garfagnana