BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

giovedì 4 agosto 2016

LEGA NORD VIAREGGIO DENUNCIA L'INGERENZA DEL GOVERNATORE ROSSI SUL RICORSO.


L'ingerenza del Governatore Rossi è assolutamente inopportuna. La Regione Toscana che dovrebbe tutelare i cittadini toscani e garantirne la volontà di elettori, si schiera politicamente, spendendo soldi pubblici, per invalidare il giudizio del massimo Tribunale Amministrativo della Toscana. Non c'è limite alla negazione della democrazia e della possibilità di correggere quegli errori, superficialità, imperizia o quant'altro che , dopo mesi di udienze e controlli e riconteggi della Prefettura, ha portato i Giudici del TAR a ritenere dovuto l'annullamento delle elezioni. Il Governatore Rossi, che è il garante di tutti i cittadini toscani e non solo di una parte di essi, dovrebbe pensare prima di tutto ai propri disoccupati giovani e meno giovani, alle imprese toscane costrette a chiudere, alle famiglie senza casa, alla Bolkestein, al turismo, all'ambiente e alla Sanità che sta colando a picco invece di entrare nel merito di chi ha determinato che a Viareggio non si siano svolte regolari elezioni, se siano stati semplicemente commessi degli errori oppure, e su questo dovrebbe egli stesso essere intransigente, capire se siano stati messi in pratica dei brogli e punirli........ Invece difende politicamente un'Amministrazione formata da elementi che il suo stesso Partito ha espulso, una Giunta inseguita dai vari gradi di giudizio per "danno erariale" e che si ritrova, come la recente cronaca documenta, un ex-Assessore dalla moralità amministrativa decisamente compromessa. Maria D. Pacchini - Lega Nord