ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

lunedì 8 agosto 2016

LEGA NORD CAMAIORE, SUI MIGRANTI SIAMO AL LIMITE DEL RIDICOLO !!!

 
LEGA NORD CAMAIORE
 
Siamo al limite del ridicolo, abbiamo presentato più di 300 firme in comune per una mozione popolare al Sindaco e al consiglio comunale, per chiedere spiegazioni per le vicende che hanno vista implicata la misericordia di Camaiore (vedi punto smistamento clandestini), la provenienza degli accolti a Camaiore nelle varie case prese appositamente in affitto da privati cittadini, e spiegazioni sul numero totale di immigrati presenti sul territorio e di quelli che ancora dovranno arrivare; questo  tramite un consiglio comunale aperto a tutti i cittadini, da discutere assieme anche alla possibilità di allontanamento dal territorio di coloro che non risultano avere diritto all'asilo. Ormai sono quasi 2 mesi che sono state consegnate al protocollo (17/06/2016) a parte una telefonata da parte del Sindaco (che quindi ha visto la petizione) che ci chiedeva la data di nascita del primo firmatario e nella quale ci prometteva di sottoporre la mozione all'attenzione del consiglio comunale alla prima occasione, non abbiamo più avuto nessuna notizia in merito, abbiamo aspettato e abbiamo visto passare ben 2 consigli comunali, 25 luglio e 29 luglio, in nessuno dei quali è stato messa all'ordine del giorno la discussione della nostra mozione. Si vede che il Sindaco Alessandro Del Dotto ha altro da fare, nessun tempo invece (come è ben noto a chi con noi ha manifestato in piazza e alla misericordia) riesce a dedicare ai suoi cittadini. Nel frattempo i clandestini continuano a disturbare il quieto vivere del nostro paese, al momento non siamo a conoscenza di altre risse ma è di pochi giorni fa l'articolo dei due che facevano sesso e spaccavano tutto in un noto ristorante del paese. Qualcuno ci riferisce che le signore  che vanno a fare la spesa, vengono ancora disturbate e ormai hanno addirittura paura ad uscire da sole. Chiediamo a questo punto al Sindaco di formalizzare la nostra richiesta, vogliamo una data certa, non vorremmo che lo stesso stesse facendo con noi e coi cittadini il gioco delle tre carte per far passare nel dimenticatoio tutta la vicenda, sarebbe in tale caso solo un illuso visto che gli "accolti" passeggiano avanti e indietro a giornate senza fare nulla.
Se il Sindaco entro la fine del mese di Agosto (poi vediamo se ci dice che siamo cattivi, gli lasciamo anche fare le ferie tranquillamente) non ci fornirà una data certa per un consiglio comunale dove trattare gli argomenti in questione, ed eventualmente dove possa anche rispondere alle domande dei cittadini (magari in un incontro pubblico, successivo al consiglio comunale), sappia che siamo pronti allo scontro. Quindi comunichiamo al Sindaco fin d'ora che indiremo un'assemblea popolare davanti al municipio, durante la quale chiederemo la presenza di televisioni e giornali al fine di documentare l'insussistenza di questo Sindaco.

Fabrizia Giusti - Vicesegretaria della Lega nord  Versilia
Massimiliano Ricci – Lega nord Versilia
Riccardo Micheli – Lega nord versilia