BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

lunedì 23 maggio 2016

FIRENZE,OLTRARNO: Comunicato, Mercoledi 25 Maggio 2016– ore 17,00 Piazza dei Nerli



Comunicato stampa







Mercoledi 25 Maggio 2016– ore 17,00 Piazza dei Nerli

Una scelta condivisa è possibile  - Riprendiamoci l'uso sociale degli spazi pubblici

Tutti in piazza per parlare e divertirsi  -





Su porta San Frediano un cartello de l'Unesco ci ricorda "Firenze,  Centro storico, patrimonio dell'umanità".

Eppure Borgo San Frediano è invasa da traffico dei non residenti in cerca di parcheggi di fortuna, da autobus troppo grandi per strade troppo antiche, da motorini che sfrecciano troppo veloci, da una sosta selvaggia che invade ed occupa strisce pedonali e marciapiedi stretti e sconnessi.



mercoledì 25 maggio dalle ore 17 si terrà un presidio di residenti dell'Oltrarno, con le loro famiglie, con canti di stornelli fiorentini con Angela Batoni, Matteo Ceramelli e il coro, per dire si all'oltrarno al centro, davvero a tutela dei cittadini, per dimostrare che le piazze possono ritornare luogo di incontro e socializzazione invece di sacrificarle a parcheggi .



Un modo festoso per riprendersi l'uso pubblico delle piazze, per dire si alla ztl 24 ore, ai parcheggi per i residenti e dire no all'aumento dei parcheggi a pagamento. Per dire no al progetto di asfaltare Piazza dei Nerli per riusare il lastricato altrove; per dire no ai parcheggi a pagamento nelle piazze di Cestello, Nerli, Verzaia



Proprio perché il centro storico di Firenze è patrimonio dell'umanità non sono più accettabili interventi estemporanei, decisi sulla pressione dell'ultimo momento fatti  da un qualche suggeritore, o portatore di interessi parziali.



Nessuno dei provvedimenti maturati in questi ultimi mesi era stato annunciato nel programma elettorale del sindaco, ne tanto meno nella maratona d'ascolto di luglio 2014 né nelle slide presentate a ottobre 2014 nel progetto presentato dall'amministrazione "Oltrarno al Centro".



Per questo i cittadini firmatari della petizione popolare NO all'asfalto in Piazza deì Nerli, in coerenza con quanto era stato annunciato in questi ultimi due anni, chiedono un Percorso Partecipato per la progettazione complessiva di tutto l'Oltrarno.
Un progetto condiviso anche dai residenti può e deve essere adottato.



Cittadini Firenze Oltrarno,




Cittadini Firenze Oltrarno