ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

sabato 21 maggio 2016

ASTRONEWS 21/05: La newsletter di Media INAF (astrofisica ed astronomia)





Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE
Brillantissimo e facile da osservare, in questi ultimi giorni 
di maggio il Pianeta rosso è protagonista del cielo serale. 
Il 22 sarà in opposizione e il 30 raggiungerà la minima 
distanza dalla Terra. Una ghiotta occasione anche per il 
telescopio spaziale Hubble, che ha già realizzato una 
spettacolare ripresa del pianeta
picture
DATI PROVENIENTI DAL USNO PARALLAX CATALOG
Lo United States Naval Observatory ha pubblicato di recente un nuovo 
catalogo, raccolto grazie al lavoro del telescopio robotico URAT, che contiene 
informazioni riguardanti la distanza di oltre 112 mila stelle. Cresce l'attesa 
per i risultati che arriveranno nei prossimi mesi dal progetto PanSTARRS 
e dalla missione GAIA dell'ESA
picture
PINT OF SCIENCE TORNA IL 23, 24 E 25 MAGGIO
La prossima settimana non perdete l'occasione per incontrare scienziati 
e ricercatori e parlare con loro delle ultime scoperte, magari gustando 
insieme una buona birra insieme. Sì, avete capito bene, perché arriva 
la nuova edizione di "Pint of Science", l'evento che negli ultimi anni ha 
portato al grande pubblico alcuni dei più rinomati ricercatori a raccontare 
il loro lavoro innovativo agli amanti della scienza... e della birra. 
Nei migliori pub!
picture
ONDE ALTE FINO A 120 METRI
La conferma dell'esistenza di un freddo e gigantesco oceano su Marte è 
arrivata l'anno scorso. Da allora si cerca di studiarne la composizione originaria 
per capire se fosse stato popolato da qualche forma di vita marina. Una recente 
ricerca ha portato alla luce le coste che delineavano questo oceano, coste 
drammaticamente sconvolte da diversi maremoti che hanno modificato 
nel corso di milioni di anni la superficie del Pianeta rosso
picture
137 RAGAZZI DA TUTTA L'ITALIA
Per far parte del team scientifico della missione Cassini basta un elaborato 
di 500 parole, e un'età compresa tra i 10 e i 18 anni. Questi i requisiti per 
partecipare a Cassini Scientist for a Day. I commenti di Marco Castellani ed 
Elena Epifani dell'INAF-OAR, membri della giuria
picture
LA PIÙ FLEBILE GALASSIA AGLI ALBORI DELL'UNIVERSO
È la galassia con la più bassa luminosità in assoluto mai scoperta finora e la 
sua luce è stata emessa 13 miliardi di anni fa, ovvero circa 700 milioni di anni 
dopo il Big Bang. L'ha individuata un team di astronomi guidato da 
Kuang-Han Huang dell'Università della California e a cui hanno partecipato 
Adriano Fontana e Laura Pentericci dell'INAF
picture
OLTRE IL RADIO: LASER PER TROVARLI E FARCI TROVARE
La nuova frontiera di SETI non è la radioastronomia, bensì più in generale la 
fotonica. Philip Lubin, di UC Santa Barbara, propone di segnalare la nostra 
presenza a eventuali civiltà aliene spazzando il cosmo con un segnale ottico 
collimato, visibile da ogni angolo della Via Lattea
picture
A ROMA IL FESTIVAL DELLE SCIENZE
A un secolo dalla pubblicazione della Relatività Generale e a pochi mesi 
dalla conferma sperimentale delle onde gravitazionali, il Festival delle Scienze 
di Roma festeggia Albert Einstein con una tre giorni di conferenze, spettacoli, 
exhibit e installazioni. L'Auditorium Parco della Musica di veste di scienza. 
Domenica la lectio magistralis del Presidente INAF Nicolò D'Amico
picture
DAI DATI DI X-SHOOTER, LO STUDIO OGGI SU NATURE
Grazie alle capacità dello strumento X-Shooter del Very Large Telescope, 
un team internazionale di ricercatori è riuscito a osservare per la prima 
volta in maniera diretta una nana bruna in un sistema binario, dimostrando 
che si trattava di una stella che aveva perso quasi tutto il suo materiale, 
strappato via dalla compagna
picture
INTERVISTA ALL'IDEATORE SEBASTIAN MARCU
"Rosetta mission… once upon a time", il cartone animato dedicato alla 
missione spaziale Rosetta nato dalla collaborazione tra l'Agenzia Spaziale 
Europea e la Design & Data, ideato da Sebastian Marcu e disegnato da 
Carlo Palazzari, ha contribuito incredibilmente al successo dell'outreach 
della missione, coinvolgendo centinaia di migliaia di follower della sonda 
spaziale nelle campagne di comunicazione che si sono susseguite nel 
corso degli ultimi anni.
picture
ATTORNO A UNA GIOVANE STELLA SIMILE AL SOLE
La stella HD 181327 è circondata da un anello di polvere cometaria, 
asteroidi e altri bolidi. ALMA ha cercato delle precise firme di gas rilasciato 
proprio durante le collisioni, e il particolare livello di carenza di monossido 
di carbonio sta a indicare la presenza di comete
picture
HA VISTO LA FIRMA DELLA MATERIA OSCURA?
Buchi neri come la coppia all'origine dell'onda gravitazionale registrata lo 
scorso settembre, se abbondanti a sufficienza, potrebbero coincidere con 
l'introvabile "dark matter". Media INAF ha intervistato uno degli autori 
dello studio, Alvise Raccanelli, della Johns Hopkins University, e chiesto 
un commento a Michela Mapelli dell'Osservatorio astronomico di Padova
picture
UN WORKSHOP SUI DISPOSITIVI PROGRAMMABILI
Da oggi a venerdì 22, presso l'Osservatorio astrofisico di Torino, un 
incontro fra astronomi, ingegneri e rappresentanti delle industrie per 
fare il punto sulla tecnologia dei Field Programmable Gate Array. 
L'intervista a Daniele Gardiol
picture
LO STUDIO A PARTIRE DA UN ARCHIVIO DEL 1935
Un team di ricercatori guidato dall'astronomo Allan Sandage è riuscito a 
svelare la vicenda della scoperta di una tipologia di stelle chiamate subgiganti. 
Scoperta che sarebbe avvenuta una decina di anni prima dell'annuncio 
ufficiale. I risultati si basano sul confronto di dati raccolti nel 1935 e uno 
scambio epistolare risalente al 1944 tra George Gamow e Walter Adams. 
Il commento di Santi Cassisi dell'INAF di Teramo
picture
N55 AVVOLTA DA UNA SUPERBOLLA
Usando il Very Large Telescope (VLT) i ricercatori hanno osservato la 
nebulosa a emissione nota come LHA 120-N55, che circonda giovani 
stelle blu che infondono energia al gas lasciato dalla recente attività di 
formazione stellare. Si tratta di una nube di gas incandescente nella 
Grande Nube di Magellano (LMC), una galassia satellite della 
Via Lattea, a circa 163mila anni luce da noi


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

20.05.2016
19.05.2016
18.05.2016
17.05.2016
16.05.2016

Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

È tempo di dichiarazione dei redditi. Se vuoi destinare il tuo 5x1000 all'INAF, 
il numero di codice fiscale da indicare è: 972 2021 0583. Grazie!
Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


per CAPITAN FUTURO BLOG