BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

sabato 14 maggio 2016

ASTRONEWS 14/05: La newsletter di Media INAF, (astrofisica ed astronomia)


Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture

MISURATA L'INTERAZIONE DEBOLE FRA SINGOLI ATOMI

Il geco di Van der Waals

Per la prima volta i fisici riescono a misurare le debolissime forze di 

Van der Waals responsabili delle interazioni tra singoli atomi all'interno 

di una griglia di molecole creata in laboratorio: le stesse che tengono un

 geco incollato al soffitto di una stanza

picture

OSSERVAZIONI CON LA WFC3 DI HUBBLE

La cometa in rotazione

Lo scorso 4 aprile il telescopio spaziale Hubble ha scattato una serie di 

immagini in sequenza della cometa 252P/LINEAR durante la sua fase di 

massimo avvicinamento alla Terra. Grazie a questa osservazione è possibile 

apprezzare lo spostamento dei getti provenienti dal nucleo cometario, 

segno inequivocabile del fatto che la cometa è in rotazione

picture

LA SUPERNOVA AI RAGGI X

L'espansione di Tycho in posa per Chandra

Questa supernova deriva da una nana bianca esplosa 450 anni fa e che ha 

continuato a espandersi, ma con diverse discrepanze fra le velocità a causa

 della densità del gas. Per decenni gli esperti hanno studiato nel dettaglio il

 materiale che si sta espandendo dal centro utilizzando il Chandra X-ray

 Observatory della NASA, il Karl G. Jansky Very Large Array (VLA) e tanti altri 

telescopi

picture

NELLE GALASSIE LONTANE

La metallicità è uguale per tutte

Un'indagine su un campione di quarantuno galassie distanti rivela che in esse

 l'abbondanza degli elementi più pesanti dell'idrogeno e dell'elio è quasi la stessa,

 indipendentemente dall'attività di produzione di nuove stelle. Nel team

 internazionale che ha realizzato la scoperta anche 

Alvio Renzini e Gianni Zamorani dell'INAF

picture

LE ORBITE ARMONICHE DI KEPLER-223

Quattro "mini nettuni" danzano all'unisono

Ha qualcosa di singolare, il sistema planetario che avvolge la stella Kepler-223: 

le orbite dei suoi quattro mondi sono in risonanza l'una con l'altra da miliardi di

 anni. Potrebbe essere l'esito della migrazione dei pianeti verso la stella madre.

 Lo studio su Nature

picture

PROTAGONISTA DELLA RADIOASTRONOMIA ITALIANA

Ad Arcetri per ricordare Gianni Tofani

Lunedì 16 maggio, alle 16:30, si terrà presso l'Osservatorio Astrofisico di Arcetri

 dell'INAF una commemorazione in ricordo di Gianni Tofani, per molti anni 

direttore prima del CAISMI di Firenze e poi dell'IRA di Bologna

picture

DATI PROVENIENTI DALLA MISSIONE MMS

La riconnessione magnetica vista da vicino

La missione Magnetospheric MultiScale della NASA, grazie alla risoluzione

 senza precedenti dei dati raccolti dalle sue quattro sonde in formazione, è

 riuscita a osservare per la prima volta da vicino il fenomeno della riconnessione

 magnetica. I risultati, pubblicati su Science, indicano che i responsabili 

dell'innesco dell'evento sono gli elettroni. Il commento di 

Alessandro Bemporad dell'INAF-OATo

picture

SIMILE A MAKEMAKE MA DI COLORE ROSSO

Il mondo senza nome

2007 OR10 è un ottimo candidato a far parte della classe dei pianeti nani,

 poiché pur trovandosi al di là dell'orbita di Nettuno, nella cosiddetta fascia

 di Kuiper, ha un diametro di circa 1500 km. Uno studio condotto utilizzando

 dati dei telescopi spaziali Kepler e Herschel ha permesso di conoscere nuovi 

dettagli della sua superficie

picture

SETI ITALIA 2016. IL COMMENTO DI PATRIZIA CARAVEO

A Milano un congresso di… alieni!

Il primo congresso italiano, nonché europeo, dedicato alla ricerca delle prove 

dell'esistenza di vita microbiotica su altri pianeti. Presenti una cinquantina di 

esperti non solo italiani, soprattutto radioastronomi e astrobiologi, ma anche

 studenti delle scuole superiori.

picture

TOPI, PICCIONI, FAINE E ALTRE BESTIE FEROCI

LHC, una modesta proposta

Quale subdola creatura ha messo in ginocchio il gioiello del CERN? E come 

prevenire simili agguati in futuro? Si inaugura con questo post, scritto inizialmente

 per la sua frequentatissima pagina Facebook, la collaborazione con

 Media INAF di Luca Perri, giovane astrofisico di Brera e divulgatore virale

picture

ANCHE A 13 MILIARDI DI ANNI LUCE DI DISTANZA

Einstein resiste ancora

Uno studio giapponese, condotto su una survey di tremila galassie osservate

 con il telescopio Subaru, ha messo alla prova la tenuta della Relatività Generale 

a distanze record. I risultati, usciti su Publications of the Astronomical

 Society of Japan, confermano la validità della teoria

picture

L'ESPERIMENTO CON IMPULSI LASER

Vapore di meteoriti per salvarci dagli asteroidi

Muovendosi in anticipo, potremmo riuscire a deviare la traiettoria di eventuali

 oggetti che minacciosamente si avvicinassero al nostro pianeta. Per ora sono

 due i metodi presi in considerazione per tentare di deflettere gli asteroidi: 

esplosioni nucleari e proiettili iperveloci. Ma occorre conoscere meglio i

 potenziali bersagli. Ed è ciò che si apprestano a fare all'LLNL

 


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

13.05.2016

Ballando con le stelle di Kepler

12.05.2016

Il mondo senza nome

11.05.2016

Premio GiovedìScienza: tutta la ricerca in 6'40"

09.05.2016

L'intero transito di Mercurio sul Sole visto dall'INAF di Napoli

10.05.2016

Transito di Mercurio al TG1 delle 20: si parla anche dell'INAF

Astrochannel, la TV via rete a loop continuo


Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

È tempo di dichiarazione dei redditi. Se vuoi destinare il tuo 5x1000 all'INAF,

 il numero di codice fiscale da indicare è: 972 2021 0583. Grazie!

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.

E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.

È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


PER CAPITAN FUTURO BLOG™