BiDiBa

BiDiBa
BIRRE DI BAVIERA - Chifenti, Borgo a Mozzano - via Europa Unita, 5 (clicca sulla foto)

Visualizzazioni totali

martedì 12 gennaio 2016

ASTRONEWS 13/01: Newsletter Media INAF, astrofisica ed astronomia



Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture

NUOVI DETTAGLI GRAZIE ALL'ORBITA BASSA

Cerere e i suoi crateri

A dicembre la sonda Dawn della NASA si è posizionata nella sua orbita più bassa, a circa 385 km dalla superficie di Cerere. Grazie a questo punto di vista privilegiato, gli strumenti a bordo della sonda sono riusciti a raccogliere informazioni estremamente dettagliate della superficie del pianeta nano

picture

LE MISSIONI SPAZIALI UN RISCHIO PER GLI OCCHI

La vista dell'astronauta

In uno studio pubblicato sulla rivista della Federazione delle società americane per la biologia sperimentale viene evidenziato come una carenza di vitamina B in combinazione con un polimorfismo nel meccanismo di metabolismo dell'unità monocarboniosa, ad esempio per gli enzimi che regolano la produzione di omocisteina, renda alto il rischio di danni alla vista nel corso della permanenza nello spazio

picture

A CIRCA SEIMILA ANNI LUCE DA NOI

Emissione da record per la pulsar del Granchio

Rilevata grazie alle osservazioni della coppia di telescopi MAGIC l'emissione più energetica mai osservata finora dalla pulsar che si trova al centro della Crab Nebula. Angelo Antonelli (INAF e ASI): «Nonostante sia fra gli oggetti più conosciuti e studiati del cielo, continua a stupirci con nuovi e inaspettati fenomeni»

picture

UNA NUOVA STAZIONE ENTRO IL 2016

LOFAR sbarca in Irlanda

Il Low-Frequency Array è attualmente la rete di radiotelescopi più grande del mondo. Si tratta di un network tutto europeo di oltre 25mila antenne radio raggruppate in 50 stazioni in sei paesi partner

picture

STELLE GIOVANI IN PERIFERIA, ANZIANE IN CENTRO

Nuova mappa di età della Via Lattea

Combinando i dati raccolti dall'Apache Point Observatory Galaxy Evolution Experiment della SDSS e dal telescopio spaziale Kepler della NASA, un team internazionale di astronomi è riuscito a stimare l'età di 70.000 giganti stelle della Via Lattea. I risultati mostrano che la nostra galassia è cresciuta dall'interno all'esterno

picture

CHI HA INQUINATO QUELLA NUBE?

A caccia di reliquie stellari

Con il VLT dell'ESO, un gruppo di ricercatori ha scoperto una nube di gas distante e antica che potrebbe contenere la firma delle prime stelle che hanno popolato l'Universo dopo il Big Bang. Gli esperti hanno notato che questa nube presenta una piccola percentuale di elementi pesanti, come carbonio, ossigeno e ferro

picture

SU THE ASTROPHYSICAL JOURNAL

Come ti smaschero le stelle "false magre"

Un team tutto italiano di astronomi propone un metodo per misurare la massa delle stelle, una sorta di "bilancia cosmica" grazie alla quale è possibile identificare, in mezzo ad una moltitudine di astri di piccola massa, oggetti più pesanti che sarebbero altrimenti indistinguibili

picture

CON LA TECNICA DELLA SISMOLOGIA GALATTICA

Cercando galassie nane

Pubblicato su ApJ Letters un nuovo metodo per individuare le galassie nane dominate dalla materia oscura. Questa tecnica, presentata al 227esimo meeting dell'AAS, permette inoltre di utilizzare le onde del disco galattico per mappare la struttura interna e la massa delle galassie. Con il commento di Rodolfo Angeloni

picture

OGGI L'INVIO DEL COMANDO ALLA FLYWHEEL

Manovra disperata per rianimare Philae

Al DLR, il centro aerospaziale tedesco, si apprestano a giocarsi quella che potrebbe essere l'ultima chance di ristabilire un contatto con il lander della missione ESA Rosetta. Un comando d'attivazione della ruota di reazione, per tentare di fargli scrollare di dosso la polvere depositata sui pannelli solari

 


Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

12.01.2016

I telescopi Magic hanno preso un granchio: da record

11.01.2016

C'era una volta un piccolo lander che non voleva più svegliarsi ...

12.01.2016

Alla Maratona dantesca l'astrofisico Sperello di Serego Alighieri

08.01.2016

Alla ricerca del quasar perduto: ha esaurito il gas?

08.01.2016

Nane bianche travestite da buchi neri? Ce ne parla Roberto Maiolino

Gli approfondimenti di INAF-TV

Astrochannel, la TV via rete a loop continuo


Inoltre, sempre su Media Inaf, puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Flickr e iTunes.

E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.

È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!