ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

giovedì 14 gennaio 2016

BACCELLI, LEGA NORD LUCCA, DENUNCIA IL CALO DI VISITE NEI MUSEI LUCCHESI.

Apprendiamo da una comunicato del Ministero dei Beni Culturali, i dati delle visite turistiche e degli introiti delle strutture gestite dal suddetto Ministero.
Per quanto riguarda Lucca, sono due i musei nazionali, quindi strutture dirette interessate da questi dati: Villa Mansi ed il museo di Villa Guinigi. La cosa che più colpisce sono purtroppo i dati in discesa; infatti entrambi questi musei hanno subito un calo di visite ed introiti del 10% per quanto riguarda il primo e addirittura del 40% per il secondo...
Un vero peccato, tenendo conto che, da sempre, questi due musei sono tra i fiori all'occhiello del nostro Centro Storico…
Infatti, girando per la città, notiamo che tali strutture, così come anche altre mostre e musei presenti, non siano molto ben segnalate con cartellonistiche o altro, e quindi rese più difficilmente raggiungibili ai turisti.
Ma la cosa che fa più rabbia forse è che i musei nazionali delle altre città, a cui Lucca certo non deve invidiare nulla, seppur di poco, vedono questi loro dati in aumento…
Inoltre, se un turista dovesse necessitare di informazioni turistiche in Centro? Come può fare? Difficile ottenerle ultimamente. Infatti, dopo quasi due mesi di chiusura, il punto informazioni Itinera di piazzale Verdi, l'ufficio informazioni più importante della città e anche il più centrale e frequentato dai turisti, non ha ancora riaperto i battenti… Pare che la riapertura sia vicina, ma quasi due mesi di chiusura sono veramente insostenibili per la nostra città!
Tale ufficio infatti, oltre all'assistenza turistica, svolge anche servizio di biglietteria per concerti, manifestazioni sportive ed altri tipi di spettacoli.  Certo, l'affluenza di turisti nel periodo invernale non è alta come quella del periodo estivo, ma una mancanza come questa non è accettabile. Infatti, non vorremmo immaginare come sarebbe potuta andare a finire tale vicenda se questo danno si fosse verificato in estate…
Notiamo però soprattutto che la reazione del Comune, in primis dell'Assessore al Turismo, Lemucchi, a tale disagio sia stata al quanto sterile; perché non è stata trovata un'altra sistemazione, seppur momentanea, a questo ufficio? Crediamo che la riapertura del punto informazioni alla Stazione sia sì una buona idea, ma forse non abbastanza, un punto informazioni è sicuramente più efficacie e meno dispersivo se posto in Centro Storico.
Chiediamo quindi che tali vicende vengano sistemate al più presto, il periodo turistico estivo fa presto ad arrivare. Lucca, città del turismo per eccellenza, non può permettersi tali mancanze!

Andrea Baccelli, Lega Nord Lucca.