ulivi

ulivi
BORGO A MOZZANO - Piano di Gioviano, SP2 Lodovica.

Visualizzazioni totali

mercoledì 11 gennaio 2017

ASTRONEWS 11/01/17: La newsletter di Media INAF





Ecco gli ultimi articoli pubblicati su MEDIA INAF

picture
FOTOGRAFATA DA HUBBLE ATTORNO A TW HYDRAE
Il disco protoplanetario attorno alla vicina stella TW Hydrae, l'esempio più lampante di come poteva essere il Sitema solare in formazione, non finisce di stupire. Grazie a osservazioni multiple di Hubble è ora stata rilevata un'ombra che gira attorno alla stella in 16 anni. Potrebbe essere prodotta da un disco obliquo di polveri, accumulate da un pianeta troppo vicino alla stella per poter essere osservato. Con il commento di Leonardo Testi (ESO)
picture
CARONTE PROTEGGE PLUTONE DAL VENTO SOLARE
È stato pubblicato sulla rivista Icarus, in un numero speciale dedicato a Plutone, uno studio condotto da un team di ricercatori del Georgia Institute of Technology, che dimostrerebbe come la perdita di atmosfera del pianeta nano diminuisca notevolmente quando la luna Caronte si trovi frapposta tra esso e il Sole. I dati precedentemente elaborati indicavano un tasso di perdita di atmosfera assai maggiore di quanto stabilito nel nuovo studio
picture
CON IL VERY LARGE TELESCOPE
ESO e Breakthrough Initiatives firmano un accordo per potenziare la strumentazione del VLT in Cile nella ricerca di pianeti nel sistema stellare Alfa Centauri, vicino alla Terra. Questi pianeti potrebbero quindi essere la meta di un possibile lancio di sonde spaziali in miniatura effettuato da Breakthrough Starshot Initiative
picture
HUBBLE TIENE D'OCCHIO LE VOYAGER
Coordinate, qualità del percorso e mappa dello spazio interstellare: come un buon navigatore, il telescopio spaziale Hubble fornirà una sorta di "road map" alle sonde Voyager 1 e 2 che stanno uscendo dai confini del Sistema solare. Ma le osservazioni di Hubble, in combinazione con quelle in situ effettuate dalle Voyager, porteranno soprattutto a una maggiore conoscenza dell'ambiente interstellare attraversato dalle sonde
picture
LE TEMPESTE SOLARI CARICANO L'OMBRA LUNARE
Le potenti tempeste solari possono caricare elettricamente il terreno lunare nelle fredde regioni permanentemente in ombra vicino ai poli producendo scintille, simili a piccoli fulmini, che scioglierebbero lo strato di regolite, forse tanto quanto gli impatti meteoritici
picture
NEI DINTORNI DI HD 172555
HD 172555 è una stella che fa parte della giovane associazione di Beta Pictoris, nota per accogliere oggetti stellari giovani. Grazie ai dati ad alta risoluzione raccolti dal telescopio spaziale Hubble è stato possibile identificare alcuni degli elementi che compongono il suo disco protoplanetario, scoprendo che è ricco di frammenti di piccoli corpi in caduta verso la stella
picture
IMMAGINI, DOCUMENTI E STRUMENTAZIONE IN MOSTRA
Una mostra al Museo della Specola di Firenze ricostruisce la nascita e lo sviluppo dell'Astronomia e della Fisica fino alla vigilia del secondo conflitto mondiale. L'esposizione è aperta al pubblico fino al 19 marzo prossimo

Gli ultimi video e audio di MEDIA INAF

10.01.2017
09.01.2017
05.01.2017
09.01.2017
08.01.2017
05.01.2017

Inoltre, sempre su Media Inaf puoi trovare:

Ricorda che Media Inaf ti aspetta anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e iTunes.
E se hai uno smartphone o un iPad, non puoi non installare la app di Media Inaf.
È tutto, un saluto dalla redazione e buona lettura!


La redazione di Media Inaf invia la propria newsletter a CAPITAN FUTURO BLOG.